Come Sistemare Le Scale Per La Pittura In Esterni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso, per poter effettuare qualunque attività lavorativa all'esterno di un determinato fabbricato, che sia una villa, un appartamento, o una villetta a schiera, è sempre necessario il possedimento di una scala. In questa semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna sistemare efficacemente e senza nessun problema le scale, per la pittura in esterni. Pertanto, leggete molto attentamente i validissimi che vi darò qui e quasi sicuramente riuscirete ad ottenere un ottimo e soddisfacente lavoro: provare per credere!

26

Occorrente

  • Scala
  • Picchetti (facoltativo)
36

Innanzitutto, nel momento preciso in cui dovrete spostare una determinata scala, vi consiglio vivamente di tenere un gradino all'altezza del vostro capo attraverso una mano, e quello più in basso possibile mediante l'altro arto superiore. Dopo aver fatto ciò, la semplice e rapida operazione iniziale che bisognerà eseguire, è quella di appoggiare la vostra scala e, tirando, formare un angolo a 70°C alla parete. In seguito, prima di provare a salire su essa, dovrete assolutamente verificare la sua completa stabilità. Se non osserverete questa accortezza, molto probabilmente rischierete un danno fisico più o meno grave.

46

Successivamente, per essere totalmente sicuri e non rischiare nulla, potreste anche piantare due picchetti ai suoi piedi, affinché essi si blocchino a terra. Per la precisione, è sempre meglio verificare fin dall'acquisto la portata massima della scala che avrete comprato presso un certo esercizio commerciale competente nella vendita di tali tipologie di prodotti. Oltre a ciò, ricordatevi che, ovviamente, quelle eccessivamente leggere non sono appropriate ai carichi pesanti. Lo stesso ragionamento è altrettanto valido anche per le persone e, specificatamente, coloro che superano i 90 kg, dovranno fare molta attenzione alla scelta di una scala.

Continua la lettura
56

Se, invece, vi affiderete ad una vecchia scala in legno, dovrete prima esaminarla con molta attenzione, in maniera tale da verificarne la stabilità e la funzionalità. Quando un qualsiasi scalino è fissato male oppure non è stabile, vi consiglio vivamente di risistemarlo sempre. A questo punto, un ulteriore dettaglio che potrebbe sembrare futile, ma non lo è assolutamente, è quello di aprire completamente la vostra scala acquistata precedentemente prima di salirci e di non pensare, in modo sbrigativo, che tanto non causerà nessun incidente se lasciata semichiusa. Buona fortuna!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come applicare la pittura a smalto per esterni

Le pitture a smalto sono prodotti in grado di garantire una copertura durevole e resistente, sia per interni che per esterni, opaca o lucida. Per questa ragione sono particolarmente indicate per verniciare parti esposte alle intemperie e all'utilizzo...
Esterni

Come calcolare il costo della pittura esterna

La pittura esterna svolge un importante ruolo protettivo ed estetico, infatti esalta maggiormente la bellezza di ogni casam rendendola ordinata e rifinita. In passato per dipingere le facciate dei palazzi si utilizzavano quasi sempre dei colori classici,...
Esterni

Come scegliere gli arredi per esterni

Gli arredi per esterni creano delle atmosfere magiche e ci permettono di condividere le zone più interessanti della nostra casa con le persone per noi più importanti. Sono prodotti che possono essere realizzati con tantissimi materiale diversi, venduti...
Esterni

Come pulire le piastrelle in porfido per esterni

Tra i vari materiali impiegati per pavimentare le superfici esterne, il porfido (una varietà di roccia di origine vulcanica) viene spesso preferito ad altre tipologie di pietre per i suoi numerosi vantaggi. La sua elevata resistenza gli permette di sopportare...
Esterni

Come riscaldare gli ambienti esterni

Godersi gli ambienti della propria casa è molto importante. Molto spesso però non vengono tenuti in considerazioni gli ambienti esterni, soprattutto durante i mesi un po' più freddi. Per ovviare tale problematica fortunatamente esistono degli strumenti...
Esterni

Come applicare la resina per pavimenti esterni

Molto spesso, dopo aver fatto lavori di ristrutturazione interni, ci si rende conto di come i pavimenti esterni stonino con quelli interni. I motivi possono essere diversi: per il colore, per il modello, oppure semplicemente perché c'è grosso distacco...
Esterni

Come scegliere i tessuti per esterni

Quando si arreda una casa, è sempre meglio lasciare poco o niente al caso. Per fare questo, uno degli aspetti da tenere presente è quello di prestare la stessa attenzione che si ha per gli interni anche per gli spazi esterni presenti nella proprietà....
Esterni

Guida ai pavimenti per esterni

Capita alle volte di dover dare una bella sistemata alla propria abitazione, rinnovando magari qualche parte ormai rovinata dal tempo, o di eseguire dei lavori straordinari di manutenzione e provvedere così a sostituire alcuni pezzi. Molto spesso l'esterno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.