Come sgrassare il lavandino

Tramite: O2O 18/03/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se non è stata eseguita la pulizia del lavandino da parecchi giorni sicuramente si sono formate delle incrostazioni. In questo caso è difficile decidere da cominciare per sgrassarlo efficacemente. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile sgrassare il lavandino senza arrivare esauriti alla fine delle faccende domestiche. Vediamo allora come va eseguito il lavoro.

28

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Limoni
  • Panno in microfibra di qualità
  • Aceto bianco
38

Se non si amano le faccende domestiche e si desidera sbrigare il lavoro velocemente la soluzione al lavandino incrostato si trova nei supermercati e negozi specializzati. Essi vendono diverse tipologie di detergenti multiuso, sgrassatori per la cucina, ma spesso sono aggressivi e tossici per la pelle. Questi prodotti non devono essere mai miscelati con acqua molto calda, altrimenti si corre il rischio di creare gravi danni alla propria salute.

48

Siccome i detergenti che si trovano in commercio sono inquinanti per la natura è opportuno utilizzare dei rimedi naturali. In questo caso bisogna procurarsi alcuni ingredienti: bicarbonato di sodio, limoni, spugne oppure dei panni in microfibra di qualità (per evitare che lasciano pelucchi), aceto bianco, sapone di Marsiglia ed un flacone vecchio vuoto con lo spruzzatore che può essere riciclato.

Continua la lettura
58

Se il lavandino ha un ripiano in marmo bianco bisogna invece preparare una bacinella con dell'acqua bollente (per rompere e sciogliere le molecole di grasso), il bicarbonato di sodio, l'aceto bianco oppure il limone ed un po' d'olio di gomito (se l'unto è ostinato). Successivamente si bagna la spugna nel composto e si comincia a strofinare sullo sporco. In seguito si risciacqua con l'acqua calda in modo da ottenere un lavandino pulito e brillante con un metodo naturale.

68

Se il lavandino è in materiale sintetico è opportuno leggere attentamente le istruzioni oppure contattare l'assistenza clienti per avere dei suggerimenti appropriati. In questo modo si evita di avere qualche problema indesiderato. Un ulteriore modo per pulire il lavandino è quello di versare nel flacone vuoto riciclato un composto formato da acqua distillata calda e scaglie di sapone di Marsiglia.

78

Quando il lavandino è in acciaio ed in casa non si ha lo sgrassatore bisogna versare del bicarbonato di sodio e del limone su un panno oppure una spugna e strofinare tutte le parti interessate dallo sporco. I lavandini in acciaio però quando sono asciutti completamente presentano delle brutte macchie (causate dal calcare); è consigliabile quindi passare un panno morbido non bagnato su tutta la superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sgrassare una bottiglia d'olio

L'olio d'oliva è un olio vegetale, che viene utilizzato spesso in molti piatti per dare un tocco di gusto e di creatività al palato. Esso viene prodotto dalla spremitura di olive, i frutti dell'incantevole albero dell'olivo. In commercio, esistono bottiglie...
Pulizia della Casa

Piani Cottura: come pulire e sgrassare i piani cottura

I Piani Cottura nuovi sono davvero belli da guardare. Ma il loro uso continuo, giorno dopo giorno, li può rendere opachi, senza più la loro originaria lucentezza. Specialmente alcuni metodi con i quali si cucina, come la gustosissima frittura, lasciano...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal lavandino

Molto spesso capita che dal lavandino provengono dei cattivi odori fastidiosi e nauseanti a causa di residui di sporcizia o di scarti di cibo che si addensano nel sifone. In commercio esistono molti prodotti specifici ma si tratta nella maggior parte...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente lo scarico del lavandino

Un lavandino con lo scarico intasato è un problema abbastanza comune nella maggior parte delle case. Non dovrebbe accadere troppo spesso, ma quando succede crea disagio in quanto l'acqua defluisce con lentezza o, nel peggiore dei casi, rimane nel lavandino....
Pulizia della Casa

Come sturare il lavandino della cucina

Il lavandino della cucina viene normalmente utilizzato per lavare le stoviglie quali piatti, bicchieri, posate e pentolame, le quali sono spesso sono molto sporche di residui alimentari che, il più delle volte, inevitabilmente finiscono nello scarico...
Pulizia della Casa

Come sgrassare il forno

A volte, dopo la preparazione di ricette elaborate, intingoli e preparazioni gustose, che prevedono spesso l'ausilio del forno, può accadere che quest'ultimo si riempa di grasso ostinato. Vi ritrovate così con il vostro forno incrostato, sporco e che...
Pulizia della Casa

Come pulire il sifone di un lavandino

Niente di peggio che un lavello che manda un odore cattivo perché il sifone è pieno di acqua sporca e chi sa cos'altro. Prima che il tubo di scarico si intasi e si debba smontarlo o peggio chiamare un idraulico, si può eliminare il problema con poche...