Come sistemare un letto che cigola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il letto è uno degli oggetti più importanti della casa. Avere un letto comodo significa avere un luogo in cui poter riposare e stare comodi durante le ore pomeridiane o notturne. Molti letti anche se nuovi, possono però avere dei piccoli problemi ed è per per questo, che per evitare di stare scomodi e di sentire rumori un po' fastidiosi, è indispensabile provvedere ad una sistemazione immediata. In questa specifica guida vi mostreremo come sistemare un letto che cigola, in modo tale, da eliminare completamente e definitivamente il rumore fastidioso. Se avete voglia di scoprire come agire leggete questi passaggi.

26

Occorrente

  • Stoffa, doghe, copri rete, grasso, ecc..
36

La prima cosa a cui bisogna pensare per prevenire questo problema, è sicuramente quella di acquistare un letto di estrema qualità. I letti scadenti sono sicuramente sinonimo di bassa qualità e nella maggior parte dei casi, possono emettere dei cigolii continui molto fastidiosi non appena qualcuno ci si corica sopra. Acquistare dei letti di qualità, significa anche evitare questo problema e significa acquistare dei prodotti con delle doghe in legno abbastanza resistenti e robuste. Il cigolio di un letto può infatti provenire nella maggior parte dei casi, dalla bassa qualità delle doghe del letto. Le doghe molto resistenti e molto spesse, solitamente non emettono alcun cigolio.

46

Per eliminare questo problema dovrete subito verificare se le doghe della vostra rete del letto sfregano tra loro. Lo sfregamento delle doghe provoca sicuramente un cigolio fastidioso. Dovrete anche verificare se le doghe sono esattamente inserite nei loro cursori ed eventualmente, dovrete provvedere a reinserirle nelle loro apposite fessure. Potete anche applicare un po' di grasso sulla parte interna delle doghe, per evitare che possano sfregare con le altre parti della rete, ed emettere dei rumori fastidiosi. Evitate sempre di applicare dell'olio, ma cercate di applicare qualche strato sottilissimo di grasso senza macchiare il materasso.

Continua la lettura
56

Dovrete sempre procedere ad una sistemazione della rete del vostro letto, rimuovendo il materasso e valutando anche il punto in cui il vostro letto e emette un cigolio. Molto spesso è possibile che delle viti, possano essere avvitate in malo modo ed è per questo, che dovrete necessariamente controllare ogni parte della rete. Stringete tutti i connettori metallici e riparate il telaio del vostro letto per eliminare completamente il rumore. Una volta sistemati questi piccoli particolari, il vostro letto sarà nuovamente silenzioso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate sempre la qualità delle doghe prima di acquistare un letto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sistemare le ante dell’armadio con la carta da parati

Non sempre si rende necessario l'acquisto di nuovo mobili per il rinnovamento dell'arredamento della propria casa. Basta utilizzare delle giuste tecniche per realizzare un personalizzazione e delle decorazioni sul vecchio arredamento. I risultati ottenuti...
Ristrutturazione

Come sistemare il terrazzo o il balcone

Lo spazio esterno, in un appartamento è importantissimo, perché costituisce un ottimo canale di sfogo per le stagioni miti. In balcone o in terrazzo ci si ritrova d'estate per prendere un po' d'aria fresca e sempre all'esterno si possono alloggiare...
Ristrutturazione

Come sistemare una parete ricoperta di muffa

Se la vostra casa è particolarmente umida ed è rimasta chiusa per molto tempo, può succedere che la muffa ricopra completamente intere pareti. Se ciò dovesse accadere, non non c'è bisogno di disperarsi perché la si rimuovere senza troppe difficoltà....
Ristrutturazione

Come montare un letto a castello

Il sogno di tutti i bambini è sicuramente quello di dormire in un letto a castello. Infatti, per ogni bambino, dormire in un letto a castello è come avere un posto da favola che possa sviluppare al meglio, anche nel momento del sonno, la sua fantasia....
Ristrutturazione

Come sistemare la tapparella rotta

Come sapete le tapparelle delle nostre finestre sono provviste di corda che ci consente di alzarle ed abbassarle a nostro piacimento. Dopo un po' di anni, con l'usura, può capitare che si spezzi la corda di conseguenza dobbiamo provvedere alla sostituzione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una camera da letto

Ecco una guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come ristruttare, in poco tempo ed anche con pochi soldi, una camera da letto, che sia proprio a misura dei nostri desideri ed anche delle nostre necessità. La camera da letto è una stanza veramente...
Ristrutturazione

Come progettare una camera da letto

La camera da letto costituisce senza dubbio uno degli ambienti più importanti all'interno della propria casa. Essa infatti insieme alla cucina è una delle zone che vengono vissute maggiormente in un'abitazione. Per questo è necessario ricreare un ambiente...
Ristrutturazione

5 idee per colorare la camera da letto

Se ci apprestiamo a colorare ex novo le pareti della casa, possiamo scegliere le nuove tonalità in base all'arredamento e ai nostri gusti personali. I colori come è noto, rappresentano un'importante mezzo per rilassare la mente, ed è per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.