Come Smacchiare A Secco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Smacchiare un capo è un'operazione comune, ma non del tutto semplice. Spesso infatti, presi magari dalla foga di ripulire un capo d'abbigliamento amato, o un arredo, si effettuano operazioni controproducenti, capaci anche di rovinare irrimediabilmente il tessuto in questione. Come smacchiare ad esempio a secco? Sono necessari, per questa metodologia di pulitura, piccoli accorgimenti che, una volta imparati, diventeranno automatici e consentiranno di smacchiare quasi qualsiasi cosa in autonomia e con efficacia. Lo smacchiatore universale, capace togliere qualsiasi macchia da ogni tipo di tessuto e, senza rovinarlo, non esiste, ma si può operare a secco e tenendo in considerazione il tipo di stoffa e la gravità dello sporco. Seguendo questa guida potrete davvero capire come Smacchiare A Secco i tessuti e in maniera facile e soprattutto efficace. Radunate quindi tutto l'occorrente accanto al piano di lavoro e vediamo nel dettaglio il procedimento.

26

Occorrente

  • Panno di cotone bianco
  • Panno pulito
  • Smacchiatore a secco
36

Precauzioni e preparazione

Come prima cosa controllate l'etichetta cucita sul capo, verificate che si possa trattare con un lavaggio a secco. Questo semplice passaggio è per evitare l'utilizzo di solventi che potrebbero danneggiare il tessuto. I capi realizzati in lana, seta e rayon, solitamente possono essere smacchiati a secco tramite questo procedimento casalingo, ma assicuratevene. Eseguite quindi una prova: smacchiando solo una piccola porzione di tessuto, meglio se un angolo nascosto, meglio se poco visibile. Attendete quindici minuti circa e, se il tessuto non è stato danneggiato, procedete con la smacchiatura su tutto il capo. Questo metodo lo potete utilizzare per togliere le macchie dai tappeti e dai tessuti di arredamento. Preparate quindi la stoffa da smacchiare e ponete un panno di cotone bianco e pulito, ripiegato più volte sotto al tessuto, tenendolo con il rovescio verso l'alto.

46

Smacchiatura a secco

La procedura più semplice per smacchiare un tessuto a secco prevede l'utilizzo di un prodotto pronto all'uso, appunto uno smacchiatore a secco. Questo è reperibile nei supermercati più forniti, oppure nei punti vendita dedicati ai prodotti per la pulizia e cura della casa. Iniziate bagnando un altro panno pulito con lo smacchiatore scelto e strofinate con delicatezza sulla macchina da eliminare. Cercate di lavorare dall'esterno della macchia verso il centro, in maniera tale da evitare di espandere lo sporco. Cambiate di volta in volta i due panni e, se dovete ripetere l'operazione, lasciate asciugare il solvente ogni volta prima di proseguire. Se non vi è possibile lavorare sul rovescio del tessuto, trattate solo il diritto, limitandovi a strofinare delicatamente. Non versate mai direttamente lo smacchiatore sul tessuto e usatelo con parsimonia.

Continua la lettura
56

Finitura

Eliminata la macchia con lo smacchiatore a secco, appendete il capo stendendolo con le mani e, se possibile appendetelo ad una gruccia per abiti. Successivamente mettetelo ad asciugare all'aperto, ma mai alla luce diretta e lontano da fonti di calore. Quando il tessuto sarà asciutto procedete all'eventuale stiratura mediante ferro a stiro o apposita macchina. I capi smacchiati e successivamente lavati a secco si stirano molto facilmente con il getto del vapore: basterà tenerli appesi, senza poggiare il ferro da stiro direttamente sul tessuto. Ricordatevi che prima di ricoprire i capi smacchiati a secco nell'armadio, è bene che questi siano ben asciutti e che abbiano perso l'odore del prodotto. Purtroppo alcuni smacchiatori a secco non hanno una profanazione delicata. Il vostro capo sarà finalmente libero dalle macchie e bello come un tempo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui temete di rovinare il tessuto, eseguite sempre prima una prova, meglio se su un angolo poco visibile del capo da smacchiare; aspettate quindici minuti e, se il tessuto non è stato danneggiato, procedete con la smacchiatura.
  • Per i tessuti preziosi e molto delicati conviene sempre rivolgersi ad una lavanderia specializzata e chiedere anche solo un parere professionale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smacchiare i capi di seta

La seta è una delle fibre tessili maggiormente impiegate nella realizzazione di capi pregiati. Oggigiorno, molti tessuti vengono composti da una mescolanza di seta vergine con altri materiali, organici od artificiali. Smacchiare questa tipologia di filati...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i tessuti

Il bucato è un'incombenza diffusa e anche la persona più attenta sulla faccia della terra ha dovuto affrontare il dilemma delle macchie: come smacchiare i nostri tessuti sporchi di olio, caffè o cioccolato?Niente paura: bastano piccoli accorgimenti,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare con la candeggina

Il buon risultato della smacchiatura dipende spesso dalla rapidità con cui si procede ad eliminare le macchie: infatti, una macchia vecchia diventa molto più difficile da togliere. In questa guida ci occupiamo quindi, di come smacchiare con la candeggina,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i pavimenti di piastrelle o cotto

Ogni tipologia di pavimentazione presente all'interno delle nostre abitazioni ha un bisogno costante di essere pulita in maniera specifica, oltre ad avere la necessità di una manutenzione efficiente per fare in modo che essa venga salvaguardata nel corso...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il divano di tessuto

Arredare la casa in base ai propri gusti personali e con i giusti complementi, dona grandi soddisfazioni e rende l'ambiente in cui si vive perfetto e rilassante. I divani in tessuto sono molto belli e sicuramente di più facile manutenzione rispetto a...
Pulizia della Casa

Come smacchiare l’inchiostro

Chiunque abbia avuto a che fare con una macchia d'inchiostro sa quanto può rivelarsi ostinata. Se le macchie d'inchiostro sono quelle provocate dalle classiche penne a sfera, l'alcool denaturato può rivelarsi un ottimo alleato. Al contrario, le macchie...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la moquette

Quando si parla di moquette si fa riferimento ad un complemento d'arredo molto utilizzato, soprattutto nelle zone anglosassoni. Al giorno d'oggi, la moquette ha assunto un ruolo importante anche nel resto d'Europa. Si tratta di un pavimento alternativo...
Pulizia della Casa

Come smacchiare le tende

È risaputo che la casa va mantenuto pulita e ordinata. Come si suol dire, con l'arrivo della stagione in fiore, l'ideale sarebbe di attuare le cosiddette pulizie di primavera. Per farlo però è necessaria molta delicatezza, poiché essendo troppo aggressivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.