Come scegliere un pavimento vintage

Tramite: O2O 24/03/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si costruisce o si ristruttura un'abitazione, generalmente, si fa attenzione ad ogni dettaglio cercando di adattare ogni elemento allo stile che si è scelto per la propria casa. Nel bel mezzo dell'era moderna, molto di moda è lo stile vintage caratterizzato da un arredo che richiami uno stile ritenuto attuale nel ventennio precedente a quello in cui viviamo. In questa guida vedremo come scegliere un pavimento che si adatti a questo stile.

25

Calcolare gli spazi

Lo stile vintage, per quanto riguarda i pavimenti, presenta piastrelle molto elaborate, piene di disegni e dai colori forti. Se optiamo per questo tipo di pavimentazione, dobbiamo tener presente che piastrelle troppo elaborate tendono a rimpicciolire ancora di più i piccoli spazi. Pertanto la scelta migliore è optare per una pavimentazione neutra all'interno della quale inserire dei contrasti. Possiamo creare un tappeto centrale con piastrelle decorate oppure utilizzarle per sottolineare punti precisi dell'ambiente come lo spazio dedicato al divano o alla tv. Piú ampie saranno le stanze piú avrete la possibilità di aggiungere dettagli.

35

Scegliere in base alle stanze

La particolarità delle case in stile vintage è che è possibile scegliere una pavimentazione differente per ogni stanza del vostro appartamento. In sala da pranzo, ad esempio, si suole utilizzare uno stile piú particolareggiato con l'aggiunta di mosaici e un disegno maggiormente elaborato. In camera da letto, invece, potremmo scegliere uno stile a scacchiera o monocromatico con colori chiari. In bagno possiamo aggiungere delle greche che contrastino con una pavimentazione neutra, magari di un bel rosa antico. Insomma ci si puó sbizzarrire e dare spazio a fantasia e gusto personale.

Continua la lettura
45

Scegliere le dimensioni giuste

In base alla grandezza delle stanze va scelta anche la dimensione delle piastrelle. Come sapete ne esistono di varie misure e forme. Le piastrelle vintage non sono di grandi dimensioni - piú adatte ad uno stile moderno e lineare - ma di dimensioni medie o anche molto piccole. In cucina sono molto utilizzate le piastrelle 10x10, soprattutto per rivestire la parete alla quale andranno appoggiati i fornelli. Per gli amanti del parquet, invece, esistono diverse texture e particolari colorazioni che spaziano dal grigio al color legno e che conferiscono un senso di "vissuto" al pavimento adattandosi facilmente allo stile al quale ci si sta ispirando. Per quel che riguarda i colori, molto adatti sono i contrasti bianco e nero ma anche colori tendenti al marrone e all'oro. Anche il rosa antico e il verde acqua possono integrarsi bene con il vintage ma sono più adatti nelle toilette piuttosto che negli altri ambienti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate colori e textur eccessivi che possono stancare con il tempo oltre che appesantire troppo gli ambienti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

Come scegliere una vasca vintage

Chi sceglie di decorare una casa con vari accessori retró, molto spesso deve anche scegliere i giusti elementi che compongono un bagno. All'interno di un bagno vintage non possono mancare sicuramente degli specchi particolari, dei rubinetti preferibilmente...
Arredamento

5 must have per un soggiorno vintage

Siete amanti dell'atmosfera che c'era nei soggiorni di un tempo? Del resto, se uno spazio riesce ad accogliere con calore e intimità, si respira immediatamente un'aria differente. Inoltre, prestare attenzione ai dettagli e individuare le coordinate giuste...
Arredamento

Come riconoscere e valutare gli oggetti vintage

Il vintage è ormai diventato una moda. Maglie dal sapore antico, telefoni che ricordano il sapore romantico di una volta, oggetti che ricordano l'infanzia. Tuttavia perché un oggetto sia davvero vintage dev'essere "antico" e risalire ad almeno 20 anni...
Arredamento

Come reperire mobili vintage per la propria casa

Al giorno d'oggi per arredare casa ci sono molte possibilità e svariate tipologie di design, tutte con delle fasce di prezzo ben precise; infatti, si va dal classico Déco fino a stili come lo Shabby chic ed il Provenzale. Tuttavia molto in voga è...
Arredamento

Come arredare un loft in stile vintage

Molto di moda in questi ultimi anni, i loft rappresentano una soluzione abitativa davvero originale e ricca di fascino. Questo tipo di abitazioni si contraddistinguono per essere formate da un ambiente unico con altezze interne e proporzioni maggiori...
Arredamento

Come arredare una casa in montagna in stile vintage

Le case di montagna hanno un fascino unico: riescono a trasmettere calore, accoglienza e un palpabile senso di famiglia tutto italiano. Se avete la fortuna di avere una dimora sui monti, di qualsiasi genere e dimensione essa sia, questa guida fa al caso...
Arredamento

Come arredare il bagno con una vasca vintage

Se desideri scoprire una nuova ed originale tendenza in tema di arredamento, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, perché ti indicherò alcuni suggerimenti su come rendere il tuo bagno elegante e funzionale, arredandolo con accessori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.