Come scegliere una panchina da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una panchina aggiunge sempre un tocco perfetto in un giardino paesaggistico. Al termine di un percorso tortuoso oppure sotto l'albero, una comoda panca ci dà la possibilità di sederci e poter contemplare la natura. È un modo per rilassarci e dimenticare le preoccupazioni della vita quotidiana. Le panchine ed altri arredi per esterni si possono costruire con vari materiali, ma è difficile sostituire la qualità e la bellezza del legno. Quando si utilizza questo materiale è opportuno sceglierne uno resistente agli agenti atmosferici. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come scegliere una panchina da giardino in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare.

25

Scegliere una panchina in legno di cedro

Un legno comune per l'arredo esterno è il cedro; esso è un’ottima scelta per alcune applicazioni. Le resine che contiene in esso sono un repellente naturale per insetti e sono resistenti alla muffa. Il cedro è leggero e se decidiamo di spostare i mobili oppure di verniciare la panca per abbinarla all'arredo della casa può essere la scelta migliore. È opportuno sapere che questo materiale è molto morbido ed è quindi soggetto a graffi ed ammaccature. Il cedro ha bisogno di una regolare manutenzione per farlo durare più tempo.

35

Optare per una panchina in legno di cipresso

Il cipresso è una buona opzione per l'arredo esterno, però questo legno non è comune come il cedro. Esso contiene un conservante naturale che lo fa resistere alla putrefazione e che lo protegge dagli insetti. Il cipresso dura molto; esso resiste alle contrazioni, all'espansione ed alla deformazione. Si può dire tranquillamente che respinge gli effetti di: pioggia, neve e sole, per tale ragione è ideale per i mobili esposti agli elementi naturali. Il cipresso si conserva brillantemente per anni con poca o nessuna manutenzione.

Continua la lettura
45

Scegliere la posizione giusta

Dopo aver scelto la panca adatta al giardino dobbiamo trovare la posizione che per noi è ideale. Prendiamo una sedia pieghevole e camminiamo per tutto il giardino, quindi sistemiamo la seggiola dove pensiamo di mettere la panchina per sederci. Diamo un'occhiata in giro per decidere se il posto è quello giusto, altrimenti continuiamo a provare fino a quando non troviamo la sistemazione adatta. In seguito bisogna capire se si deve preparare il terreno su cui dobbiamo posizionare la panca. Se il terreno è piano non dobbiamo preoccuparci, altrimenti è consigliabile livellarlo perfettamente. Ad alcuni piace mettere la pavimentazione per non preoccuparsi della coltivazione delle piante vicino alla panchina; invece, altri preferiscono guardarla immersa nel verde.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare un legno resistente agli agenti atmosferici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con i tronchi

Quando si arreda casa, si tende a dare importanza soprattutto agli interni, e a trascurare gli esterni o a farli passare in secondo piano. Il giardino, invece, è il posto in cui mettete piede per primo, una volta varcato il cancello della vostra proprietà....
Esterni

Come illuminare il giardino

In un giardino, una buona illuminazione è volta a valorizzare le ombre e le tonalità del giardino stesso. Tutti i giardini, indipendentemente dalle loro dimensioni, presentano caratteristiche diverse e risulteranno ben illuminati soltanto se alcune...
Esterni

Come arredare il giardino con il legno

Arredare il giardino non è proprio una cosa semplice da fare: per potere godere appieno di questo spazio all'aperto, oltre ai fiori e alle piante, è importante scegliere dei mobili e complementi d'arredo che vi diano la possibilità di godere in tutta...
Esterni

Come decorare il giardino cinese

Se abbiamo un giardino e vogliamo provare a sistemarlo inserendo delle bellissime piante e vari tipi di arredi, per prima cosa dovremo decidere quale stile seguire. Molto spesso ci si a fida a professionisti esperti nella sistemazione degli spazi verdi,...
Esterni

Come collocare le statue nel giardino

L'arredamento dei giardini conferisce una magica atmosfera ad un'intera casa, quasi surreale. Quando entrate in un luogo del genere, sentite di sicuro un profumo gradevole, aromatico, inebriante e afrodisiaco di fiori. Questi ultimi rendono il giardino...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come arredare il giardino in stile boho chic

Lo stile boho chic rappresenta un'unione molto curiosa, poiché si riferisce con il primo termine al bohemien, ossia il viaggiatore, il viandante, l'artista; con il secondo si intende raffinatezza ed eleganza. Per questo motivo si parla di boho chic quando...
Esterni

Progettare un giardino: 5 errori da evitare

Avere la possibilità di riempire uno spazio esterno con un giardino, ricco di fiori, piante, alberi, cespugli, gazebi, ecc., è senza dubbio una fortuna. Se avete una villa o una casa e avete intenzione di creare un bel giardino attorno alla casa, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.