Come scegliere una vasca da bagno in stile giapponese

Tramite: O2O 12/02/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La vasca da bagno giapponese è un grosso contenitore in grado di contenere una persona seduta, quasi sempre non eccessivamente lunga da poter allungare le gambe, di fatti l'elemento che la contraddistingue è una seduta al suo interno. Richiama lo stile dell'antica tinozza di legno e al giorno d'oggi, la modernità ha trasformato questo elemento in un vero arredo degno delle migliori case nobiliari. Oltre che nel bagno, può essere posizionata in camera o, in certi casi, in un giardino riparato. Come per qualsiasi altro arredo, scegliere una vasca giapponese comporta alcuni accorgimenti.

25

La forma

La prima valutazione da fare quando bisogna scegliere la vasca da bagno giapponese è lo spazio che si ha a disposizione. Questo determinerà la forma. Esistono, tendenzialmente, due forme: base rettangolare con altezza dei bordi di circa 1 metro oppure una forma che ricorda un guscio d'uovo a metà. Nel primo caso può essere utile sapere che spesso è dotata di un piano che s'incastra sui bordi, così da avere un appoggio per gli oggetti (e in certi casi anche una seduta), quando non viene utilizzata; questa forma si presta meglio per essere posizionata nelle nicchie o in prossimità degli angoli. Dell'altra forma invece ne è stata fatta un tipico elemento di design; questa forma simile al guscio a metà si presta meglio per essere posizionata nelle aree più centrali e non troppo vicine ai muri, di fatti occorre girarci intorno. In certi casi la forma è anche una via di mezzo tra le due.

35

I materiali

I materiali più comuni per questo tipo di vasca riguardano il legno o la pietra, ma è possibile trovarla anche in ceramica. Il legno è trattato con un rivestimento idrorepellente per non assorbire l'acqua, in alcuni casi (sebbene ormai in disuso) racchiuso tra bande di metallo, per la maggior parte delle moderne vasche giapponesi il legno è composto da vari listelli ben ammorsati tra loro e in certi casi ondulati per dare forme caratteristiche. Quelle di pietra invece, in alcuni casi anche in marmo, presentano una superficie non ruvida ma che viene levigata senza essere resa liscia, per migliorare il confort ed evitare di scivolare. Il peso del materiale ovviamente cambia e la scelta potrebbe essere condizionata dall'altezza del piano dove deve essere portata e dai mezzi a disposizione.

Continua la lettura
45

Costi e accorgimenti

Il prezzo di queste vasche tende ad essere superiore rispetto alle classiche, in compenso il bagno è più piacevole proprio per la posizione migliore. Tendenzialmente, il legno costa meno, soprattutto per il trasporto, la pietra invece varia molto per via della forma e della tipologia della pietra stessa. Hanno comunque bisogno dell'attacco dell'acqua corrente, che però può essere risolto sfruttando il soffione di una doccia nelle vicinanze, mentre invece è fisso l'impianto di scarico, costi da aggiungere all'istallazione della vasca giapponese. In certi casi potrebbe essere necessario un poggia-oggetti poiché queste vasche potrebbero presentare dei bordi troppo sottili per essere utilizzati come tali, come spesso si usa per la vasche normali. Queste vasche sono concepite non solo per il bagno, ma anche per il relax, quindi l'acquisto dovrebbe essere orientato principalmente in base a questo fattore, conviene quindi sedersi all'interno prima di acquistarle, quantomeno per capire se le posizioni che si possono assumere sono a noi comode, dato che la forma le condiziona abbastanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere dei tavolini stile giapponese

Arredare un soggiorno in stile giapponese può risultare complicato se non si approfondiscono e si tengono presenti le caratteristiche del design nipponico, ossia minimale ed essenziale, molto ordinato e in grado di donare un enorme senso di pulizia....
Arredamento

Come arredare un bagno in stile scandinavo

Nonostante possa sembrare bizzarro e appariscente, il genere scandinavo è uno stile di arredamento elegante e originale, capace di conferire raffinatezza a qualsiasi ambiente casalingo, grazie all'uso di mobili in legno e di colori chiari. Nel corso...
Arredamento

Come disporre i sanitari nel bagno

Qualunque sia l’intervento che si decide di attuare nel proprio bagno, non vi è una formula precisa, unica ed universale che illustri come progettarlo o che spieghi in che modo disporre all'interno i singoli elementi. Quando si parla di sanitari, a...
Arredamento

Come scegliere i colori giusti per il bagno

Il bagno è quella stanza della casa soggetta alle maggiori modifiche ed è il luogo nel quale le inclinazioni di stile o le tendenze delle mode sono maggiormente influenti. Un bel bagno ci rende sempre orgogliosi; sappiamo che una volta rifatto rimarrà...
Arredamento

Come scegliere i tappeti per il bagno

Se avete da poco ristrutturato il bagno oppure se avete da poco cestinato i vecchi tappeti, è giunta l'ora di arredare il bagno scegliendo i tappeti che più esaltano le particolarità di questa stanza dedicata al relax e all'igiene. Prima di acquistare...
Arredamento

10 eleganti soluzioni per il bagno

Arredare il bagno in maniera sbagliata trasforma una stanza che può essere un bel centro per il relax, oltre che per la semplice igiene, in un luogo triste e deprimente. Se si sta ristrutturando o semplicemente si vuol dare un tocco nuovo all'arredo,...
Arredamento

Come organizzare la stanza da bagno

La pulizia e l'ordine della casa sono due fattori imprescindibili che non devono mai essere trascurati, al fine di garantire la salute ed il benessere di coloro che vivono nell'appartamento stesso. La pulizia è sicuramente fondamentale in qualsiasi casa...
Arredamento

Come scegliere i rubinetti del bagno

La scelta della rubinetteria merita un'attenzione particolare per l'impiego quotidiano a cui è destinata e perché rappresenta a livello estetico un elemento d'arredo importante che contribuisce a dare risalto all'ambiente. Esistono molte caratteristiche...