Come scegliere un pulitore a vapore

Tramite: O2O 19/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

I metodi di pulizia della casa e dei diversi annessi, quali scale, terrazzi e androni, richiedono l'utilizzo di vari ?strumenti?, a partire dalla classica vecchia scopa ai più moderni robot di aspirazione elettrici. Attraverso questa guida ci occuperemo di analizzare quelle che sono le principali caratteristiche degli elettrodomestici igienizzanti a vapore, che sono in grado di eliminare efficacemente lo sporco senza l?impiego di agenti chimici. Vedremo, in particolare, quali sono le caratteristiche di un pulitore a vapore, le tipologie e come scegliere quello più adatto allo scopo in base alle qualità e ai prezzi.

27

Occorrente

  • Pulitore a vapore
37

Conoscere il pulitore a vapore

Definiamo innanzitutto la funzione di un pulitore a vapore igienizzante. La caratteristica principale di questo elettrodomestico è rappresentata sicuramente dal rispetto massimo dell?ambiente, pur riuscendo a rimuovere anche lo sporco più ostinato. Si tratta di macchine ecologiche pensate per l?uso particolarmente ridotto di detergenti chimici, spesso nocivi sia al contatto diretto con la pelle sia inquinanti. Sfruttano in loro vece le alte temperature dell?acqua che diventa vapore e la pressione di espulsione.

47

Utilizzare il pulitore a vapore

I pulitori a vapore hanno al loro interno delle resistenze che riscaldano l?acqua e riescono in questo modo a sterilizzare superfici di vario tipo andando a pulire in profondità. Batteri, acari e funghi vari, spesso fonte di allergie e fastidiosi cattivi odori vengono rimossi in modo efficace e duraturo con la sola forza del vapore a temperatura superiore ai 100 °C. L?aggiunta di additivi aggressivi, pertanto, risulta essere del tutto superflua, poiché il vapore è sufficiente ad ammorbidire lo sporco più resistente, senza che siano necessari sfregamenti o fatica.

Continua la lettura
57

Scegliere il pulitore a vapore

Negli ultimi anni molte case produttrici si sono dedicate alla produzione di varie tipologie di elettrodomestici a vapore per l?igiene della casa. Il mercato ha infatti compreso che il valore di un ambiente pulito sta alla base della salute, pertanto si sono sviluppati dei modelli di pulitore a vapore molto evoluti e in grado di igienizzare gli ambienti in modo efficace e duraturo. Ci sono diverse forme di pulitori a vapore domestici da preferire in base alla dimensione degli oggetti da pulire. Tra le cose più maneggevoli c?è la pistola a vapore, che di solito viene utilizzata per la pulizia di superfici molto ridotte. Essa contiene una caldaia di piccole dimensioni che la rende adatta alla pulizia di lampadari, oggetti molto lavorati, rubinetteria. Un altro attrezzo molto utile per la pulizia del pavimento è il cosiddetto ?spazzolone?; esso ha alla base delle spazzole rotanti che agiscono asportando lo sporco dopo l?azione del vapore. La caldaia di questo elettrodomestico è abbastanza capiente, pur essendo maneggevole, perché deve produrre una quantità di vapore più estesa. E? utile in questi casi preferire quei generatori di vapore che dispongono di accessori in dotazione, anche se si ritiene siano meno utilizzati.

67

Utilizzare gli accessori

Tra gli accessori più comuni è bene verificare che non manchino bocchette a lancia, per ?sparare? il vapore tra le fessure delle piastrelle da cucina ad esempio, le spazzole di varie forme per igienizzare vetri o anfratti e il ?ferro da stiro?, ossia l?arnese con cui si possono igienizzare tessuti verticali quali tendaggi, cuscini, imbottiture del letto. Ovviamente anche la ?proboscide?, ovvero il tubo prolunga, è un accessorio che non può mancare, in quanto ci permette di raggiungere qualsiasi punto della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia a vapore

Fra i vari metodi di pulizia uno dei più efficaci in grado anche di sterilizzare le superfici trattate è sicuramente quella che utilizza il vapore.Il vapore, infatti, è semplicemente acqua che ha raggiunto la temperatura di ebollizione ed inizia a...
Pulizia della Casa

Come usare una scopa a vapore

La casa è il luogo dove riposarsi e stare bene in famiglia. I batteri si possono formare facilmente, e così possono subentrare le infezioni. Quindi è importante mantenere pulito il luogo in cui viviamo. Tra gli elettrodomestici che si trovano in casa,...
Pulizia della Casa

Come pulire con il vapore

Se per le pulizie domestiche intendete usare il vapore, è importante capire come e dove va utilizzato per evitare di commettere errori che potrebbero danneggiare le superfici su cui lo applicate. Il vapore oggi si può usare grazie a dei funzionali...
Pulizia della Casa

Come eliminare i germi con il vapore

Non c'è dubbio che può essere abbastanza difficile mantenere una casa pulita e libera da germi e batteri, soprattutto negli appartamenti in cui vivono tante persone. Questa difficoltà è ancora più accentuata quando lo sporco viene regolarmente trasportato...
Pulizia della Casa

Come pulire le tende col vapore

Pulire ed igienizzare gli ambienti di casa tramite la forza del vapore è una scelta molto apprezzabile, perché ecologica e rispettosa dell’ambiente. L'utilizzo di questa tecnica, infatti, elimina l’impiego di saponi e detergenti, che hanno un forte...
Pulizia della Casa

Come pulire un ferro da stiro a vapore

Il ferro da stiro a vapore rispetto a quello tradizionale, ha bisogno di una pulizia periodica a causa dell'accumulo di calcare che si deposita all'interno e soprattutto in corrispondenza della resistenza, spesso limitandone la funzione. In alcuni casi,...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni con il vapore

I termosifoni, spesso si sporcano e s'ingialliscono sia per il calore che per il calcare generato dalla condensa. I più soggetti a questo inconveniente sono quelli in ghisa, grezzi o tinteggiati in quanto porosi, mentre quelli in alluminio hanno una...
Pulizia della Casa

Come pulire a vapore la cappa della cucina

Spesso lo sporco che si acccumula nella cappa della cucina, può rivelarsi un arduo nemico da rimuovere. Attraverso però l'utilizzo di un metodo, come quello a vapore, possiamo andare a pulire a fondo senza eccessiva fatica. Inoltre, il vapore sfrutta...