Come scegliere una stufa alogena

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il periodo invernale non è sempre facile da affrontare e presenta varie difficoltà. Il freddo può rendere problematiche molte operazioni quotidiane, e combatterlo solo con indumenti pesanti non è sempre sufficiente. Se non si possiede un impianto di riscaldamento, si può ricorrere ad una stufa. Tra le stufe, quelle alogene sono un fantastico compromesso: presentano un prezzo sostenibile, sono sicure e garantiscono anche un ottimo risparmio energetico. Prima di acquistarne una, però, è meglio analizzarne le caratteristiche. In tal modo si potrà effettuare la scelta più adatta alle proprie esigenze. Vediamo quindi come scegliere una stufa alogena tra le tante che il mercato ci offre.

26

Occorrente

  • Stufa alogena
36

Tipi principali di stufa alogena

Per cominciare, un riscaldatore alogeno è un dispositivo di riscaldamento leggero e portatile. Esso può essere collegato a una fonte elettrica. Diventa capace di infondere calore in un'area chiusa molto grande. La stufa utilizza delle lampade alogene e delle bobine elettriche, che irraggiano una fonte diretta di calore. Vi sono due tipi principali di stufe alogene. Il primo tipo sfrutta l'azione di potenti ventilatori, con cui scarica l'aria calda dalle rispettive unità di riscaldamento. Il secondo tipo di stufa è invece dotato di un riscaldatore alogeno oscillante, che fa circolare l'aria al suo interno per poi fornirla all'ambiente esterno.

46

Pregi della stufa alogena

Questi apparecchi sono disponibili in diverse dimensioni. Di solito sono compatti e leggeri, in modo da poter essere trasportati con facilità. Così diventa facile condurli in qualsiasi stanza. Prevedono inoltre un termostato per la regolazione del calore. Si rivelano piuttosto sicuri, in quanto sono forniti di un involucro che rimane freddo al tatto. Vi ritroviamo anche un meccanismo di spegnimento automatico. Esso si attiva nel caso in cui il dispositivo venga accidentalmente rovesciato. Queste caratteristiche rendono la stufa alogena una fonte ideale per il calore supplementare nelle case.

Continua la lettura
56

Quando evitare la stufa alogena

Se tra le vostre esigenze c'è lo spostamento della stufa da una stanza all'altra, quella alogena presenta dei limiti. In tal caso, infatti, molto probabilmente sarete più comodi con diversi piccoli riscaldatori, piuttosto che un unico apparecchio voluminoso. Pur possedendo le ruote, insomma, si rivela più scomoda. Se il riscaldamento notturno è necessario anche per la vostra notte, è meglio evitare la stufa alogena. Anche se sicura, il suo costante bagliore potrebbe essere fastidioso. Considerate sempre lo spazio necessario da riscaldare. Se è molto ampio, preferite un dispositivo provvisto di resistenza e piastra elettrica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come installare una stufa senza canna fumaria

In commercio esistono diverse tipologie di stufe, alcune delle quali si installano senza la canna fumaria. In alcuni edifici la canna fumaria non esiste nemmeno, e non sempre è possibile realizzarne una. Le stufe senza la canna fumaria riescono a ricreare...
Economia Domestica

Come risparmiare con una stufa a petrolio

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una crescita esponenziale la preferenza per i sistemi di riscaldamento con una stufa a petrolio rispetto a quello tradizionale. Il riscaldamento con stufa a petrolio ha delle limitazioni che influiscono molto sulla...
Economia Domestica

Come regolare una stufa a pellet

Oggi le stufe a pellet sono un "sistema" di riscaldamento alternativo molto diffuso all'interno delle abitazioni. La stufa a pellet infatti, più pulita e più pratica della tradizionale stufa a legna, sotto certi aspetti si rivela anche decisamente più...
Economia Domestica

Come detrarre l'acquisto di una stufa pellet dalla dichiarazione dei redditi

La stufa a pellets è un ottimo sistema di riscaldamento eco-sostenibile. Chi sceglie di acquistare una stufa o un camino a pellet, può fruire della detrazione dall’Irpef dal 50% al 65%. Grazie alle normative che permettono la detrazione fiscale sui...
Economia Domestica

Come installare una stufa a mais

La stufa a mais riscontra successi e polemiche negli ultimi anni; essa è spesso criticata per l’utilizzo di una fonte alimentare come combustibile. La stufa a mais è la risposta al consumo ecosostenibile: ottima resa termica, bassi livelli di umidità,...
Economia Domestica

Come scegliere una stufa in ghisa

Riscaldarsi in inverno è molto importante, e ultimamente il miglior modo per farlo nel nostro paese è utilizzando una comodissima quanto efficiente stufa. Il costo dei materiali e l'utilizzo che se ne fa la rendono davvero conveniente. Soprattutto per...
Economia Domestica

Come installare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega composta da ferro e carbonio; questo materiale è utilizzato per il rivestimento delle stufe a legna in quanto è un ottimo conduttore di calore. La ghisa è in grado di accumulare le radiazioni termiche che rilascia lentamente nell'ambiente;...
Economia Domestica

5 tipologie di stufa ecologica

Viviamo in un periodo in cui l'inquinamento ha raggiunto tassi elevatissimi, ed è quindi necessario ricercare, soprattutto nell'ambito del riscaldamento, delle alternative alle nocività prodotte nel corso dei secoli. Cercheremo quindi di descrivere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.