Come scegliere un tappeto persiano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un tappeto persiano fatto a mano rappresenta un prezioso elemento d’arredo. Accostato a una libreria o un comò d’epoca trasforma una stanza grigia ed anonima in un ambiente dallo stile ricercato. Infatti ogni tappeto artigianale è un pezzo unico ed irripetibile. Impreziosito da un disegno dalle caratteristiche intrinseche originali. L'acquisto di un tappeto persiano può essere un investimento da affrontare con sostanziose cognizioni di base. Non è possibile diventare degli esperti estimatori in un istante ma in questa guida vi forniremo le informazioni necessarie che vi aiuteranno a scegliere il vostro tappeto persiano. Seguendo queste indicazioni saprete come scegliere un tappeto persiano con maggiore competenza in materia.

25

Annodatura

La prima essenziale discriminante nel vasto mondo dei tappeti persiani è sicuramente l’annodatura. Dovete sapere che ogni tappeto è infatti costituito da centinaia di migliaia di nodi in sequenza. Tra i nodi potete riscontrarne di due diverse tipologie: il nodo Turco e il nodo Persiano. Più i nodi sono fitti, maggiore sarà la qualità del tappeto. Riguardo agli stili esistono 2 macrocategorie. Tra di esse distinguiamo i tappeti tribali, che sono fondamentalmente diversi da quelli prodotti in città. Molti tappeti tribali portano il nome esatto della tribù, quale Bakhtiari, Baluchi o Afshar. I loro disegni sono solitamente più rudimentali, meno raffinati, più geometrici. Questi grandi capolavori artigianali sono spesso creati per essere usati solo dai membri del loro clan o tribù e solo in tempi di difficoltà economica vengono venduti ad estranei.

35

Stili e design

I tappeti realizzati in città sono improntati da specifico ed organizzato sistema di stili e design che si avvale di canoni più rigorosi. Si possono notare dei motivi più misurati e colori regolari, che si ripetono anche su schema. Le loro linee sono generalmente arrotondate, i motivi più floreali di quelli tribali. I tessitori sono pagati a ora o a settimana. Tanto per rendere l'idea, tenete presente che un tessitore veloce può realizzare 1000 nodi in 1 ora. Da questo assunto è facile capire che per ultimare un tappeto di medie dimensioni occorrono almeno 18 mesi. Prima di scegliere un tappeto persiano procuratevi un libro specifico e individuate quale tipologia di tappeto vi è più congeniale.

Continua la lettura
45

Termini tecnici

Per non farvi abbindolare dai rivenditori poco onesti dovete dare l'idea di avere competenza sul campo. Il modo in cui esplorerete il tappeto, le domande che porrete e quelle che terrete in sospeso trasmetteranno al venditore la vostra esperienza nel settore. Un venditore esperto cercherà comunque di rigirare parole, argomenti e tappeti proprio per confondervi. Userà termini tecnici e nomi propri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come valutare un tappeto

Acquistare un tappeto di qualità non è semplice, perché orientarsi in un mercato complicato ed insidioso come quello dei tappeti comporta massima prudenza e competenza. D'altronde, l'acquisto di un tappeto può essere un ottimo investimento, sia perché...
Arredamento

Come scegliere il tappeto giusto per il salotto

Arredare il salotto non vuol dire soltanto selezionare la tinta delle mura oppure i suppellettili e mobili da acquistare ma è necessaria un'altra scelta di fondamentale importanza: ovvero la scelta del tappeti giusto. Un tappeto parla della propria personalità,...
Arredamento

Come arredare un loft con i tappeti persiani

Hai un loft ultramoderno e vuoi completare il tuo arredo con dei bellissimi tappeti orientali ma pensi che non si adattino allo stile contemporaneo? E qui ti sbagli, lascia che te lo dica, i modelli dei tappeti orientali si adattano a diversi contesti....
Arredamento

Come arredare l'ingresso con i tappeti orientali

Anche tu sei alle prese col rinnovo del tuo ingresso e di altri ambienti e non sai da dove iniziare? Stai valutando cosa cambiare e come facendo i conti anche con le tue tasche? Questo è un problema di molti e non sei la sola. È proprio per quelli come...
Arredamento

Come arredare il soggiorno il stile classico

Arredare un'abitazione richiede, oltre un aspetto economico non indifferente, anche un fattore di gusto comune nel saperlo fare. Svolgere questa parte autonomamente consente di risparmiare sicuramente sulla presenza di un tecnico specializzato, come un...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile vittoriano

Non ci possiamo meravigliare se lo stile vittoriano, con la sua tipica attenzione ai dettagli e con i suoi peculiari elementi di arredamento, tanto raffinati quanto eclettici, ancora oggi stia fornendo notevoli spunti a chi si accinge a personalizzare...
Arredamento

Come scegliere i tappeti per il bagno

Se avete da poco ristrutturato il bagno oppure se avete da poco cestinato i vecchi tappeti, è giunta l'ora di arredare il bagno scegliendo i tappeti che più esaltano le particolarità di questa stanza dedicata al relax e all'igiene. Prima di acquistare...
Arredamento

Come disporre i tappeti nelle varie stanze

I tappeti non dovrebbero mai mancare in una casa, nonostante possano sembrare inutili e poco funzionali infatti, i tappeti costituiscono un valido complemento di arredo, capace di abbellire ed arredare una casa in modo sorprendente, una casa che senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.