Come scegliere una vasca da bagno in stile giapponese

Tramite: O2O 12/02/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La vasca da bagno giapponese è un grosso contenitore in grado di contenere una persona seduta, quasi sempre non eccessivamente lunga da poter allungare le gambe, di fatti l'elemento che la contraddistingue è una seduta al suo interno. Richiama lo stile dell'antica tinozza di legno e al giorno d'oggi, la modernità ha trasformato questo elemento in un vero arredo degno delle migliori case nobiliari. Oltre che nel bagno, può essere posizionata in camera o, in certi casi, in un giardino riparato. Come per qualsiasi altro arredo, scegliere una vasca giapponese comporta alcuni accorgimenti.

25

La forma

La prima valutazione da fare quando bisogna scegliere la vasca da bagno giapponese è lo spazio che si ha a disposizione. Questo determinerà la forma. Esistono, tendenzialmente, due forme: base rettangolare con altezza dei bordi di circa 1 metro oppure una forma che ricorda un guscio d'uovo a metà. Nel primo caso può essere utile sapere che spesso è dotata di un piano che s'incastra sui bordi, così da avere un appoggio per gli oggetti (e in certi casi anche una seduta), quando non viene utilizzata; questa forma si presta meglio per essere posizionata nelle nicchie o in prossimità degli angoli. Dell'altra forma invece ne è stata fatta un tipico elemento di design; questa forma simile al guscio a metà si presta meglio per essere posizionata nelle aree più centrali e non troppo vicine ai muri, di fatti occorre girarci intorno. In certi casi la forma è anche una via di mezzo tra le due.

35

I materiali

I materiali più comuni per questo tipo di vasca riguardano il legno o la pietra, ma è possibile trovarla anche in ceramica. Il legno è trattato con un rivestimento idrorepellente per non assorbire l'acqua, in alcuni casi (sebbene ormai in disuso) racchiuso tra bande di metallo, per la maggior parte delle moderne vasche giapponesi il legno è composto da vari listelli ben ammorsati tra loro e in certi casi ondulati per dare forme caratteristiche. Quelle di pietra invece, in alcuni casi anche in marmo, presentano una superficie non ruvida ma che viene levigata senza essere resa liscia, per migliorare il confort ed evitare di scivolare. Il peso del materiale ovviamente cambia e la scelta potrebbe essere condizionata dall'altezza del piano dove deve essere portata e dai mezzi a disposizione.

Continua la lettura
45

Costi e accorgimenti

Il prezzo di queste vasche tende ad essere superiore rispetto alle classiche, in compenso il bagno è più piacevole proprio per la posizione migliore. Tendenzialmente, il legno costa meno, soprattutto per il trasporto, la pietra invece varia molto per via della forma e della tipologia della pietra stessa. Hanno comunque bisogno dell'attacco dell'acqua corrente, che però può essere risolto sfruttando il soffione di una doccia nelle vicinanze, mentre invece è fisso l'impianto di scarico, costi da aggiungere all'istallazione della vasca giapponese. In certi casi potrebbe essere necessario un poggia-oggetti poiché queste vasche potrebbero presentare dei bordi troppo sottili per essere utilizzati come tali, come spesso si usa per la vasche normali. Queste vasche sono concepite non solo per il bagno, ma anche per il relax, quindi l'acquisto dovrebbe essere orientato principalmente in base a questo fattore, conviene quindi sedersi all'interno prima di acquistarle, quantomeno per capire se le posizioni che si possono assumere sono a noi comode, dato che la forma le condiziona abbastanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere dei tavolini stile giapponese

Arredare un soggiorno in stile giapponese può risultare complicato se non si approfondiscono e si tengono presenti le caratteristiche del design nipponico, ossia minimale ed essenziale, molto ordinato e in grado di donare un enorme senso di pulizia....
Arredamento

Come arredare un loft in stile giapponese

Se avete deciso di arredare un loft con uno stile sobrio e moderno, non c'è dubbio che optare per quello giapponese che se ben realizzato, si rivela esteticamente piacevole oltre che ideale per regalare armonia all'intero ambiente. In riferimento a ciò,...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile vittoriano

Non ci possiamo meravigliare se lo stile vittoriano, con la sua tipica attenzione ai dettagli e con i suoi peculiari elementi di arredamento, tanto raffinati quanto eclettici, ancora oggi stia fornendo notevoli spunti a chi si accinge a personalizzare...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile coloniale

Lo stile coloniale può essere in qualche maniera definito come il risultato di più linee d'arredo riunite: dalle country dei padri pellegrini del Nord America a quelle delle Indie Orientali, senza dimenticare lo stile inglese ed i gusti un poco più...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile greco

L'arredamento di un appartamento risulta essere estremamente importante, infatti dopo una lunga giornata quando si rientra a casa è necessario trovare un ambiente confortevole ed amato. Sono moltissime le idee per poter arredare come più amate il vostro...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile inglese

Hai appena acquistato casa e la prima cosa che vuoi fare è cambiare il bagno perché senza stile e senza carattere? O magari vuoi solo rinnovare quello che hai per avere una stanza da bagno elegante e raffinata? Ma in fondo, perché il bagno, dove passiamo...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile marinaro

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare la tua casa in stile marinaro, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti utili su come...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile scandinavo

Nonostante possa sembrare bizzarro e appariscente, il genere scandinavo è uno stile di arredamento elegante e originale, capace di conferire raffinatezza a qualsiasi ambiente casalingo, grazie all'uso di mobili in legno e di colori chiari. Nel corso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.