Come scegliere una stampa antica

Tramite: O2O 22/04/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

Col termine "stampe antiche" indichiamo generalmente le produzioni fino alla prima metà del Novecento, eseguite con varie tecniche che le rendono più o meno pregiate e costose. Oltre alle stampe antiche propriamente dette, è possibile orientarsi anche verso le altrettanto ricche illustrazioni presenti sulle pagine di libri antichi, che solitamente hanno un prezzo inferiore, perché è possibile rinvenirne più copie Esistono infine le illustrazioni di vecchi giornali che possono offrire soggetti veramente deliziosi. Per chi non è esperto e non sa valutare, se il prezzo che il venditore propone, non è "preoccupante": un venditore serio certifica il valore delle proprie opere secondo il valore che hanno sul mercato. Vediamo in questa guida come scegliere una stampa antica.

24

Come scegliere le dimensioni

A seconda dell?epoca, della dimensione, della finezza del tratto, dello stato di conservazione, della tecnica utilizzata, la stampa avrà un valore che è facilmente individuabile da un antiquario specializzato nel settore. Per descrivere un range realistico, con un po' di fortuna, vi potete aggiudicare per 15 euro un set da collezione di 6 stampe originali di felci di fine Ottocento di dimensioni 25 cm x 18 cm l?una, mentre un soggetto analogo, una felce, della stessa epoca ma di dimensioni maggiori, 45 cm x 25 cm, e di un differente autore, partirà da 300 euro, essendo un pezzo più unico che raro.

34

Come scegliere il tema

Fra le stampe più recenti (prima metà del Novecento), si possono trovare interessantissime pubblicità e immagini legate al mondo del cibo e molte rappresentazioni legate all?Art Nouveau. Abbinate il soggetto della stampa all'atmosfera della stanza: per uno studio serioso scegliete una sofisticata miniatura architettonica da ingigantire con un passe-partout, o un soggetto che richiami il mestiere del proprietario, anche in maniera ironica, come una serie di animali fantasiosi nello studio di un veterinario. Per un ambiente vivace scegliete una stampa spiritosa e colorata: c?è una vasta scelta di uccelli, fiori e farfalle, oppure optare per dedicare un?intera parete ad una serie più impegnativa di grandi stampe a mano.

Continua la lettura
44

Come conservarle

Le stampe antiche sono molto vecchie e delicate, e vanno conservate in un ambiente asciutto per evitare la proliferazione di muffe. Per esporle bisogna necessariamente porle sotto vetro e assicurarsi che la cornice e la schiena siano di buona qualità, senza resine o solventi che potrebbero compromettere la bellezza della stampa e la sua durata nel tempo. Per far incorniciare la stampa, rivolgetevi ad un corniciaio di fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere una cornice

Quante volte ci è capitato di voler incorniciare una foto, o un quadro, che ritraesse un qualcosa per noi importante o semplicemente bello da vedere. Incorniciare un quadro oppure una foto è un'operazione che si compie sempre senza pensarci molto, tanto...
Arredamento

Come arredare un monolocale in montagna

Molto spesso per arredare la nostra abitazione, preferiamo affidarci ad esperti nel settore come architetti o interior design, per ottenere dei risultati perfetti, spendendo però in alcuni casi cifre molte elevate. In alternativa, potremo provare ad...
Arredamento

Come valorizzare quadri e stampe

Ci sono parecchi modi per vestire la casa con eleganza e classe: una buona soluzione può essere quella di utilizzare i quadri e le stampe. Per far risaltare il più possibile i vostri quadri, cercate di collocarli in una posizione che segua un disegno...
Arredamento

Come arredare un loft in stile vintage

Molto di moda in questi ultimi anni, i loft rappresentano una soluzione abitativa davvero originale e ricca di fascino. Questo tipo di abitazioni si contraddistinguono per essere formate da un ambiente unico con altezze interne e proporzioni maggiori...
Arredamento

Come creare un'area giochi per bambini

Quando abbiamo dei bambini in casa, è di fondamentale importanza che essi abbiano un'area giochi dove trascorreranno le giornate da soli o con agli amici. Può sembrare difficile da credere, ma per i bambini è necessario avere un "proprio spazio" per...
Arredamento

Come portare lo stile jungle in camera da letto

Di stili per arredare casa ce ne sono tanti, da quello più moderno al vintage, ma con il jungle l'abitazione diventerà molto solare ed accogliente. Basti pensare all'utilizzo di certi colori e piante tropicali che questo modo di arredare può offrire...
Arredamento

Come arredare un loft in stile greco

Se abbiamo un loft ed intendiamo arredarlo in maniera minimalista, possiamo senza esitazione prendere come riferimento lo stile greco. Si tratta infatti di un design del tutto particolare dove la semplicità è quasi un obbligo, e nel contempo colori...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.