Come smontare un armadio a sei ante

Tramite: O2O 10/04/2019
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Quando si deve fare un trasloco sorge sempre il problema di smontare i mobili. Anche un semplice restauro o cambiamento di mobilio può creare disagio. I mobili più ingombranti sono senza alcun dubbio gli armadi, sopratutto se hanno più ante. Infatti per dividerli occorre capire come sono montati. Inoltre prima di iniziare il lavoro va presa in considerazioni dove e come svitare le varie viti e giunture. Smontare un armadio del genere non è facile in quanto la forma e il tipo di montaggio racchiudono alcuni piccoli segreti che vanno valutati bene. Nella seguente guida vi spiego come smontare un armadio a sei ante.

27

Occorrente

  • Cacciavite di 25 cm
  • Cacciavite di 12 cm
  • Martello
  • Chiave a stella
  • Pinza a becco
  • Tenaglia
  • Forbice
  • Tronchesi
  • Trapano
  • Telo
37

Separare le ante

Un armadio a sei ante di buona qualità, in genere è abbastanza alto, ed ogni coppia di ante è fissata ad una singola struttura. Tuttavia per poterle smontare del tutto essendo concatenate l'una all'altra, bisogna prima separarle. In genere gli armadi a sei ante sono composti da tre pezzi che in fase di montaggio vengono ancorati l'uno affianco all'altro o direttamente dalle pareti laterali interne. Oppure sono legati con appositi listelli di bloccaggio tra le giunture e posizionate sul tetto dell'armadio. Per separarli dunque bisogna individuare quali sono i punti di bloccaggio. In genere questi sono ubicati dall'interno sia nella parte alta che in quella bassa con dei tappi di plastica bombata. Con la punta di un cacciavite è sufficiente asportare i tappi (che sono ad incastro) in modo che si accede alle teste delle viti. A questo punto potete cominciare a separare le prime due ante, svitando le viti con un normale cacciavite o con un trapano con regolatore di velocità. Ottenuta la prima separazione, non vi resta che dividere anche l'altra parte dell'armadio a sei ante, il cui smontaggio avviene nel medesimo modo.

47

Svitare le ante

Quando avete finito di separare le ante potete passare a svitarle singolarmente. L'operazione adesso è più facile in quanto le ante si possono aprire completamente e quindi sganciare con facilità dai cardini di sostegno. Quindi prendete un giravite e iniziate a smontare la prima vite, partendo dall'alto verso il basso. Fate così anche con il resto dei montanti. Mentre eseguite questo lavoro è fondamentale che fate reggere l'anta da una seconda persona. Terminata anche questa fase vi rimangono soltanto dei vani di legno, che potete comodamente togliere quando avete smontato tutto l'armadio. Finito ciò passate a smontare i vari pannelli dell'armadio.

Continua la lettura
57

Smontare i pannelli

Adesso dovete smontare i pannelli dell'armadio. Per fare questo lavoro dovete prima liberare la stanza, poiché l'armadio per essere completamente smontato va posato a terra. La parete centrale deve poggiare sul pavimento, invece i pannelli laterali devono stare di lato. In questa maniera riuscirete a smontare tutto con grande facilità. Ovviamente è opportuno che durante lo smontaggio vi fate aiutare. Pertanto procuratevi tutti gli attrezzi e gli utensili necessari e cominciate. Prendete dei cacciavite e svitate le viti dei panelli. Dopodiché allargate le pareti e aiutandovi con un martello togliete i chiodi fissati in alcuni punti. I laterali che compongono il vano e le ante, possono essere poggiate su di uno sgabello o su un tavolo. Invece la parete centrale va appoggiata al muro. Ecco come riuscire a scomporre un armadio a sei ante senza creare danni strutturali ed in maniera semplice e lineare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se i pannelli sono attaccati con la colla dovete semplicemente staccarli
  • Se i pannelli sono montati con i chiodi adoperate un martello e una pinza a becco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come montare un armadio

Un armadio rappresenta un elemento d'arredo fondamentale all'interno di una casa: esso contiene tutti i capi di abbigliamento di ogni singola persona, considerando abiti lunghi, corti, intimo e tanto altro ancora, quindi assolutamente indispensabile....
Arredamento

Come ricavare una cabina armadio in camera da letto

Se in camera da letto intendere ricavare una cabina armadio, potete costruirla in modo semplice ed economico con dei listelli in alluminio, e poi applicare delle ante di legno oppure dei pannelli in cartongesso. In entrambi i casi, si tratta di creare...
Arredamento

5 validi motivi per avere una cabina armadio

Se avete deciso di rinnovare la vostra casa, o quanto meno la vostra camera da letto, oppure siete una giovane coppia di sposi in procinto di andare a vivere insieme, tenete presente l'idea di integrare nella vostra stanza una cabina armadio. Si tratta,...
Arredamento

Come illuminare la cabina armadio

Per progettare e realizzare adeguatamente una cabina armadio, è necessario considerare alcuni aspetti di fondamentale importanza. Per prima cosa, dovrete esaminare minuziosamente lo spazio a vostra disposizione e, da questo, deriverà la scelta di elementi...
Arredamento

5 idee per rimodernare un armadio a muro

Un armadio a muro è un elemento di notevole utilità. Permette di riporre ordinatamente gli oggetti più disparati, dagli indumenti agli utensili di ogni genere. Se desiderate ristrutturare un vecchio armadio a muro, continuate a leggere. Nei passi che...
Arredamento

Come decorare un vecchio armadio con la tecnica del decapè

Il recupero di un vecchio armadio, riportandolo al colore originale del suo legno, è un lavoro realizzabile anche in casa, che prende il nome di decapè. Con la tecnica del decapè riusciremo a rinnovare e a decorare un mobile con molta semplicità....
Arredamento

Come modificare un armadio per renderlo più capiente

Se il vostro armadio è stracolmo e non sapete come sistemare gli abiti, e soprattutto intendete tenerli sempre ordinati separando quelli da donna e da uomo, potete modificare la struttura per renderlo più capiente. Il lavoro non è difficile e nemmeno...
Arredamento

Come ravvivare un armadio in arte povera

Alcune persone preferiscono un arredamento moderno, minimale, altre, invece, amano avere in casa mobili di stile antico e, in particolare, quelli che si definiscono "in arte povera". Può accadere di possederne già, magari ereditati dalla nonna, riposti...