Come scegliere una lavagna magnetica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se per il vostro ufficio o per la cameretta dei bambini avete intenzione di optare per una lavagna magnetica, è importante valutare alcuni aspetti fondamentali per evitare di effettuare un acquisto sbagliato e che non risponde alle vostre aspettative. In commercio sono infatti disponibili di diversi rivestimenti, forme e misure, da parete o da terra e con o senza cornice. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come scegliere la lavagna magnetica giusta.

24

Stabilire la finitura della superficie

La prima importante valutazione da fare per la scelta di una lavagna magnetica e a cui abbiamo accennato in fase introduttiva della presente guida, consiste nello stabilire se la finitura della superficie deve essere laccata oppure smaltata. Questi due tipi di rivestimento infatti, si contraddistinguono tra loro in quanto il primo è in genere composto da un solo strato, mentre il secondo di laccature ne vanta almeno due che in termini di durata è sicuramente ideale. Quest'ultima tipologia tra l'altro ha una superficie più luminosa e brillante, ed il pennarello si cancella molto più facilmente e con il minimo sforzo.

34

Orientarsi sulle misure intermedie

Un'altra valutazione da fare quando si deve scegliere una lavagna magnetica è quella inerente il formato. In commercio infatti sono disponibili da 45X60 cm e possono arrivare fino a 180X120 cm. Tuttavia i modelli più gettonati e su cui conviene orientarsi sono quelli intermedi, da 60X90cm e da 90X120cm. Inoltre come accennato in fase introduttiva della presente guida, le lavagne magnetiche sono disponibili sia da parete che da terra e le prime sono da preferire se non altro per il vantaggio che non occupano spazio e quindi ideali anche per stanze con piccole quadrature. Tra l'altro si possono fissare alla parete sia in posizione verticale che in quella orizzontale, e di solito dispongono di una ribaltina per l'appoggio del pennarello.

Continua la lettura
44

Optare per una cornice in metallo

A margine di questa guida su come scegliere la lavagna magnetica parliamo della presenza o meno della cornice. In riferimento a ciò, va detto che potete optare sia per quelle della linea economica che sono senza cornice oppure ne hanno una sottile ed in plastica, mentre la versione professionale ne propone di serie una di alluminio indubbiamente più duratura. Infine ci pregiamo di fornirvi alcuni importanti suggerimenti in merito al corretto uso della lavagna magnetica che state per acquistare. Il primo consiste nel non lasciare per troppo tempo le scritte sulla superficie, poiché potrebbe risultare poi difficile rimuoverle. Un altro consiglio invece è di pulire sempre la lavagna dopo ogni uso con delle salviette umidificate, e poi asciugarla con un panno di cotone bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Idee salvaspazio per una cucina più ordinata

Il vero ordine nasce nel quotidiano, quando tutto riesce a velocizzarsi grazie ad una sistemazione più funzionale della tua cucina. La vera organizzazione permette di avere tutto a portata di mano quando serve. Smetti di nascondere: impara a esibire...
Arredamento

5 idee per rimodernare un armadio a muro

Un armadio a muro è un elemento di notevole utilità. Permette di riporre ordinatamente gli oggetti più disparati, dagli indumenti agli utensili di ogni genere. Se desiderate ristrutturare un vecchio armadio a muro, continuate a leggere. Nei passi che...
Arredamento

Come decorare casa con il lettering

Il lettering è una moderna tecnica decorativa che prevedere di dare un tocco originale e personale alla propria casa, utilizzando delle lettere che diventano, dunque, dei veri e propri elementi di design. Non solo lettere ma anche numeri, che abbiano...
Arredamento

Arredare riciclando: idee facili da realizzare

Cerchi idee facili per avere un arredamento perfetto? Sei nel posto giusto allora. Senza spendere grosse cifre e con pochi passaggi, potresti avere la casa dei sogni che tutte le riviste pubblicizzano. Certo comprando tutto nuovo dalla a alla z è facile...
Arredamento

Come creare un'area giochi per bambini

Quando abbiamo dei bambini in casa, è di fondamentale importanza che essi abbiano un'area giochi dove trascorreranno le giornate da soli o con agli amici. Può sembrare difficile da credere, ma per i bambini è necessario avere un "proprio spazio" per...
Arredamento

Come arredare una pasticceria

Qualora tu avessi deciso di aprire o rilevare una pasticceria, allora dovrai prendere in considerazione una valutazione di come scegliere un arredamento che riesca ad attirare più clientela possibilità. Questo, inizialmente, si può ottenere attraverso...
Arredamento

Come arredare con il grigio e il nero

Nell'arredamento ci sono tinte, con le loro varie declinazioni e sfumature, che costituiscono dei veri e propri passe-partout e spesso non sono abbastanza utilizzati e considerati. Tra questi citiamo le nuance neutre come il bianco, il marrone, il beige,...
Arredamento

Come scegliere il tavolo per una sala riunioni

La sala riunioni è un ambiente molto importante per il nostro ufficio, studio o altra area di lavoro. Non solo ci dovrà ospitare nelle occasioni lavorative più "ingombranti", ovvero quando necessitiamo di più spazio o dobbiamo lavorare in più persone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.