Come scegliere un acquario decorativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli acquari decorativi rappresentano una soluzione che è in grado di rispondere ad una duplice esigenza: da un lato rende l'habitat molto più confortevole per i pesci, dall'altro è una buona soluzione anche da un punto di vista arredativo, perché conferisce all'ambiente circostante una qualità estetica migliore. Ecco perché sono molte oggi le persone che ricorrono ad un acquario con queste caratteristiche. In questa guida vogliamo illustrarvi come scegliere nel giusto modo un acquario decorativo.

26

Occorrente

  • Vasca, misuratore di temperatura, materiali per il fondale, pesci, parete divisoria.
36

Predisporre la vasca con i pesci

La vasca con i pesci, tuttavia, non è solo un elemento decorativo per la casa ma è anche un hobby a cui dedicarsi con costanza curando e nutrendo i pesci e le piante che disporremo all'interno. Prima di acquistarlo valutiamo innanzitutto la nostra disponibilità a investire nel tempo per il mantenimento dei pesci: non dovremo solo nutrirli ma anche pulire settimanalmente le pareti della vasca e gli accessori all'interno, oltre che igienizzare la pompa dell'acqua che filtra lo sporco. Ricordiamoci inoltre che i pesci necessitano di un ambiente adatto per vivere, evitiamo quindi le zone troppo esposte al sole preferendo la penombra.

46

Montare l'acquario nella parete

L'acquario può adattarsi bene ad ogni tipo di stanza, anche se generalmente si predilige il salotto e la zona giorno. Nelle abitazioni di lusso possiamo facilmente trovare vasche di pesci installate anche nel bagno oppure di fianco alla piscina, richiamando il tema dell'acqua. Le vasche appoggiate sul tavolo non sono particolarmente estetiche, i designer contemporanei cercano infatti di inglobare il contenitore all'interno di un mobile, realizzato su misura, oppure all'interno di una parete. In questo modo sembrerà di osservare un grande quadro in movimento. Se inseriamo una parete divisoria in un ampio ambiente potremo creare un vano all'interno dove inserire l'acquario e potremo osservarlo così da entrambi i lati.

Continua la lettura
56

Scegliere la vegetazione

La vasca per i pesci dovrà essere acquistata in vetro resistente. In alternativa, si potrà ricorrere ad una struttura il materiale plastico, come ad esempio il plexiglas. Questo è senza dubbio più leggero del vetro ma di certo più usurabile. Dovrà adattarsi con precisione al vano in cui verrà collocata e sarà dunque meglio realizzarla su misura. Poi bisognerà scegliere con attenzione la vegetazione e i pesci da mettere all'interno, facendosi consigliare sulle specie che possono vivere insieme. Considerate anche di richiedere precise informazioni sulla temperatura dell'acquario. Sarà poi opportuno creare un fondale con materiali appositi e non tossici. Questo renderà il vostro acquario decorativo perfettamente abbinato all'arredamento della vostra abitazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzate un acquario che sia in primo luogo confortevole per i pesci e adatto alla loro sopravvivenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere lo stile decorativo per la casa

Lo stile di una abitazione è la somma di molteplici elementi, tra cui tessuti, colori e mobili. Occorre sapersi districare tra i molteplici design, e abbinare il tutto con buon gusto e originalità. Essenziale sarà anche porre la massima attenzione...
Arredamento

5 modi per decorare la casa con le piante appese

Se avete la passione per le piante ed intendete posizionarle in casa a scopo decorativo, potete appenderle in svariati modi apportando alcune modifiche a vasi ed oggetti vari, oppure semplicemente riciclandone altri di uso comune. A tale proposito, ecco...
Arredamento

Come decorare la tavola con le orchidee

Nonostante possa sembrare banale e scontato, alcuni fiori colorati, come ad esempio le orchidee, possono essere facilmente usati come elemento decorativo per la casa. Essendo dei fiori colorati e raffinati infatti, le orchidee si prestano facilmente ad...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
Arredamento

Come decorare le pareti con i piatti di ceramica

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo della casa non deve mai essere lasciato al caso, è importante scegliere i giusti elementi decorativi da collocare soprattutto sulle pareti, per abbellire e rendere l'ambiente circostante...
Arredamento

Idee per arredare con sedie antiche

Quando si tratta di arredare una qualsiasi stanza di casa, una delle prime riflessioni va al tipo di sedie da utilizzare. Molte persone gradiscono un arredo moderno e di tendenza, ma non sempre l'antichità finisce totalmente nel dimenticatoio. Per alcuni,...
Arredamento

Come arredare la propria casa con l'aerografia

L'aerografia è una tecnica pittorica che viene eseguita con l'aerografo, un apparecchio polverizzatore che proietta inchiostro o colore liquido attraverso un tubo a sezione variabile, utilizzando un getto di aria compressa. In questo modo il colore si...
Arredamento

Come decorare casa senza chiodi né buchi sui muri

Come vedremo nei pochi passi di seguito, decorare una casa senza chiodi né buchi sui muri è possibile, semplice ed economico, basta infatti seguire una serie di consigli per arricchire e abbellire piacevolmente una casa senza neanche investire cifre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.