Come scegliere una piastrella decorativa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si deve arredare casa, sono tantissime le faccende ed i particolari a cui bisogna prestare attenzione. Considerato che la mole di lavoro è notevole, si rischia di tralasciare alcuni dettagli importanti. Scegliere una piastrella decorativa rientra tra i compiti da non trascurare, poiché come tutti ben sanno, i colori sono importanti ed il loro accostamento cromatico deve essere assolutamente perfetto. In questo frangente, è indispensabile sapere come muoversi, per non incorrere in abbinamenti fuori luogo o, comunque, per non tralasciare nulla. È bene informarsi, ottenendo qualche consiglio che può rivelarsi molto utile per prendere una decisione finale adeguata. Nei passi a seguire, vi spiegherò come procedere in questo compito senza commettere passi falsi.

26

Occorrente

  • piastrelle decorative
  • indice dei colori
  • stile da seguire
36

Scegliere la stanza in cui verrà inserita la piastrella decorativa

Anzitutto, dovrete pensare in quale stanza sarà affidato il destino dell'elemento di arredo. L'ambiente è importantissimo, poiché alcune piastrelle decorative adatte per un locale, possono non risultare altrettanto adeguate per un altro. Per esempio, se dovrete sceglierla per la cucina, dovrete propendere per tinte unite, che richiamino il colore di un particolare della stanza o la tonalità delle pareti. In questo caso, potrete scegliere decorazioni minimali, come dei fiori. Al contrario, se dovrete scegliere una piastrella decorativa per il bagno, potrete spaziare con forme più complesse e scegliere motivi pieni, poiché questo genere si sposa molto bene con i sanitari che, solitamente, sono piuttosto neutri.

46

Effettuare delle prove sul campo

Per quanto riguarda le tonalità, potrete prima effettuare delle prove e non limitarvi a sceglierle sul catalogo: quello che risulterà gradevole visto sulla carta, potrà non esserlo effettivamente una volta posto nel contesto in cui andrà sistemato. Successivamente, potrete utilizzare un indice dei colori e provare a staccare la striscia relativa alla tonalità scelta, oppure potrete accostarla nel punto in cui vorrete inserire le piastrelle decorative ed indietreggiare per avere una visibilità migliore.

Continua la lettura
56

Decidere che tipo di sensazione dovrà trasmettere l'ambiente

Un aspetto che non dovrete trascurare sarà quello di decidere che tipo di sensazione dovrà trasmettere l'ambiente che andrete a creare: serenità, stravaganza, eccentricità. Nel primo caso, andranno bene tutte le forme classiche con ellissi, cerchi incrociati, rombi ed ogni forma geometrica che comporta un equilibrio. Nel secondo caso, invece, avrete l'imbarazzo della scelta, l'importante è che vi affidiate all'originalità e che facciate il contrario di quello che, canonicamente, ci si aspetta da un certo tipo di arredamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sostituire una piastrella rotta

Nel corso degli anni può capitare che una piastrella del nostro pavimento si rompa. Non per questo incidente però siamo costretti a sostituire l'intero pavimento, basta infatti semplicemente provvedere alla rimozione e quindi alla sostituzione dell'elemento...
Ristrutturazione

Come riparare le incrinature in un pavimento di piastrelle di ceramica

La piastrella (denominata anche "mattonella" o "pianella") è un elemento architettonico usato per rivestire le superfici di pavimento e muri come rifinitura e anche con fini artistici. La figura professionale che si occupa della sua installazione è...
Arredamento

5 rivestimenti per le pareti del soggiorno

Quante volte guardiamo le pareti di casa nostra ed immaginiamo di rinnovarle senza interventi invasivi o traumatici? Quante volte vorremmo cambiare qualcosa in soggiorno o personalizzarlo seguendo i consigli ascoltati dagli esperti oppure esempi visti...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento di marmo

Il pavimento in marmo è un classico. Diffusissimo in tutta Italia, alza decisamente il valore di un immobile. Gli stili sono molteplici e anche le tipologie di marmo. La diffusione di questi pavimenti è dovuta alle proprietà stesse del marmo: semplice...
Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle

Tra le diverse superfici che si devono pulire in una casa quella che richiede maggiore impegno ed attenzione sono senza alcun dubbio le piastrelle. Specialmente lo spazio tra una piastrella e l'altra, cioè la via di fuga ha bisogno di una pulizia abbastanza...
Ristrutturazione

10 idee per rinnovare il bagno

Non c’è nulla da fare! Il bagno è l’ambiente della casa che più subisce le ingiurie del tempo. E’ l’ambiente che più necessita di essere rinnovato, più di cucina e salotto. Non a caso esiste in commercio una quantità esagerata di rivestimenti,...
Ristrutturazione

5 modi per posare le piastrelle

Se nella nostra casa intendiamo cimentarci nella posa delle piastrelle sia in bagno che in cucina, possiamo optare per diverse soluzioni che riguardano principalmente svariati tipi di collanti, ma tuttavia è importante sottolineare che in alcuni casi...
Ristrutturazione

Come sostituire una mattonella danneggiata

Prima o poi può capitare a tutti di trovarsi, nella propria abitazione, alcune piastrelle del bagno o della cucina rotte o scheggiate a causa di urti accidentali. Le mattonelle scheggiate risultano estremamente antiestetiche e a volte possono rappresentare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.