DonnaModerna

Come si puliscono sedie e tavoli in rattan

Di: Team O2O
Tramite: O2O 26/09/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come si puliscono sedie e tavoli in rattan

I mobili in rattan stanno tornando molto popolari, specie per il fatto che sono realizzati in modo naturale.
Il rattan, infatti, è un materiale naturale, e se viene trattato correttamente durerà per anni. Il rattan ha però un fastidioso aspetto negativo: a volte emena un odore di muffa, ma fortunatamente ci sono dei rimedi per combattere questo fenomeno. Vediamo dunque come si puliscono sedie e tavoli in rattan.

24

Fare attenzione con l'acqua

È importante sapere che il rattan non resiste bene all'umidità, per cui è bene non usare troppa acqua per pulire questo materiale; l'ideale sarebbe optare per l'aspirapolvere ove possibile. In questo modo sarà possibile rimuovere la maggior parte dei peli, dei capelli e della polvere. Per rimuovere lo sporco, si può usare un vecchio spazzolino da denti, quindi passare di nuovo l'aspirapolvere. Tuttavia, a volte è necessario usare un po' d'acqua o altro detergente, ma bisogna farlo una volta ogni 2-3 mesi altrimenti c'è la possibilità che l'umidità causi muffa o gonfiore nel rattan.

34

Eseguire la giusta manutenzione

Oltre alla pulizia, è importante mantenere sedie e tavoli in rattan nel modo giusto, soprattutto quando sono stati appena puliti con acqua, in quanto quest'ultima fa ammorbidire il materiale. Fortunatamente, ci sono diversi tipi di prodotti sul mercato appositamente progettati per la manutenzione del rattan come ad esempio la cera spray o l'olio di canna. Quando si applicano questi prodotti, il rattan avrà un bell'aspetto per molto più tempo.

Continua la lettura
44

Eliminare l'odore di muffa

E' abbastanza semplice eliminare questo odore sul rattan: in molti casi basta usare il caffè, il quale assorbe naturalmente gli odori e li neutralizza. Mescolare un po' di caffè con acqua e applicare uno strato sottile sul rattan con un pennello da cucina, quindi lasciare asciugare per un po' e coprire con un panno umido. L'odore scomparirà entro un giorno.
In alternativa al caffè si può usare anche l'aceto, che funziona più o meno allo stesso modo. Stendere uno strato di aceto sul rattan e poi lasciarlo asciugare in un luogo dove non c'è luce solare, quindi passa un panno umido e l'odore scomparirà. L'odore dovrebbe ora rimanere lontano per un periodo di tempo più lungo.

Pulire il rattan in casa non è un lavoro difficile, soprattutto se si esegue la pulizia e la manutenzione costante.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in Rattan

L'esatta pulizia dei mobili è indubbiamente un qualcosa di parecchio importante, che vi consente di avere complementi d'arredo sempre detersi e sprovvisti di polvere. Con riferimento ai mobili di legno, risulta davvero essenziale adoperare una tecnica...
Pulizia della Casa

Come pulire gli arredi in midollino e rattan

Al giorno d'oggi sono tanti i complementi d'arredo realizzati con fibre naturali come rattan e midollino. Queste ultime non solo sono molto resistenti ma sono anche esteticamente gradevoli e possono essere utilizzate per arredare gli spazi sia all'interno...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie impagliate

La paglia è un materiale naturale utilizzato anche per la realizzazione delle sedie, che erano molto diffuse alcuni decenni fa e che stanno tornando nuovamente di moda. Per tale motivo, nasce il problema su come pulirle senza correre il rischio di rovinarle....
Pulizia della Casa

Come si puliscono i bicchieri del vino

Finito l'ultimo brindisi con un rosso d'annata gustato insieme agli amici inizia il riordino. Piatti, posate e pentole vanno in lavastoviglie ma come si puliscono i bicchieri da vino? Specialmente i calici da degustazione devono essere trattati adeguatamente,...
Pulizia della Casa

Finestre: come si puliscono le tende veneziane

Le tende veneziane, dopo che per diversi anni sono state impiegate principalmente in contesti professionali, sono tornate prepotentemente di moda nelle abitazioni moderne. La loro eleganza e funzionalità le rende decisamente versatili, potendo infatti...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano facilmente...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di paglia

Molto spesso nelle nostre cucine sono presenti la classiche sedie di paglia. Questo genere di sedia necessita di una manutenzione particolare per allungarne la vita. Infatti la presenza della paglia rappresenta un piccolo ostacolo che bisogna tenere in...
Pulizia della Casa

Come lavare le sedie in ecopelle

L'ecopelle, ai giorni d'oggi, è un materiale adoperato in molteplici settori. Basti pensare che viene impiegato per realizzare i rivestimenti di divani, sedie, poltrone, letti e anche per l'abbigliamento. L'ecopelle è un prodotto sintetico, che deriva...