Come scegliere una villa prefabbricata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi, scegliere una villa prefabbricata costituisce un'opzione sicura. In commercio si trovano manufatti realizzati secondo le più stringenti norme di sicurezza ed isolamento: con il giusto spazio e gli ambienti più confortevoli, si avrà a disposizione un vero e proprio immobile ecosostenibile che non avrà nulla da invidiare alle costruzioni tradizionali. Ma bisogna fare molta attenzione ai prodotti che si usano, ai sistemi di ancoraggio al terreno ed ai materiali di costruzione per evitare di fare scelte sbagliate. Vediamo nel dettaglio come scegliere una villa prefabbricata.

25

Scegliere il materiale

Tanto per cominciare, bisogna sapere che esistono diversi tipi di case prefabbricate: in legno, in pannelli di cemento armato alleggerito o in metallo. La prima soluzione è quella meno indicata per chi desidera qualcosa di stabile: il legno infatti non è eterno, ma è soggetto ad usura, non è ignifugo e teme l'umidità; anche il metallo presenta diversi inconvenienti, a livello di surriscaldamento interno e di mancanza di traspirazione. L'ideale, tra i materiali usati è pertanto il cemento armato alleggerito. Una villa realizzata con questo materiale, supera le caratteristiche qualitative anche di una casa tradizionale. L'unico inconveniente di questa scelta, riguarda i tempi di esecuzione, la necessità di ancorarsi al terreno mediante fondazioni e di sostenere la struttura con pilastri di cemento armato.

35

Scegliere uno chalet in legno

Per quanto riguarda gli chalet in legno, invece, questi sono estremamente flessibili e adattabili a tutte le esigenze, sia nelle misure che nelle dimensioni. Chi acquista case prefabbricate in legno non lo può fare per sempre, ma generalmente solo per soddisfare esigenze temporanee, per avere un appoggio o una dependance. Ma chi decide di costruire una di queste villette dovrà tenere conto principalmente di due caratteristiche: la coibentazione e la chiusura ermetica della stessa. Assemblare i vari pezzi di legno, infatti non è un'operazione complicata ed in pochi giorni si può avere un'intera villetta pronta ovunque lo si desideri. I sistemi di coibentazione utilizzati sono tutti validi, ma devono essere applicati in maniera impeccabile, sia che si tratti di pannelli di isolamento, di isolanti liquidi e coibentanti vari o del semplice spessore aumentato delle pareti. Altro inconveniente delle villette in legno è quello legato alla necessità di una loro continua manutenzione con impregnanti adatti.

Continua la lettura
45

Optare per una villa in legno e cartongesso

Tra gli ultimi prodotti nati in materia di ville prefabbricate, sicuramente i migliori sono quelli in legno e cartongesso, che raggiungono il massimo livello di qualità e adattabilità. Sono villette realizzate su uno scheletro di travi in legno e ricoperte di pannelli di compensato che all'esterno sono foderati di materiali plastici ed all'interno di cartongesso. Sono strutture molto leggere, ma abbastanza stabili e che non necessitano neppure di autorizzazioni speciali. Il difetto di queste strutture risiede nella difficoltà di apportare modifiche interne, successivamente alla divisione degli ambienti ed in secondo luogo, nella perdita di valore che subiscono con l'andare del tempo.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere una casa prefabbricata in legno

Economiche, ecologiche ed originali, le protagoniste di questo tutorial sono loro: le case in legno. Per chi avesse scarsa conoscenza in materia, si tratta di abitazioni non convenzionali che grazie ai loro standard abitativi si stanno imponendo con successo...
Ristrutturazione

Come progettare una villa

Tutti, almeno una volta nella vita, hanno immaginato di avere la casa dei propri sogni. Dall'immaginazione alla realtà il passo non è semplice; occorrono molti sacrifici per poterla realizzare. È importante avere pazienza, ma si ha bisogno soprattutto...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una villa

La ristrutturazione di una villa rappresenta un'operazione veramente impegnativa e frequentemente costosa, ma potrebbe dare molte soddisfazioni ed aumenterà il valore dell'immobile su cui andrete ad operare. Nella seguente pratica e dettagliata guida...
Ristrutturazione

Come progettare una casa prefabbricata: la zona giorno

Visti i prezzi degli immobili nelle grandi e medie città d'Italia, da qualche anno molte famiglie ricorrono ai prefabbricati. Le case prefabbricate possono costare fino a un decimo o addirittura un ventesimo rispetto agli immobili "classici": tutto ciò...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un'abitazione in legno

In molti paesi dell'Europa del Nord uno dei materiali più utilizzati per la realizzazione delle abitazioni è il legno. Costruire una casa in legno comporta diversi vantaggi, perché esso è un materiale particolarmente resistente e consente un buon...
Ristrutturazione

Errori da evitare nella progettazione di una casa in legno

Le case in legno, rimangono le case più calde e affascinanti. Il calore e l'accoglienza che una casa in legno può dare, sono imparagonabili alla freddezza di una casa in cemento piuttosto fredda e anonima. Le case in legno ricordano un po' le zone di...
Ristrutturazione

Come realizzare una controparete di isolamento acustico

L'esperienza quotidiana di chi vive in case a schiera, aventi pareti divisorie in comune con altre unità, dimostra come uno dei problemi più lamentati sia il disagio provocato dai rumori attraverso i muri. Tuttavia per migliorare le caratteristiche...
Ristrutturazione

Come realizzare un solaio allegerito

Questo articolo tratta un argomento molto interessante su come realizzare un solaio alleggerito. Vedremo in pochi e semplici passi quali saranno le possibili soluzioni, quali i materiali e quali i vantaggi e gli svantaggi. Partiamo con le soluzioni che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.