Come sgombrare il giardino da tronchi morti e radici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Finito l'inverno è tempo di dedicare qualche cura al nostro giardino, trascurato fin troppo durante le fredde giornate nei mesi passati. Occorre quindi ricominciare a curare gli spazi verdi della nostra casa iniziando, purtroppo, dai lavori più pesanti, come può essere la rimozione di tronchi morti e radici che fuoriescono dal terreno. Prepariamoci innanzitutto ad eseguire un lavoro molto faticoso, perciò prendiamo coraggio, rimbocchiamoci le maniche ed iniziamo la pulizia del nostro giardino. In questa guida vi forniremo tutti i consigli ed i procedimenti per sgombrare i tronchi e le radici dal nostro giardino, leggiamo insieme e vediamo come fare.

26

Occorrente

  • trattore
  • catene
  • argano
  • trita-ceppi
36

Le radici degli alberi possono incunearsi molto profondamente nel terreno, oppure allungarsi in superficie, appena sotto il livello del suolo rendendo così, piuttosto difficoltosa la loro estrazione. Se c'è sufficiente spazio intorno, possiamo estrarre un ceppo residuo con aiutandoci con un trattore e di alcune catene, oppure potremo usare un piccolo argano manovrato a mano. In alternativa abbiamo la possibilità di usare una macchina trita-ceppi a motore che potremo tranquillamente prendere a noleggio in un centro specializzato nella manutenzione dei giardini.

46

Dovremo sospendere l'argano su di un cavo metallico affrancato al ceppo per un capo, mentre l'altro capo dovremo legarlo ben saldo ad un tronco d'albero vicino. Prima di procedere con la tensione, dobbiamo controllare accuratamente il percorso seguito dalle radici più grosse. Questo perché il loro sviluppo superficiale, subito sotto un prato o una piccola costruzione, potrebbe causare danni piuttosto seri, rendendo quindi necessario l'operazione di estrazione, anche se potremo solo segarle via.

Continua la lettura
56

Parliamo ora del trita-ceppi, è questa una macchina a forma di cilindro molto robusto, dotata di lame forti e molto affilate che, ruotando ad una velocità altissima, tagliano il legno da parte a parte e lo frantumano in piccolissimi pezzetti. Questa macchina penetra nel terreno ad una profondità di circa 15-40 cm. Durante l'utilizzo di questo arnese da giardino, è importante prestare molta attenzione, poiché, come si capisce, è una macchina molto pericolosa. Tuttavia non rinunciamo al suo utilizzo, noteremo che ne varrà la pena perché ci consentirà di eseguire un lavoro altrimenti molto difficile. Il trita-ceppi è forse l'attrezzatura più efficiente in commercio per questo tipo di lavori.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nell'utilizzo del trita-ceppi osserviamo tutte le norme di sicurezza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come preparare la pasta per tronchi

La pasta per tronchi è un unguento apposito per proteggere le piante da eventuali attacchi da parte di parassiti, ed è inoltre molto utile anche per curare le malattie delle piante e le ferite che possono venire a crearsi nei tronchi degli alberi. La...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come preparare il giardino per la primavera

Avere un giardino in casa è una delle grandi fortune che un'abitazione può contenere. Il giardino è uno spazio verde che da la possibilità di avere un'area di relax, di verde e di benessere dove poter coltivare i propri ortaggi, dove poter tenere...
Esterni

come costruire un giardino acquatico

Prendersi cura del proprio giardino ci inorgoglisce ma richiede una grande passione, tempo e i materiali necessari. Se siamo delle persone con queste caratteristiche possiamo dedicarci alla costruzione di un giardino acquatico. Naturalmente bisognerà...
Esterni

Come sistemare le anfore in giardino

Se ci apprestiamo a decorare il nostro giardino con oggetti vari, come ad esempio panche in legno, gazebo e tavoli, per renderlo ancora più originale ed adeguato al tema impostato, è un'ottima idea inserire nel contesto delle anfore di diverse dimensioni....
Esterni

Come pulire il giardino di casa

Forse il giardino è l'angolo della casa più bello e gradevole, da vivere in modo particolare con la bella stagione, ma è proprio in estate che, a causa del caldo o delle ferie) può succedere che ci dimentichiamo del nostro piccolo polmone verde, che...
Esterni

Come abbellire un giardino con la ghiaia

Il giardino è il biglietto da visita di ogni casa: grande o piccolo che sia, con manto erboso o con pietrisco, con o senza piscina, dona all'abitazione quella zona di relax e tranquillità che è quasi impossibile realizzare all'interno. Ovviamente perché...
Esterni

Come progettare un giardino di roccia

Il giardino rappresenta quella cornice che abbellisce ed impreziosisce un fabbricato. Quest'ultimo potrebbe essere una villa, una villetta a schiera, o addirittura un palazzo, ed in tal caso il giardino costituisce una pertinenza di comune proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.