Come scegliere un leggio da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Numerosi sono gli accessori da cucina necessari per impreziosire da un punto di vista estetico questo importante ambiente della casa. Tra questi vi è anche il leggio, un elemento che può rappresentare non solo un oggetto d'ornamento, ma anche un supporto per libri di ricette o di agende. Scegliere quello più adatto è facilissimo. In questa guida vogliamo illustrarvi come scegliere un leggio da cucina.

25

Occorrente

  • Cucina, leggio.
35

Valutare lo stile della cucina

L'aspetto fondamentale è quello di scegliere il leggio sulla base dell'arredamento della cucina. In effetti al giorno d'oggi si usano cucine lineari con colori abbastanza accesi, ma non manca chi acquista mobili dall'intramontabile stile classico. Alcune cucine sono studiate per specifici ambienti, come gli chalet di montagna o i monolocali delle case al mare, altre invece sono molto rustiche, da adattare a cantine trasformate in luoghi per le massaie fai da te. Qualunque sia lo stile della cucina, osservatelo bene e tenetene conto durante l'acquisto del leggio, perché questo oggetto dovrà sposarsi in modo del tutto armonico con il resto dell'ambiente e dell'arredamento della cucina. Evitate dunque soluzioni troppo rischiose o eccentriche.

45

Usare forme fantasiose

Ad esempio in molte case di campagna o in alcune villette di periferia le cucine sono predisposte ad avere un caminetto. Si crea così un ambiente familiare molto accogliente e lo stile dello stesso camino potrebbe ispirarvi all'acquisto del modello di un leggio realizzato ad esempio con del ferro battuto. Dalle forme più fantasiose molti di questi ricordano i parascintille o gli arnesi per la legna e si abbinano quindi ad alcuni elementi d'arredo. Di leggii in ferro battuto ne esistono di molti colori, se volete prenderne uno in vernice bianca potrebbe trovarsi in pendant con una cucina dallo stile country.

Continua la lettura
55

Preferire sempre il legno

In presenza di arredamenti tradizionali, con cucine formate da mobilio in legno massello dai colori caldi del marrone, il leggio da scegliere potrebbe essere fatto di legno. In effetti ciò che si accosta nell'arredamento è il materiale del leggio, che sarà semplice, non troppo pomposo. Insomma, una buona via di mezzo in grado di accontentare i gusti un po' di tutti. Nel caso in cui avete scelto una cucina bon ton come quelle di una volta, con le stufe che alimentavano anche i piani di cottura, un leggio particolare, molto chic, sarebbe l'ideale. Il leggio, come visto, si va contraddistinguendo come un elemento in grado di svolgere una duplice, importante funzione: quella di rappresentare un complemento d'arredo per la vostra cucina, ma anche un utile supporto per le attività domestiche che si svolgono in questa importante zona della vostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere una cucina a isola

Scegliere una cucina adatta alla nostra casa non è mai semplice. Infatti prima di scegliere la cucina giusta dobbiamo valutare molti fattori. Esistono tre tipi di cucina che soddisfano svariate esigenze. Una delle cucine più di moda negli ultimi anni...
Arredamento

Come arredare la cucina

La cucina è senza dubbio il posto della casa in cui trascorriamo più tempo e proprio per questo necessita di un arredamento che sia quanto più bello e comodo possibile. Oggigiorno le possibilità di arredamento per una cucina sono infinite, ma in questa...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile americano

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi...
Arredamento

Come sfruttare al meglio l'isola della cucina

L'isola della cucina è un elemento d'arredo molto di moda, negli ultimi tempi. Sicuramente, in Italia, questa tendenza prende spunto dai film americani. In questi ultimi la presenza dell'isola in cucina è frequente. Si tratta di un elemento staccato...
Arredamento

Cucina a vista: 5 idee per arredare

L'attenzione verso l'arredamento della propria casa è indice di gusto e classe. Non importa quanto abbiamo speso per arredare ogni ambiente. Conta solamente lo stile che abbiamo scelto con creatività. Tra tutte le stanze poi, la cucina è lo specchio...
Arredamento

5 consigli per fare spazio in una cucina piccolissima

Quando si ha una casa molto piccola, molto spesso si ha anche un piccolo spazio dedicato alla cucina. Le cucine molto grandi, possono essere davvero arredate con qualsiasi tipologia di stipetto o di elettrodomestico mentre le cucine piccole, possono essere...
Arredamento

Come scegliere il tavolo per la cucina

I fattori da tenere in considerazione quando ci si accinge a scegliere il tavolo per la propria cucina sono molteplici. Il tavolo da cucina non ha solamente una funziona estetica, ma anche pratica, ed è da considerarsi come un elemento di servizio da...
Arredamento

Come progettare una cucina con isola

La cucina con isola rappresenta oggi uno degli elementi più moderni e "cool" per arredare il vostro ambiente domestico. L'isola può essere anche aggiunta ad una cucina che ormai ha fatto il suo tempo e che ci sembra un po' datata, per ravvivarla e donarle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.