Come sganciare le tende a pannello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si tratta della propria casa, non è importante solo garantire un ambiente salubre e ordinato, ma anche valorizzarne l'estetica e arricchire l'atmosfera scegliendo i giusti complementi d'arredo. E quanto sembrerebbe "spoglio" un salotto o una camera da letto senza delle belle tende alla finestra? Da sempre parte integrante degli interni di ogni abitazione, le tende sono oggi reperibili in più formati, per rispondere alle esigenze di qualsiasi consumatore in base allo stile della propria dimora. Tra quelle più moderne e adeguate a stanze dal design fresco e giovane troviamo le tende a pannello, gettonatissime anche negli uffici per praticità e sobrietà. Proprio per tale ragione, nella presente guida, vi illustrerò come sganciare le tende a pannelli, in modo semplice e veloce. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Tende a pannello
  • Cacciavite o chiave a brugola
  • viti
37

Innanzitutto, le tende a pannello, proprio come suggerisce il nome, sono costituite da più pannelli di tessuto, ognuno di essi fissato ad un profilato metallico che andrà inserito in un binario fissato alla parete o al soffitto, attraverso il quale le tende scorreranno per rispondere alla vostra necessità di illuminazione. Come anticipato, la procedura di installazione può richiedere un'ora o più ma non è complessa: altrettanto possiamo dire per la rimozione dei pannelli. Ciò che dovrete fare come prima operazione, è letteralmente "sfilare" via dal binario il profilato insieme al suo telo.

47

Successivamente, esaminate con molta attenzione l'asta appena estratta: agli estremi della barra in metallo, troverete quasi sicuramente delle asticelle di sostegno fissate con delle viti; recuperate dunque gli stessi strumenti utilizzati per il montaggio ed estraete le viti con un cacciavite o con una chiave a brugola, se le viti hanno testa cava esagonale. In seguito, fate lo stesso con quelle che troverete lungo tutta l'asta, necessarie a fissare il telo al suo sostegno. Terminato il processo, liberate il telo dalla barra in alluminio e ripetete l'operazione per tutti i pannelli presenti.

Continua la lettura
57

Arrivati a questo punto, ricordatevi di tenere da parte, e soprattutto in ordine, tutti gli accessori e gli attrezzi che avete precedentemente utilizzato, per evitare di perdere qualche pezzo ed avere difficoltà nel rimontaggio della tenda stessa. Adesso che le tende sono state recuperate, potete tranquillamente spolverarle, pre-trattarle se necessario, e proseguire con il lavaggio. Per sistemarle nuovamente al loro posto seguite il processo inverso. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione alle viti: sono facili da perdere, perciò tenetele da parte in una scatolina per piccole parti metalliche come chiodi e bulloni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come proteggere le tende dai danni del sole

Le tende rappresentano l'utile complemento di arredo presente in ogni abitazione e che può fungere da valido elemento per proteggere la casa dall'azione dannosa degli agenti atmosferici, primi fra tutti i raggi del sole. L'azione del sole, infatti, è...
Economia Domestica

Come asciugare le tende con l’asciugatrice orizzontale

Le tende sono indispensabili per impreziosire una finestra. Una volta sporche però, lavarle e farle tornare nuovamente pulite e candide risulta scomodo e difficoltoso. Una soluzione pratica e piuttosto semplice può essere quella di asciugarle con l'utilizzo...
Economia Domestica

Come stirare le tende termiche

Le tende termiche sono un tipo particolare di tendaggio adattissimo per chi desidera isolare gli ambienti della propria casa da caldo o freddo o anche per chi necessitasse di una generale funzione di tipo "oscurante". Composte da un particolarissimo tessuto...
Economia Domestica

Come conservare le tende da sole

Le tende che d'estate ci proteggono dal sole, hanno anch'esse bisogno di protezione perché mantengano un buon aspetto e una corretta funzionalità, specialmente quando la bella stagione è oramai passata. È opportuno seguire delle indicazioni per la...
Economia Domestica

Come stirare le tende a pacchetto

Se per arredare la nostra casa abbiamo scelto dei tendaggi sintetici ed in particolare le cosiddette tende a pacchetto, è importante sapere che per stirarle correttamente ed evitare che subiscano eccessivo calore in quanto sintetiche, occorre procedere...
Economia Domestica

9 modi creativi per riciclare le vecchie tende con il fai da te

Oggi l'arte del riciclo dei materiali è molto diffusa, poiché consente di evitare sprechi e nel contempo di creare tantissimi altri oggetti utili per la casa. A tale proposito, ecco una guida in cui sono elencati 9 modi creativi per riciclare delle...
Economia Domestica

Come stirare le tende di lino

Le tende sono l'ossessione di tutte le donne che amano avere una casa perfettamente pulita e in ordine. Infatti questo elemento spesso sottovalutato, è molto soggetto ad accumulare lo sporco, sopratutto se in casa ci sono dei fumatori. Non parliamo poi...
Economia Domestica

Come conservare le tende da sole a caduta

Ecco un articolo, attraverso cui, vogliamo aiutare tutte quelle persone che in casa posseggono una tenda da sole. Nello specifico cercheremo di capire come conservare al meglio un tipo particolare di tende da sole e cioè quelle a caduta, che ci aiutano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.