Come smacchiare la carta da parati

Tramite: O2O 05/11/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La carta da parati può essere molto delicata, specialmente se ha una finitura decorativa. È molto facile che si macchi e/o si sporchi, soprattutto se ci sono bambini in casa. Nella seguente guida vi daremo alcuni consigli su come smacchiare la carta da parati, esistono vari modi per farla ritornare pulita ma, per evitare ulteriori danni, fate sempre una prova preventiva in una zona nascosta prima di procedere sulla macchia più evidente!

26

Occorrente

  • Panno
  • Spugna
  • Gomma magica
  • Detergente delicato senza candeggina
36

La prima operazione da compiere è la pulizia della zona da trattare, spazzolate dalla carta l'eventuale polvere superficiale utilizzando un panno o una spugna perfettamente puliti. Usate un detergente delicato, senza candeggina, strizzate bene il panno o la spugna per fare uscire quasi tutto il liquido assorbito, evitando così che le gocce del detergente colino lungo il muro.

46

Iniziate dalla parte bassa della macchia e picchiettate delicatamente verso l'alto, fate attenzione a non strofinare mai la spugna sulla macchia, rischiereste solamente di ampliare la circonferenza della stessa o di creare aloni, ancora più difficili da eliminare! Per asciugare, tamponate con un panno pulito e senza fibre sfilacciate (mai con i fazzolettini di carta o la carta da cucina), anche questa operazione deve essere svolta senza strofinare, ma tamponando la parte da trattare.

Continua la lettura
56

Procuratevi una "gomma magica", in commercio se ne trovano di vari tipi. Quest'ultima è utile per rimuovere le macchie dalle superfici dure. Prima di utilizzarla, bagnatela leggermente e strofinatela sulla macchia. La sua azione è molto delicata in quando la spugna ha una struttura schiumosa fatta di minuscole fibre dure e molto fitte, caratteristica che contribuisce a cancellare la macchia dolcemente, assorbendola al suo interno senza creare aloni.
La "gomma magica" si consuma con l'uso ed è troppo costosa per essere utilizzata quotidianamente, per cui, tenetela in casa ma utilizzala solo quando dovete intervenire su macchie più ostinate o su materiali difficili da pulire. Come suggerito nell'introduzione, provate a pulire prima una parte di parete nascosta, magari spostando momentaneamente un mobile ed utilizzando come parte di test la parete dietro ad esso, se la prova avrà successo potrete procedere alla pulizia della parte macchiata. Con i precedenti passi e facendo molta attenzione durante la pulizia, riuscirete a riportare allo splendore la vostra carta da parati, eliminando dalla vista le macchie più fastidiose.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non strofinate mai la carta da parati durante la pulizia e l'asciugatura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una parete con carta da parati

La carta da parati è sempre più diffusa nelle nostre case, donando alla parete un tocco originale e personale. Applicarla è molto facile, inoltre possiamo cambiarla facilmente quando vogliamo, permettendoci di assecondare la nostra voglia di rivoluzionare...
Pulizia della Casa

Come pulire la muffa dalla carta da parati

La muffa è un problema piuttosto comune nella maggior parte delle abitazioni e, come spesso accade, è considerata come un semplice “difetto antiestetico”. In realtà, essa è veramente molto dannosa per la salute vostra e dei vostri bambini o animali...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i tessuti

Il bucato è un'incombenza diffusa e anche la persona più attenta sulla faccia della terra ha dovuto affrontare il dilemma delle macchie: come smacchiare i nostri tessuti sporchi di olio, caffè o cioccolato?Niente paura: bastano piccoli accorgimenti,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i capi di seta

La seta è una delle fibre tessili maggiormente impiegate nella realizzazione di capi pregiati. Oggigiorno, molti tessuti vengono composti da una mescolanza di seta vergine con altri materiali, organici od artificiali. Smacchiare questa tipologia di filati...
Pulizia della Casa

Come smacchiare con la candeggina

Il buon risultato della smacchiatura dipende spesso dalla rapidità con cui si procede ad eliminare le macchie: infatti, una macchia vecchia diventa molto più difficile da togliere. In questa guida ci occupiamo quindi, di come smacchiare con la candeggina,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la moquette

Quando si parla di moquette si fa riferimento ad un complemento d'arredo molto utilizzato, soprattutto nelle zone anglosassoni. Al giorno d'oggi, la moquette ha assunto un ruolo importante anche nel resto d'Europa. Si tratta di un pavimento alternativo...
Pulizia della Casa

Come Smacchiare A Secco

Smacchiare un capo è un'operazione comune, ma non del tutto semplice. Spesso infatti, presi magari dalla foga di ripulire un capo d'abbigliamento amato, o un arredo, si effettuano operazioni controproducenti, capaci anche di rovinare irrimediabilmente...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i pavimenti di piastrelle o cotto

Ogni tipologia di pavimentazione presente all'interno delle nostre abitazioni ha un bisogno costante di essere pulita in maniera specifica, oltre ad avere la necessità di una manutenzione efficiente per fare in modo che essa venga salvaguardata nel corso...