Come scegliere un miscelatore termostatico

Tramite: O2O 25/07/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un miscelatore termostatico è un dispositivo di controllo della temperatura dell'acqua: è costituito da una valvola che miscela l'acqua calda con l'acqua fredda per garantire una temperatura costante, evitando così probabili scottature. Esistono in commercio diverse tipologie e modelli di miscelatore: nei passi della guida, a seguire, troverete alcuni consigli su come scegliere un miscelatore termostatico.

25

L'installazione

L'uso di un termostato fornisce una maggiore sicurezza. L'installazione di un miscelatore termostatico assicura l'erogazione dell'acqua alla temperatura desiderata, riducendo così anche il consumo di acqua. In commercio esistono tre categorie principali di miscelatori termostatici: a fonte di calore, a gruppo di controllo e a point-of -use.

35

Le scelte

I miscelatori termostatici del gruppo point-of-use, sono ideati per le applicazioni di single point (come le docce individuali, i miscelatori per lavabo, i miscelatori per la vasca da bagno e i riempitivi della vasca); presentano un alto livello di protezione contro le scottature e gli shock termici. I miscelatori termostatici sono la scelta primaria delle strutture sanitarie, in quanto limitano la temperatura massima di uscita dell'acqua, indipendentemente dalla pressione o dal flusso. La sigillatura automatica inoltre limita il flusso dell'acqua calda prodotta. I miscelatori termostatici a gruppo di controllo forniscono una temperatura uniforme della distribuzione dell'acqua calda in tutti i punti, inoltre sono progettati per le applicazioni multi- point di portate elevate (da 14 gpm a 51 gpm a 45 psi) e garantiscono una stabilità della temperatura.

Continua la lettura
45

In conclusione

Per azionare il flusso (di solito a sinistra) è necessario far scendere l'acqua a getto; questo tipo di comando presenta un blocco di sicurezza a 37 °C o 38 °C, quindi se volete l'acqua ad una temperatura più elevata, è necessario premere un pulsante rosso e ruotare la manopola (la temperatura può essere variata mentre l'acqua è in aumento). I miscelatori termostatici a point-of-use sono costituiti da una singola presa, spesso definita "rubinetto termostatico", " rubinetto termostato ", oppure "valvola termostatica". Il miscelatore termostatico a fonte di calore, viene utilizzato soprattutto per impianti di riscaldamento che utilizzano l'acqua come unico mezzo; l'utilizzo delle valvole per i sistemi di distribuzione di calore, è adatto per l'uso di applicazioni, in riscaldamenti ad alte temperature (radianti).

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un camper in stile moderno

Un camper va arredato come se fosse una piccola casa: è necessario collocare dentro tutto il necessario per un viaggio comodo e confortevole. Lo spazio a disposizione vi sembra troppo esiguo per realizzare un progetto così importante? Non occorre disperare,...
Arredamento

Come arredare casa con i colori metallici

L'utilizzo dei colori metallici all'interno di una casa, rappresenta una grande tendenza di designer a prescindere dallo stile impiegato (ad esempio: rustico, vintage, contemporaneo oppure tradizionale); le decorazioni metalliche sono un ottimo modo per...
Arredamento

Come rinnovare i pavimenti con le resine

La resina di nuova generazione, spesso adoperata per rivestire pavimenti e non solo, è il frutto di grandi investimenti che hanno permesso di creare un prodotto di elevata qualità sia dal punto di vista funzionale che quello estetico. Questo tipo di...
Arredamento

Come scegliere i colori giusti per il bagno

Il bagno è quella stanza della casa soggetta alle maggiori modifiche ed è il luogo nel quale le inclinazioni di stile o le tendenze delle mode sono maggiormente influenti. Un bel bagno ci rende sempre orgogliosi; sappiamo che una volta rifatto rimarrà...
Arredamento

Come scegliere il colore per uno studio

La stanza studio è il luogo dell'apprendimento, della creatività e della professione. Questa particolare stanza,all'interno di una casa o di un ufficio, necessita di un arredo pulito, lineare e consono alla concentrazione. Ed anche i colori sono importanti....
Arredamento

Come arredare la casa in stile Gipsy

Siamo delle persone fantasiose, ci piace vivere così, alla giornata, e non facciamo mai programmi di nessun genere? Allora anche la nostra casa dovrà rispecchiare questa personalità. E come arredarla? Perché non pensare a uno stile gipsy, un po' bohémien?...
Arredamento

Come ravvivare il colore dei tappeti

Scegliere un tappeto, anche umile, per arredare una stanza, le dona un senso di ospitalità ed eleganza. L'uso di certi tappeti pregevoli, poi rende gli ambienti sicuramente più importanti e completa un arredamento in maniere molto affascinanti. Per...
Arredamento

5 errori da evitare nella zona living

Arredare casa è un'occasione perfetta per renderla accogliente, in grado di rispecchiare il vostro stile, il vostro carattere e le vostre abitudini. L'area living, quindi il soggiorno, spesso collegato alla cucina e alla sala da pranzo, è la zona che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.