Come scegliere una cornice

Tramite: O2O 02/08/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quante volte ci è capitato di voler incorniciare una foto, o un quadro, che ritraesse un qualcosa per noi importante o semplicemente bello da vedere. Incorniciare un quadro oppure una foto è un'operazione che si compie sempre senza pensarci molto, tanto lo si reputa un gesto ovvio. Facendo così però, si tende a trascurare l'importanza che questa ricopre: non solo un vezzo, ma soprattutto un mezzo per permettere al soggetto ritratto, in foto o in un quadro, di essere esaltato tramite cromie in sintonia o con forme più o meno ricercate, senza dimenticarci la stessa armonia con l'ambiente in cui verrà apposta. Per di più, la stessa cornice può essa stessa diventare parte integrante di uno stile di arredo, se non addirittura uno degli elementi di maggior attrattivi di una stanza. Attraverso questa guida cercheremo dunque di far luce su questo argomento e offriremo degli spunti su come scegliere una cornice in base alle nostre esigenze.

28

Occorrente

  • Cornici
  • foto o quadri
  • gusto estetico
  • Foglio di carta formato A4 (per la cornice fai da te)
38

Cornici per quadri

Partiamo dall'aspetto più classico, ovvero le cornici dei quadri. Di base, la scelta della cornice in questo caso si può riassumere attraverso delle semplici regole, partendo dalla tipologia dell'opera stessa: se un'opera è una affiche o una stampa moderna, si possono utilizzare cornici a giorno e molto colorate, in contrasto con i colori dell'opera; invece per una stampa antica, meglio optare per cornici in legno e dallo stile semplice; infine, se si ha a che fare con pitture ad olio, per far risaltare l'opera è bene scegliere delle cornici dorate, che grazie alla luminosità vanno ad enfatizzare la pittura. Queste regole non sono un imperat, seppur delle buone regole base, tuttavia offrono uno spunto su come indirizzarci a grandi linee sulla scelta.

48

Cornici per foto

Per quanto riguarda le fotografie, sposteremo l'attenzione più su cosa è ritratto, dato che non si può trattare in questo caso sulla base del tipo di tecnica di pittura come in precedenza. Se il soggetto è d'impatto, o comunque suscita forti emozioni, la cornice deve essere la più sobria possibile: scelta quasi obbligata il bianco o il nero, senza che questi interferiscano con il soggetto ritratto (l'ideale sarebbe una cornice molto sottile). Invece, se nella foto ci sono dei paesaggi, libera scelta per quanto riguarda la cornice: si può optare per una scelta di continuità, ovvero riprendendo i colori predominanti del soggetto, oppure optare per una scelta di stacco totale. Se il soggetto infine è un nudo, una cornice voluminosa è l'ideale; per quanto riguarda il colore, meglio ripiegare su una tinta nera.

Continua la lettura
58

Cornici come complemento d'arredo

Poste queste regole di base, non bisogna tralasciare il gusto personale: ricordatevi che nonostante tutto, anche se si tratta di un dettaglio, deve rispettare quella che è la vostra personalità. Quindi, seppur senza discostarsi enormemente dalle linee generali, ricordatevi sempre di mettere del proprio, seguendo i vostri gusti. Altro aspetto da non trascurare, è l'ambiente nel quale si ha intenzione di inserire la foto o il dipinto, quindi prestate molta attenzione a non attuare delle scelte che vadano poi a cozzare con il design scelto per l'ambiente, cercando di mantenere una sintonia. Stesso ragionamento va fatto con le eventuali altre cornici presenti nella medesima stanza. A tal proposito, le cornici stesse possono diventare un complemento d'arredo sulla parete, come ad esempio posizionandole tutte quasi aderenti l'una con l'altra, andando a creare sulla stessa parete dei motivi geometrici, di particolare effetto estetico. Ovviamente in questo caso il soggetto della foto tende a perdersi un po' e spetterà quindi all'osservatore magari avvicinarsi e soffermarsi su ogni singola fotografia.

68

Cornici fai da te

Se non siete totalmente convinti di quanto detto in precedenza, oppure semplicemente ci tenete a dare un tocco estremamente personale, o ancora ritenete che in commercio non esista una cornice che possa rispecchiare appieno voi stessi, la scelta per voi ideale è quella di realizzare una cornice fai da te. Sul web si trovano parecchie guide al riguardo per creare cornici da quelle più classiche a quelle più estrose. Personalmente mi sentirei di consigliarvi questa, che sfrutta la tecnica degli origami per realizzare una cornice minimale ma di buon effetto estetico. In alternativa troverete di seguito un video alternativo su come realizzare una cornice; quest'ultima richiede una certa dimestichezza con il legno e le sue tecniche di taglio, quindi scegliete questa opzione solo se davvero pratici e non alle prime armi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seppur esistano dei canoni di base, il vostro gusto personale è molto importante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere una cornice

Quante volte ci è capitato di voler incorniciare una foto, o un quadro, che ritraesse un qualcosa per noi importante o semplicemente bello da vedere. Incorniciare un quadro oppure una foto è un'operazione che si compie sempre senza pensarci molto, tanto...
Arredamento

Come scegliere dei portafoto da parete

Vi è mai capitato di avere riposti in un cassetto, foto o stampe bellissime che vorreste mettere in mostra, ma non avete idea di come disporle in casa? Per non parlare poi dei portafoto, "li prendo colorati o neutro? Con cornice o senza? Quadrati o tondi?"...
Arredamento

Come scegliere una lavagna magnetica

Se per il vostro ufficio o per la cameretta dei bambini avete intenzione di optare per una lavagna magnetica, è importante valutare alcuni aspetti fondamentali per evitare di effettuare un acquisto sbagliato e che non risponde alle vostre aspettative....
Arredamento

Come scegliere la lunghezza delle tende

Scegliere la lunghezza delle tende è un procedimento semplice, che però necessita di alcune accortezze. Nel caso delle classiche tende a pannello, bisogna calcolare attentamente la distanza tra il binario e il pavimento. Si può anche optare per un...
Arredamento

Come arredare la zona giorno con i quadri

Se dovete arredare la zona giorno della vostra casa con dei quadri, è importante sceglierli per tipologia di cornice e soggetto. Inoltre, bisogna anche attenersi a quelli che sono i colori delle pareti e dei tessuti sui vari suppellettili presenti nell’ambiente...
Arredamento

Come valorizzare quadri e stampe

Ci sono parecchi modi per vestire la casa con eleganza e classe: una buona soluzione può essere quella di utilizzare i quadri e le stampe. Per far risaltare il più possibile i vostri quadri, cercate di collocarli in una posizione che segua un disegno...
Arredamento

Come arredare la parete dietro al letto

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo e l'arredamento di una casa non deve mai essere lasciato al caso. E importante infatti sfruttare tutti gli spazi presenti nella casa, arredando adeguatamente gli angoli maggiormente nascosti...
Arredamento

Consigli per scegliere i quadri

I quadri sono dei complementi di arredo che vengono utilizzati per riempire ed abbellire le pareti della casa. Ne esistono di diversi tipi, a seconda dello stile dell'arredamento della casa e della stanza in cui sono destinati. Proprio a causa del vasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.