Come scegliere un servizio di piatti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un servizio di piatti elegante non può di certo mancare nelle case di coloro che amano la porcellana, ma è anche il regalo perfetto per occasioni speciali come, per esempio, il matrimonio. Nella seguente guida, vedremo insieme alcuni consigli su come scegliere un servizio di piatti raffinato, da utilizzare tutti i giorni o per le feste più importanti.

25

Servizio da sei o dodici

Un set di piatti viene composto, solitamente, in base al numero di commensali. Potete trovare quindi il servizio da sei o da dodici persone, composto da quattro pezzi per ognuno. Ogni commensale dovrà avere a disposizione un piatto fondo, uno piano, uno per il contorno ed, infine, il piattino per la frutta. A tutti questi piatti, potrete successivamente abbinare dei piatti grandi da portata e le insalatiere. Vi consiglio di non acquistare il set completo: per avere dei piatti originali e creativi, potete combinare piatti con elementi, decorazioni e colori diversi tra loro. Ricordate che ai piatti andranno abbinati bicchieri e posate con lo stesso stile.

35

Il materiale

La scelta del materiale è fondamentale, trovando il giusto compromesso tra eleganza e durevolezza. La porcellana è un classico, è resistente, perfetta per i servizi più importanti. Questo fa si che sia uno dei materiali più usati, grazie anche alla sua praticità e facilità da lavare. La maiolica viene anch'essa usata per piatti ricercati e dipinti a mano ma è meno resistente. Potete trovare inoltre dei servizi in vetro, colorati è trasparenti. I piatti in plastica rigida sono infrangibili ma tendono ad usurarsi con il tempo e sono più indicati per situazioni particolari come il picnic. Non dimenticatevi di informarvi su quali servizi possono essere utilizzati nel forno o nel microonde per un uso più pratico.

Continua la lettura
45

La colorazione

I piatti in tinta unita neutra, come il bianco, mettono in risalto maggiormente il cibo e la sua composizione. Le fantasie, di solito, si trovano nella cornice attorno al piatto oppure su un angolo. I colori e lo stile dovranno abbinarsi sia alla tavola che alla sala in cui si tiene il pranzo: ad esempio in un salotto contemporaneo preferite piatti dalle linee semplici oppure con decorazioni minimali e geometriche, mentre in una cucina rustica sono perfette le fantasie a fiori variopinte. Alcune decorazioni particolari possono essere sensibili al lavaggio in lavastoviglie e quindi, i piatti, andranno puliti a mano, sotto l'acqua corrente tiepida. Le vernici metalliche non possono andare né nel forno a microonde né nel forno statico.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando lavate i piatti di ceramica a mano, non alternate mai acqua calda ed acqua fredda; rischiereste di romperli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare i piatti di Natale

Un'ottima idea per ridare vita ai vecchi piatti in disuso è quella di trasformarli in semplici ma affascinanti oggetti d'arredo, come ad esempio i classici piatti di Natale, che danno a molte case un tocco di personale creatività fra le tante decorazioni...
Arredamento

Come dipingere e decorare i piatti bianchi

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile dipingere e decorare dei semplici piatti bianchi di ceramica, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò preziosi suggerimenti su come creare dei...
Arredamento

Come Disporre Piatti, Posate E Bicchieri

Quante volte ci sarà capitato di avere degli invitati a cena e, si sa cerchiamo sempre di fare bella figura ma, al momento di apparecchiare la tavola ci troviamo preda di grandi interrogativi. Le forchette a destra o sinistra? E le posate da frutta?...
Arredamento

Come decorare una tavola natalizia in stile "shabby chic"

Per non ripetere ogni anno le stesse decorazioni natalizie anche nella preparazione della tavola, c'è un'idea formidabile ed elegante per risolvere il problema. Lo stile Shabby Chic può aiutarci infatti nell'adornare di bianco e di beige tutto l'ambiente...
Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la sala da pranzo

La sala da pranzo è spesso un luogo di ritrovo per amici e parenti, anche se è un ambiente che non viene sfruttato tutti i giorni. Accessoriata correttamente, questa stanza può dare un ottimo benvenuto per i visitatori; inoltre, completa lo stile del...
Arredamento

Come apparecchiare una tavola perfetta

La tavola dev'essere sempre curata nei minimi dettagli, portando con sé un tocco personale sia che si decida di invitare il proprio datore di lavoro, sia che gli ospiti siano gli amici e i parenti più cari. Apparecchiare può persino diventare un'arte,...
Arredamento

Come arredare il soggiorno il stile classico

Arredare un'abitazione richiede, oltre un aspetto economico non indifferente, anche un fattore di gusto comune nel saperlo fare. Svolgere questa parte autonomamente consente di risparmiare sicuramente sulla presenza di un tecnico specializzato, come un...
Arredamento

Come decorare la tua tavola in stile animalier

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, lo stile decorativo animalier può essere tranquillamente usato anche per decorare la nostra tavola (non solo dunque come stile di arredamento per la casa). Lo stile in questione infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.