Come smontare un armadio a tre ante

Tramite: O2O 27/04/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se dovete restaurare o cambiare la disposizione dell'armadio a tre ante, occorre sempre smontarlo. Ma per la buona riuscita del lavoro è fondamentale una prima fase di preparazione. Quindi bisogna che esaminate lo stato dell'armadio, controllando se presenta bolle, muffe, crepe e sfogliature esterne e interne. Dopodiché passate a togliere le viti e i vari ganci. Procedendo gradatamente in quanto una manovra errata potrebbe causare il crollo della struttura. Smontare questo tipo di armadio non è facilissimo, poiché comporta un intervento a più passaggi. Tuttavia se seguirete un sistema mirato e preciso, alla fine ci riuscirete senza difficoltà. Ovviamente se non avete manualità ed esperienza, vi suggerisco di rivolgervi a operai specializzati. Nella seguente guida vi spiego come smontare un armadio a tre ante.

27

Occorrente

  • Telo
  • Trapano
  • Martello gommato
  • Chiave a stella
  • Pinza a becco
  • Tenaglia
  • Forbice
  • Tronchesi
  • Rondelle
  • Cacciavite di 12 cm
  • Cacciavite di 25 cm
37

Separare le ante

L'armatura di un armadio a tre ante si presenta di larghezza e altezza media. Pertanto per smontarlo occorre prima separare le ante. Ogni singola anta è composta da tre cerniere e listelli di montaggio, che vengono ancorati nelle pareti laterali dell'armadio. Iniziate quindi lo smontaggio procedendo nel seguente modo. Per cominciare togliete i tappi di plastica che proteggono i listelli di bloccaggio. Dopo individuate le basi di bloccaggio e svitate le giunture con l'apposito strumento. Dopo aver separato la prima anta, procedete con le altre. Appoggiatele singolarmente al muro, mettendole in sicurezza. Conclusa questa operazione passate a svitare le tre ante.

47

Svitare le ante

Adesso dovete svitare le tre ante dell'armadio. Procuratevi un cacciavite e svitate le viti della prima anta. Procedete gradualmente eliminando anche quelle delle altre due ante. Quando eseguite questa fase, fate attenzione agli eventuali specchi avvitati su di esse, che eventualmente si possono svitare ed imballare a parte. Per evitare di farvi male, levate anche le cerniere che in genere rimangono attaccate alle ante. In questo caso è importante appuntare su di un foglio di carta o sul retro di ogni singola cerniera la giusta posizione, in modo da non trovarvi con calettature non corrispondenti in occasione del rimontaggio. Se tuttavia lo spazio lo consente, potete rimediare utilizzando viti dello stesso spessore ma leggermente più lunghe. Quando svitate le ante fatevi aiutare da una seconda persona.

Continua la lettura
57

Smontare i pannelli

A questo punto dovete smontare i pannelli dell'armadio a tre ante. Per eseguire tutto correttamente senza rischi, dovete prima liberare la camera. Dopodiché coricate l?armadio in posizione orizzontale, poggiandolo sul pavimento. Ai quattro angoli esterni o interni trovate delle viti di bloccaggio. Quindi eliminatele in ordine, partendo dalla fiancata destra, della base superiore, a quella inferiore. Facendo così si libererà anche anche la parte sinistra. L?ultima cosa da fare è quella di smontare le zoccolature che sostengono l?armadio in posizione naturale verticale. Queste sono anch?esse vincolate da viti di bloccaggio, ed hanno la forma di una cornice con lo stesso perimetro dell?armadio. Quella inferiore, anziché essere liscia e da appoggio, ha un?apposita calettatura per l?inserimento del blocco armadio. Fate attenzione a conservare tutte le viti e imballate ogni singolo pezzo di legno, compreso le tre ante. Per finire ricordatevi sempre di numerarle con una matita. Per poi distinguerle tra loro in occasione del rimontaggio. Ecco come smontare un armadio a tre ante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Terminate le fasi preliminari, procedete con ordine, sistemando gli strumenti necessari
  • Per poggiare la struttura fatevi aiutare sempre da qualcuno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come regolare le cerniere delle ante cucine-armadio

Nelle case di tutti gli italiani vi sono diversi mobili e diverse porte, ognuno dei quali contenente un vincolo particolare, noto come cerniera. La cerniera è un meccanismo che permette all'oggetto interessato soltanto rotazioni, eliminando, quindi,...
Arredamento

Come montare un armadio

Un armadio rappresenta un elemento d'arredo fondamentale all'interno di una casa: esso contiene tutti i capi di abbigliamento di ogni singola persona, considerando abiti lunghi, corti, intimo e tanto altro ancora, quindi assolutamente indispensabile....
Arredamento

Come ricavare una cabina armadio in camera da letto

Se in camera da letto intendere ricavare una cabina armadio, potete costruirla in modo semplice ed economico con dei listelli in alluminio, e poi applicare delle ante di legno oppure dei pannelli in cartongesso. In entrambi i casi, si tratta di creare...
Arredamento

5 validi motivi per avere una cabina armadio

Se avete deciso di rinnovare la vostra casa, o quanto meno la vostra camera da letto, oppure siete una giovane coppia di sposi in procinto di andare a vivere insieme, tenete presente l'idea di integrare nella vostra stanza una cabina armadio. Si tratta,...
Arredamento

Come illuminare la cabina armadio

Per progettare e realizzare adeguatamente una cabina armadio, è necessario considerare alcuni aspetti di fondamentale importanza. Per prima cosa, dovrete esaminare minuziosamente lo spazio a vostra disposizione e, da questo, deriverà la scelta di elementi...
Arredamento

5 idee per rimodernare un armadio a muro

Un armadio a muro è un elemento di notevole utilità. Permette di riporre ordinatamente gli oggetti più disparati, dagli indumenti agli utensili di ogni genere. Se desiderate ristrutturare un vecchio armadio a muro, continuate a leggere. Nei passi che...
Arredamento

Come decorare un vecchio armadio con la tecnica del decapè

Il recupero di un vecchio armadio, riportandolo al colore originale del suo legno, è un lavoro realizzabile anche in casa, che prende il nome di decapè. Con la tecnica del decapè riusciremo a rinnovare e a decorare un mobile con molta semplicità....
Arredamento

Come modificare un armadio per renderlo più capiente

Se il vostro armadio è stracolmo e non sapete come sistemare gli abiti, e soprattutto intendete tenerli sempre ordinati separando quelli da donna e da uomo, potete modificare la struttura per renderlo più capiente. Il lavoro non è difficile e nemmeno...