Come scegliere un architetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In qualche precisa occasione, potrebbe essere necessario avvalersi delle prestazioni professionali di un architetto. Ad esempio, per delle opere di ristrutturazione edile o per la costruzione di un nuovo immobile. Sugli interventi più idonei da attuare o per eventuali dubbi sulla distribuzione degli spazi, la valutazione ed i consigli di un professionista conferiranno forma e sostanza alle vostre idee. A seconda delle esigenze, scegliere l'architetto più adatto è di fondamentale importanza. Le indicazioni della guida illustreranno, senza ombra di dubbio, come poterlo scegliere.

27

Occorrente

  • Ricerche, valutazioni e documenti del'immobile.
37

Effettuare un sondaggio fra le vostre conoscenze

Può accadere di non conoscere direttamente un professionista, a cui potersi rivolgere, per affidare eventuali lavori di ristrutturazione da apportare all'interno del proprio appartamento. In questi casi, si può provare a contare su informazioni ed esperienze di vicini di casa, colleghi, amici o conoscenti che sappiano indirizzare al meglio verso una scelta. D'altra parte, si tratta di fare un investimento importante. Per cui è bene affidarsi ad un architetto esperto ed accorto nelle valutazioni.

47

Valutare diversi nominativi

Nella scelta di un professionista, è buona norma valutare bene non accontentandosi di un unico nominativo. Avendo più riferimenti a disposizione, è possibile cercare di confrontare l'esperienza dei vari architetti. Oltre a fare un bilancio dell'eventuale diverso tipo di spesa necessaria. Quindi, sotto il profilo economico, è importante avere già in mente un budget massimo di spesa e cercare di conciliare la propria disponibilità finanziaria con le richieste economiche del professionista incaricato. Un altro criterio importante di scelta può essere relativo alle scelte stilistiche di ogni differente architetto e a come esse si possano accordare con i propri gusti. Meglio che ci sia questo tipo di compatibilità, per evitare di andare incontro a possibili delusioni e perdite di tempo, su entrambi i fronti. Una volta scelta la persona che fa al caso vostro, è possibile contattarla per fissare un appuntamento e concordare il lavoro da fare.

Continua la lettura
57

Fornire la documentazione e comunicare il budget prefissato

Inizialmente si consiglia di fissare, sin da subito, il proprio limite di spesa riferendolo all'architetto. In modo tale da capire se si tratta di un progetto effettivamente realizzabile con quella cifra. Per procedere nel modo migliore, è preferibile raccogliere ogni tipo di informazione possibile sulla casa da ristrutturare. Occorrerà il disegno originale dell'immobile, nonché titoli di proprietà, vecchie pratiche ed altri documenti validi per delineare la storia dell'abitazione. Questi documenti saranno utili per un incontro con l'architetto, al fine di offrirgli tutte le coordinate necessarie per muoversi al meglio nei lavori in casa. https://www.houzz.it/ideabooks/49143767/list/ristrutturare-5-domande-essenziali-per-scegliere-un-architetto

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fissando il budget, tenersi al di sotto del limite massimo di spesa, per essere pronti a fronteggiare eventuali imprevisti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un ufficio direzionale

Un ufficio direzionale, è il locale in cui manager, dirigenti o titolari trascorrono solitamente una buona parte della loro giornata o comunque del loro tempo, per lavorare elaborando nuove strategie lavorative e valutando importanti decisioni. Se dovete...
Arredamento

Le regole per arredare casa

Se dovete arredare la vostra casa e non avete le idee chiare in merito, potete evitare di rivolgervi ad un architetto designer seguendo invece delle regole ben precise. Nello specifico basta leggere i consigli elencati nei passi successivi della lista,...
Arredamento

Come riconoscere mobili della corrente razionalista

Il Movimento Moderno (in Italia, "Razionalismo") è quel periodo collocato tra le due guerre mondiali, volto al rinnovamento dei caratteri, della progettazione e dei principi dell'architettura, dell'urbanistica e del design. Negli anni '30 e '40 decorazioni...
Arredamento

Consigli su come arredare la propria casa con stile

L'arredamento è sempre stato il cruccio di tutti coloro che possiedono una casa. Molte persone pensano che sia più semplice arredare una casa vuota, ma, a volte, partire da zero porta notevoli problemi in quanto non si ha alcuna idea degli spazi che...
Arredamento

Come arredare con i pallet

Avere a disposizione un architetto è la via più semplice per arredare la propria casa. Ma quando si utilizzano mobili e piccoli oggetti fatti con le nostre mani la soddisfazione è molto più grande. Negli ultimi tempi sta prendendo piede la moda di...
Arredamento

Come progettare e arredare casa

Progettare una casa può sembrare, a prima vista, un'opera molto complessa, al punto da affidarsi sempre ad un architetto che ci dia indicazioni, stabilisca per noi spazi e volumi e disponga l'orientamento delle stanze. Il rischio che si corre spesso,...
Arredamento

5 soluzioni per arredare casa

C'è chi ama occuparsi personalmente dell'arredamento della propria casa. C'è poi chi ha bisogno di spendere davvero poco, e non può permettersi un architetto. Oppure c'è chi vuole cambiare un po' il look della propria abitazione solo per diletto....
Arredamento

Errori di arredamento da evitare in una stanza grande

La casa è il nostro rifugio, dobbiamo saperla arredare e curare secondo le nostre fantasie e lo stile che più ci aggrada. Non sempre però siamo in grado di fare delle scelte eque per le dimensioni delle stanze e se non vogliamo rivolgerci ad un esperto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.