Come smacchiare vari oggetti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggetti di ogni sorta, origine e provenienza pretendono di essere puliti e rimessi a nuovo. Ma sono così tanti e i materiali sono così diversi. Per non parlare poi della forma, vero cruccio delle casalinghe di tutto il mondo. Com'è possibile smacchiare oggetti così diversi tra loro? La risposta non è per niente semplice. Per risolvere questo grattacapo procuratevi tutto ciò che è nella lista dell'occorrente. Ma ciò non è sufficiente. Armatevi di pazienza e trovate qualche minuto del vostro tempo per leggere il seguente articolo. Ecco a voi una lista su come smacchiare i vari oggetti della casa.

27

Occorrente

  • detergente
  • sgrassatore
  • panno in microfibra
  • lucida-legno
  • lucida-acciaio
  • panno in seta
  • spugna
  • Olio nutriente per legno
37

Partite dagli oggetti in porcellana

Tra i vari oggetti che dovrete smacchiare, i più semplici sono gli oggetti in porcellana. La superficie di tali oggetti è infatti molto liscia, e difficilmente tende ad accumulare macchie di sporco. Iniziate detergendo tutta la superficie della bomboniera o del vaso che dovrete andare a pulire. Prendete il pannetto in micro fibra e spruzzate sopra ad esso dello sgrassatore. Assicuratevi che il panno assorba per bene lo sgrassatore. Dopodiché andate a strofinare delicatamente la superficie dell'oggetto che dovrete smacchiare. Siate molto delicati, come se steste facendo un massaggio.

47

Passate agli oggetti in metallo

Gli oggetti in metallo sono molto più difficili da smacchiare. I vari tipi di metallo reagiscono in maniera diversa a seconda del lucido che utilizzerete. Pertanto assicuratevi di avere un ampio ventaglio di prodotti che siano in grado di lucidare le superfici metalliche. Per prima cosa prendete una spugna e immergetela in una soluzione di sgrassatore e acqua. Strofinate energicamente con la parte liscia della spugna. Facendo così, toglierete via via gli strati di sporco. Inoltre inizierete il processo di lucidatura. Dopo ciò, prendete il vostro panno di seta e bagnatelo con del lucidante per metalli. Andate piano. Cercate di non colpire la superficie con ditate. Queste rovinerebbero il risultato finale.

Continua la lettura
57

Concludete con gli oggetti in legno

Tra i vari oggetti che troverete in casa, i più difficili da smacchiare sono senza dubbio quelli in legno. Il legno è infatti un materiale organico, la cui superficie raramente è perfettamente liscia. Il legno tende a macchiarsi facilmente e le macchie penetrano in profondità. Smacchiare questi oggetti è particolarmente difficile. Per farlo armatevi di una spugna leggermente ruvida, di olio per legno e di tanto olio di gomito. Prendete la vostra spugna e bagnatela copiosamente con l'olio per il legno. Seguite le venature dello stesso e sfregate intensamente. Passate più volte sulla superficie per smacchiare al meglio. Dopo questa prima fase, distribuite il lucido per legno con il pannetto di seta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smacchiare i tessuti

Il bucato è un'incombenza diffusa e anche la persona più attenta sulla faccia della terra ha dovuto affrontare il dilemma delle macchie: come smacchiare i nostri tessuti sporchi di olio, caffè o cioccolato?Niente paura: bastano piccoli accorgimenti,...
Pulizia della Casa

Come Smacchiare A Secco

Smacchiare un capo è un'operazione comune, ma non del tutto semplice. Spesso infatti, presi magari dalla foga di ripulire un capo d'abbigliamento amato, o un arredo, si effettuano operazioni controproducenti, capaci anche di rovinare irrimediabilmente...
Pulizia della Casa

Come Smacchiare Con La Candeggina

Il buon risultato della smacchiatura dipende spesso dalla rapidità con cui si procede ad eliminare le macchie: infatti, una macchia vecchia diventa molto più difficile da togliere. In questa guida ci occupiamo quindi, di come smacchiare con la candeggina,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare poltrone e divani

Le operazioni di pulizia della nostra casa si possono complicare soprattutto nel momento in cui dobbiamo concentrare tutti i nostri sforzi su determinate aree delicate della nostra abitazione. Per questo motivo, è di fondamentale importanza prendere...
Pulizia della Casa

Come creare una pasta di sapone per smacchiare

Siete stati ad una festa dove c'erano bevande e cibi grassosi ed una volta tornati a casa, nel spogliarvi, vi siete accorti di avere una macchia, sulla maglietta nuova, di origine sconosciuta?Oppure durante un pranzo domenicale in famiglia vi siete macchiati...
Pulizia della Casa

Come ripulire vari metalli da ossidazione e ruggine

Per ripulire vari metalli è opportuno capire che cosa ha rovinato l’aspetto esterno dei tuoi oggetti. L’ossidazione è una reazione chimica data dalla combinazione di due sostanze: un metallo e l’ossigeno presente nell'atmosfera. Tale fenomeno,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il divano di tessuto

Arredare la casa in base ai propri gusti personali e con i giusti complementi, dona grandi soddisfazioni e rende l'ambiente in cui si vive perfetto e rilassante. I divani in tessuto sono molto belli e sicuramente di più facile manutenzione rispetto a...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la moquette

Quando si parla di moquette si fa riferimento ad un complemento d'arredo molto utilizzato, soprattutto nelle zone anglosassoni. Al giorno d'oggi, la moquette ha assunto un ruolo importante anche nel resto d'Europa. Si tratta di un pavimento alternativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.