Come scegliere un arazzo per la testata del letto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso, per risparmiare del denaro, si decide di acquistare un letto nuovo sprovvisto di testata e di pediera. Questa scelta potrebbe conferire una sensazione di "povero" all'intera camera, dal momento che il letto, che dovrebbe essere il vero protagonista, risulta invece estremamente semplice. Se siete amanti dell'arredamento basic avrete fatto centro; al contrario, se vi piace un arredamento un po' più ricco, potreste ovviare al problema acquistando un arazzo. Esso è un panno decorativo che potrete applicare al posto della testata del letto. Naturalmente, potrete usufruirne anche se il letto è già dotato di testata, ma con i dovuti accorgimenti. Vediamo dunque insieme come scegliere l'arazzo giusto per la testata del letto in base alle diverse esigenze.

26

Occorrente

  • Pazienza nella scelta
  • Accorgimenti nel valutare gli accostamenti cromatici e stilistici
36

Scegliere colori e fantasie

Per prima cosa, è opportuno fare una differenziazione in base alla presenza o meno della testata del letto. Se non è presente, allora acquistate un arazzo che possa compensare, con i suoi colori e con il suo stile, alla semplicità del vostro letto. Per esempio, privilegiate fantasie orientaleggianti, con immagini sacre o con immagini astratte. Se invece il letto ha già una bella testata in legno o in ferro battuto, allora optate per un arazzo più semplice, magari monocromatico o con fantasie geometriche, in abbinamento alla testata stessa. In questo caso evitate arazzi troppo fastosi o con colori sgargianti, per non cadere nel pacchiano.

46

Considerare lo stile della camera

Passiamo poi a valutare lo stile della stanza. Se la vostra camera da letto è in stile classico, allora puntate su arazzi dalle fantasie più tradizionali. Per esempio, oltre ad angeli o altre immagini sacre, potrete scegliere paesaggi bucolici come quello proposto in foto. Se invece la camera è in stile moderno, allora prediligete immagini appunto più moderne, per esempio ispirate al surrealismo o al cubismo. Gli arazzi che si ispirano a questo tipo di arte sono molto adatti in camera da letto, poiché con le loro forme richiamano un po' l'inconsistenza delle immagini dei sogni, e sono dunque molto suggestivi.

Continua la lettura
56

Valutare il colore della pareti

Infine, concentriamoci su un ultimo aspetto di fondamentale importanza per la scelta di un arazzo: il colore delle pareti della camera da letto. Se la vostra camera ha le pareti tinteggiate di un colore molto acceso (come un rosso, un arancione carico o un viola) oppure ha una carta da parati particolare (con fantasie floreali, per esempio) allora puntate su un arazzo molto semplice e dai colori pastello. Se invece le pareti sono chiare, allora azzardate un po' di più col vostro arazzo: sbizzarritevi con le tinte e con le fantasie, per dare un tocco di vita alla semplicità delle pareti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete in camera delle tende o dei tappeti, potreste abbinare il vostro arazzo alla tappezzeria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 consigli per scegliere il letto matrimoniale

Quando si acquistano dei mobili per un'abitazione, è indispensabile sicuramente scegliere qualcosa di comodo, confortevole ma anche qualcosa di design che possa stare bene all'interno della casa dei vostri sogni. Ovviamente le cose che devono essere...
Arredamento

Come orientare il letto per dormire bene

Dormire bene è un fattore indispensabile per il nostro benessere e ci aiuta ad affrontare nel modo giusto le nostre giornate. Da un sonno di cattiva qualità possono originare molteplici disturbi dovuti alla stanchezza, in grado di innescare una serie...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile provenzale

Siete degli inguaribili romantici ed amate le cose delicate ed i colori tenui? Se avete una predilezione per le decorazioni tenere, molto probabilmente l'arredamento di casa vostra rispecchia i vostri gusti. Se invece non siete completamente soddisfatti...
Arredamento

Come decorare la camera da letto con le lucine

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un minimo di impegno e tanta creatività, è possibile decorare la propria casa utilizzando le classiche lucine natalizie (o in generale piccole fonti di luce da collocare nelle stanze), in modo da conferire...
Arredamento

Come arredare una camera da letto grande

La camera da letto è la stanza preferita da chi ha avuto una giornata movimentata e stressante. Proprio per questo motivo la camera da letto deve fungere da zona relax. Per considerare la nostra camera da letto una zona relax deve avere grandi dimensioni....
Arredamento

Come posizionare i mobili in camera da letto

Elemento fondamentale di ogni casa, la camera da letto riveste sempre una funzione centrale nell'organizzazione di un appartamento. Questo ambiente, non a caso, è l'unico che davvero si presta a varie utilizzazioni. E, dunque, la camera da letto non...
Arredamento

Come progettare un letto matrimoniale a scomparsa

Il letto rappresenta un elemento senza dubbio molto importante da allestire all'interno di una casa. Se per tutti gli altri accessori o complementi di arredo, può essere utile votarsi al risparmio, nella scelta di un letto occorrerà invece che valutiate...
Arredamento

Come scegliere un letto alla turca

Il letto alla turca è la perfetta soluzione per coniugare stile e uno spazio ridotto. Difatti con questo termine si indica una struttura che di giorno potrete usare come divano e di notte come un letto confortevole singolo o ad una piazza e mezza. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.