Come scegliere uno scivolo da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Riservare uno spazio che favorisca lo svago e il gioco per i bambini è una scelta giusta e corretta. Tra i vari prodotti da scegliere, lo scivolo è senza dubbio il più indicato e divertente. È infatti attraverso il gioco che i bambini formano il proprio carattere, imparano gli equilibri e si tolgono timori e paure indesiderate. Di scivoli da giardino ce ne sono molti e nella guida che segue vi sarà spiegato come procedere alla loro selezione e come scegliere il più adeguato.

25

Scegliete il materiale adeguato

La caratteristica più importante che deve garantire lo scivolo è la sicurezza dei bambini, quindi sono da evitare gli scivoli troppo leggeri, quelli in materiale plastico e non ben fissati al terreno. Gli scivoli non ancorati e leggeri potrebbero andar bene per bambini piccoli e poco pesanti ma nel caso di una festa, un compleanno con bambini più grandi e pesanti tra gli invitati, di sicuro uno scivolo troppo leggero e disancorato non sarebbe sicuro e, di conseguenza, pericoloso. Lo scivolo ideale sarebbe quello inserito in una costruzione più complessa in legno da esterni, resistente agli agenti atmosferici, con una casetta da un lato.

35

Affiancate allo scivolo altri giochi

Per scendere va utilizzato giusto lo scivolo, lungo e con pareti laterali alte, sempre per garantire la massima sicurezza dei bambini. Potete inoltre scegliete di acquistare un gioco completo, vario e adatto a bambini di tutte le età, dai 2 anni fino ai 12-13 anni, magari con la possibilità di montare un paio di altalene e con uno scivolo in più a spirale. Attenzione alla parte finale, ovvero quella dell’atterraggio dopo la scivolata. Solitamente si forma una buca che aumenta di profondità col tempo; la soluzione migliore è fissare all'arrivo una piccola piattaforma in tartan morbido da esterno, in maniera tale da evitare anche la formazione di fango.

Continua la lettura
45

Ancorate bene lo scivolo al terreno

È importante che lo scivolo abbia una parte conclusiva non in discesa ma piatta, adatta ad una frenata naturale e per una riduzione rapida della velocità dei bambini prima di toccare terra. I migliori scivoli sono quelli ben ancorati al terreno, in metallo o legno, con una scaletta per salire comoda, ben stabile e con i gradini antiscivolo. Fate attenzione alla parte anteriore, quella dove si scivola; se fosse in metallo ricordatevi di non posizionare lo scivolo in favore di sole diretto in quanto diverrebbe incandescente e inutilizzabile. Interessanti sono anche gli scivoli e i giochi in genere gonfiabili. Tenerli ben gonfi però comporta l’installazione di un impianto, anche semplice, per gonfiare il gioco; alla fine sembra un po’ macchinoso e poco pratico.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante che lo scivolo abbia una parte conclusiva non in discesa ma piatta, adatta ad una frenata naturale e per una riduzione rapida della velocità dei bambini prima di toccare terra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come allestire un parco giochi in giardino

Il giardino è uno spazio protetto all'aria aperta dove i bambini possono giocare liberamente. Le attività che possono svolgere in questo ambiente sono salutari ed educative e facilitano la socializzazione. Vediamo come allestire un parco giochi in giardino,...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Progettare un giardino: 5 errori da evitare

Avere la possibilità di riempire uno spazio esterno con un giardino, ricco di fiori, piante, alberi, cespugli, gazebi, ecc., è senza dubbio una fortuna. Se avete una villa o una casa e avete intenzione di creare un bel giardino attorno alla casa, è...
Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
Esterni

Come illuminare il giardino

In un giardino, una buona illuminazione è volta a valorizzare le ombre e le tonalità del giardino stesso. Tutti i giardini, indipendentemente dalle loro dimensioni, presentano caratteristiche diverse e risulteranno ben illuminati soltanto se alcune...
Esterni

Come fare un giardino classico

Avere un giardino adiacente alla propria abitazione è il sogno di tutti, in quanto esso permette di rilassarsi in tutta tranquillità e indipendenza. Un giardino classico prevede l'utilizzo di dorme simmetriche ed equilibrate, per cui bisogna resistere...
Esterni

Come conservare oggetti da giardino in metallo

Il giardino è un luogo magico che davvero può rendere ogni abitazione molto più comoda e molto più facile da sfruttare. Il giardino è un luogo in cui si possono coltivare varie tipologie di ortaggi, dove si possono raccogliere varie tipologie di...
Esterni

Come arredare il giardino in stile tropicale

Il giardino è un'area della casa molto importante da curare nel migliore dei modi. Esistono vari modi per arredare il giardino con diversi stili e con particolari accessori e mobili che possono rendere questo spazio verde davvero particolare. Se amate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.