Come scegliere una lampada stile Tiffany

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Anche se spesso tendiamo a darlo per scontato, in realtà l'illuminazione all'interno della casa gioca un ruolo fondamentale. È proprio attraverso l'utilizzo delle fonti luminose che possiamo creare delle bellissime tonalità di luce. Per rendere il nostro scrittoio davvero molto intimo, o per creare in camera da letto un ambiente rilassante, perché non lasciarci tentare dal fascino senza tempo delle lampade in stile Tiffany? Create dal gioielliere statunitense Luis Comfort Tiffany, queste lampade hanno nel tempo conquistato tutti con la loro luce soffusa e i preziosi intagli. Prima di procedere all'acquisto però, scopriamo insieme come scegliere una lampada in stile Tiffany.

27

Occorrente

  • Conoscenza delle lampade Tiffany
37

Conosciamo le vere lampade in stile Tiffany

La bellezza delle lampade in stile Tiffany è racchiusa in poche ed essenziali caratteristiche. La luce prodotta da queste lampade è infatti estremamente soffusa e calda. Perfetta per creare delle "isole" di luce molto intime. Le lampade Tiffany sono poi esclusivamente realizzate in vetro di ottima qualità. Diffidiamo quindi di lampade prodotte con materiali plastici o in madreperla, poiché non rispecchiano le caratteristiche delle lampade originali. Poniamo poi attenzione ai disegni. Questi dovranno essere realizzati con motivi floreali, naturalistici o geometrici attraverso l'assemblaggio di porzioni di vetro. Evitiamo di acquistare lampade che riportano motivi realizzati mediante tecniche pittoriche. I vari tasselli di vetro sono poi assemblati utilizzando delle foglie di rame, impossibili da applicare su plastica e madreperla.

47

Scegliamo le lampade giuste per una luce d'effetto

Le lampade Tiffany non sono tutte uguali! Questi capolavori di vetro sono infatti in grado di catturare la luce, creando delle bellissime sfumature luminose. Per incantare i nostri ospiti con un'illuminazione d'atmosfera, scegliamo delle lampade Tiffany adatte a questo ruolo. La lampada giusta sarà infatti realizzata mediante l'utilizzo di moltissimi tasselli di vetro, rigorosamente di piccole dimensioni. I disegni saranno inoltre suggestivi e particolari, mentre i colori tenderanno verso nuance scure e calde.

Continua la lettura
57

Acquistiamo le lampade corrette per l'illuminazione principale

Per illuminare un ambiente più ampio, è necessario scegliere una lampada in grado di sviluppare il giusto quantitativo luminoso. Le lampade Tiffany create per l'illuminazione principale mantengono inalterato il loro stile ricercato, pur creando una luce confortevole. Per l'illuminazione delle nostre stanze, optiamo quindi per delle lampade in stile Tiffany create con poche porzioni di vetro. In questo modo la luce verrà meno frammentata. Optiamo poi per disegni lineari e colori chiari.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affidiamoci sempre a rivenditori autorizzati per un acquisto sicuro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la veranda in stile liberty

Lo stile Liberty è tornato: al giorno d'oggi, molto più che in un recente passato, sono davvero numerose le persone che decidono di arredare la propria casa seguendo i canoni della famosa Art Nouveau, tipica della Francia di fine ottocento. Tra gli...
Arredamento

Come scegliere una lampada vintage

Lo stile vintage sta riscoprendo il suo splendore, ma è giusto sapere che arredare con questo stile richiede particolari attenzioni. Naturalmente oltre ad una scelta accurata dei mobili sarà opportuno abbinare i complementi d'arredo inerenti lo stile...
Arredamento

Come abbinare comodino e lampada

Arredare una casa o uno studio in cui lavorare non è mai semplice: è importante che ogni cosa sia coerente con il resto dell'arredamento, dunque che ogni accessorio sia perfettamente coordinato con un altro ed anche con i mobili. Fare ciò non è molto...
Arredamento

Come creare una lampada con i centrini

Se per arredare la vostra casa avete scelto uno stile come quello liberty o shabby chic, non c'è niente di meglio che creare alcuni manufatti con dei centrini come ad esempio un abat-jour o una lampada sospesa. In tutti i casi, è necessario seguire...
Arredamento

Lampada a fessura: come funziona

La lampada a fessura è uno strumento indispensabile per ottici e oculisti. Ottima perché permette di effettuare un'accurata valutazione clinica dell'occhio osservando in maniera stereoscopica i tessuti che lo compongono. L'oculista ha la possibilità...
Arredamento

Come nascondere il cavo di una lampada da terra

Se in casa o in giardino avete installato una lampada da terra, a giusta ragione starete cercando una soluzione adeguata per occultare il cavo di alimentazione poiché essendo eccessivamente vistoso deturpa il design impostato nei due ambienti. In riferimento...
Arredamento

Come scegliere una lampada da terra

Nel proprio appartamento è importante avere una corretta progettazione dell'impianto di illuminazione, per poter dosare le fonti luminose e risparmiare nel migliore dei modi. È doveroso precisare che la luce non deve essere uguale in tutte quante le...
Arredamento

Come scegliere le lampade da tavolo

Avete un comodino all'interno della vostra stanza da letto e desiderate porvi sopra un'utilissima lampada, ma non sapete proprio come sceglierla? Gli ambienti della vostra abitazione sono piuttosto scuri e volete ravvivarli con un po' di luce in più?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.