Come scegliere una vernice ecologica

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La vernice è un composto che viene utilizzato per dipingere diversi oggetti e superfici, una su tutte le pareti interne della casa. Le vernici, per quanto possano dare un bell'effetto nella zona in cui vengono applicate, sono sicuramente poco salutari; infatti, in esse sono contenute delle sostanze che, se inalate quando la vernice è ancora fresca, possono essere dannose per la salute. Per questo motivo, sono nate le cosiddette vernici ecologiche, ovvero che vengono create utilizzando sostanze naturali oppure a basso impatto ambientale. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come scegliere una vernice ecologica.

24

Pitture ecoattive

Quando parliamo di edilizia ecologica, non possono essere trascurate le pitture ecoattive. Conosciute anche come fotocatalitiche, queste vernici hanno, grazie ai loro pigmenti, la capacità di ridurre di gran lunga le sostanze dannose e quindi l’inquinamento in casa. A livello chimico, si sono dei composti a base organica, inorganica e minerale in grado di unire le caratteristiche delle pitture classiche ai vantaggi delle vernici ecologiche.

34

Vernici ad acqua o acriliche

Continuando, sono consigliabili anche le vernici ad acqua o acriliche, le quali rappresentano una sorta di evoluzione rispetto ai classici prodotti edilizi, riducendo notevolmente la percentuale di solventi con cui vengono fabbricate, quindi anche l'impatto di sostanze inquinanti nell'ambiente.

Continua la lettura
44

Intonaco in terra cruda

Tra le soluzioni ecologiche più conosciute e gettonate, compare l’intonaco in terra cruda. Plastico e facilmente lavorabile, si tratta di un materiale naturale formato da molecole di argilla ed un mix di sostanze minerali e vegetali. Utilizzate questo tipo di intonaco per risultati estetici eccellenti, anche per gli ambienti esterni della casa. Inoltre, l’utilizzo della terra cruda o argilla è assolutamente consigliato grazie ai suoi innumerevoli vantaggi: assorbe l’umidità, è antiallergica e consente un risparmio dal punto di vista termico e del riscaldamento. Infine se volete una vernice traspirabile, facilmente applicabile e dai tempi brevi di essiccazione, scegliete con fiducia la tipologia inodore. Oltre alle caratteristiche appena citate, queste pitture non rilasciano odori e rendono dunque il locale verniciato immediatamente abitabile. Da segnalare per quanto riguarda queste vernici è il grado di resistenza. Esse rilasciano infatti una pellicola coprente, resistente alle macchie e alla pulizia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere una carta da parati ecologica

Al giorno d'oggi chi ha intenzione di arredare la propria casa molto spesso utilizza la carta da parati per decorare le pareti. Si tratta di un metodo molto diffuso in quanto consente di risparmiare una certa quantità di denaro poiché la vernice ha...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice di lattice

Dovete tinteggiare la vostra casa e non sapete da che parte iniziare? Effettivamente fra idropittura, smalto, vernice acrilica e vernice ad acqua, non è facile comprendere cosa può esser meglio per noi. Questa valutazione è però fondamentale per avere...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice riflettente

La scelta di una vernice adatta per coprire una superficie può risultare molto spesso ostica, soprattutto se non si conoscono le basi del mestiere. Una scelta su cui molti ricadono è quella di applicare una vernice riflettente che, seppur più costosa,...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice riflettente

La rimozione di ogni tipo di vernice è senza dubbio tra le operazioni di pulitura di certo più impegnative e difficili da realizzare. Non si sa mai da dove iniziare e, soprattutto, in che modo intervenire. Le cose possono diventare ancora più complesse...
Ristrutturazione

Come dipingere una parete con vernice magnetica

Una delle novità nel mondo della ristrutturazione e della colorazione è la vernice magnetica, un prodotto di eccellente qualità che può venire applicata direttamente sulle pareti interne, in moda da poter appendere senza problemi e senza danneggiare...
Ristrutturazione

Come ritoccare la vernice

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di impegno e con un minimo di dimestichezza manuale, è possibile ritoccare la vernice di una stanza, restituendo alla stessa la lucentezza e l'eleganza di un tempo. Se desiderate scoprire come sia...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice idrorepellente

La vernice idrorepellente può essere utilizzata in una grande varietà di ambienti, sia esterni che interni, principalmente per fungere da strato di protezione tra lo spazio delle facciate e gli agenti atmosferici (pioggia, grandine…), ma anche tra...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con vernice a spruzzo ed effetto tessuto

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile tinteggiare con della vernice a spruzzo, cercando di avere un effetto come il tessuto. Grazie a questa guida semplice e veloce, saremo in grado di realizzare tutto questo tramite il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.