Come scegliere un abat jour in vetro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se per la vostra camera da letto o per il salotto dovete acquistare un abat jour in vetro, è importante valutare alcuni fattori legati principalmente alla dimensione e al design impostato in casa. Per scegliere questa fonte di illuminazione classica, è dunque necessario seguire delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, ecco come ottimizzare il risultato.

24

Optare per l'abat jour con frange di stoffa

Se l'arredo della vostra camera da letto è impostato in uno stile inglese, quindi con mobili tendenzialmente scuri come ad esempio in piuma di mogano, per l'abat jour è ideale optare per quella con delle frange di stoffa dorata, che magari si adatta bene alle poltroncine in uso ai piedi del letto tipiche di questa tipologia di arredamento.

34

Acquistare un abat jour dello stesso colore dei mobili

Sempre in una camera da letto ci sono altre tipologie di arredo che vanno per la maggiore, come ad esempio quelle con un'impronta in stile francese o italiana. In entrambi i casi, bisogna acquistare l'abat jour relazionandola a quello che è il colore prevalente dei mobili. In riferimento a ciò, è infatti noto che lo stile francese specie quello imperiale, si basa su tonalità molto accese dove la fanno da padrone il dorato e il bianco laccato. Lo stesso dicasi anche per i vari stili italiani, come ad esempio quello veneziano o fiorentino (laccato) oppure il colore bruno chiaro tipico del noce. Un abat jour che bene si adatta per lo stile francese, è dunque quella dotata di vetri come finitura, e presenta almeno il gambo di legno dello stesso colore dei mobili presenti in camera da letto. Per quanto riguarda invece i suddetti stili italiani essendo meno appariscenti come tonalità, allora anche un abat jour totalmente di vetro e con richiami floreali o ferro battuto è un'ottima soluzione.

Continua la lettura
44

Far coesistere l'abat jour con oggetti vari

In fase introduttiva di questa guida, abbiamo accennato alla possibilità di scegliere un abat jour anche per un ambiente salotto. In questo caso l'operazione è molto più facile, poiché in genere gli architetti e i maestri arredatori consigliano un arredo misto, per cui significa che vi possono coesistere oggetti vari come ad esempio mobili in legno, così come mensole in vetro e orologi in marmo. Da ciò si evince che anche un abat jour in vetro o con delle modanature simili, non rappresenta una nota negativa dal punto di vista del design e dell'eleganza, ed è quindi in grado di soddisfare anche i gusti personali. A margine di questa guida va sottolineato che per approfondire la conoscenza in merito a quanto sin qui descritto, basta dare uno sguardo agli store online o ai blog specifici del settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa con le damigiane

Siete dei veri appassionati di vino? Volete che la vostra passione sia evidente anche nell'arredo della vostra casa? Allora questa guida fa assolutamente per voi! Insieme vedremo infatti tre progetti per arredare la vostra casa con le damigiane! Con le...
Arredamento

Come decorare il vetro e la vetroresina

Moltissimi oggetti della casa e moltissimi particolari, possono essere costituiti in puro vetro o con materiali che derivano dal vetro come ad esempio la vetroresina. Quest'ultimo materiale, non è altro che un impasto di plastica e vetro, più leggero...
Arredamento

Come arredare casa con il vetro

Se per la vostra casa intendete usare degli oggetti decorativi dai colori particolari e molto brillanti, non c'è niente di meglio che utilizzare il vetro di varie forme e dimensioni, e persino riciclare delle bottiglie o delle damigiane. In riferimento...
Arredamento

Come creare una lampada con i centrini

Se per arredare la vostra casa avete scelto uno stile come quello liberty o shabby chic, non c'è niente di meglio che creare alcuni manufatti con dei centrini come ad esempio un abat-jour o una lampada sospesa. In tutti i casi, è necessario seguire...
Arredamento

Come arredare la veranda in stile liberty

Lo stile Liberty è tornato: al giorno d'oggi, molto più che in un recente passato, sono davvero numerose le persone che decidono di arredare la propria casa seguendo i canoni della famosa Art Nouveau, tipica della Francia di fine ottocento. Tra gli...
Arredamento

Come posizionare le luci in casa

La luce ricopre un ruolo fondamentale nell'arredo delle nostre case. Scegliendo la giusta posizione, l'intensità e il colore dell'illuminazione, sarà possibile creare atmosfere particolari. Potrete, poi, esaltare forme e volumi come preferite e rendere...
Arredamento

Come arredare una sala d'aspetto

La sala d'attesa in generale è il primo luogo in cui le persone, che entreranno all'interno nella stanza, si troveranno sole o in compagnia di estranei. Deve inoltre parlare da sé, senza l'ausilio di personale e professionisti, e deve quindi essere...
Arredamento

Come arredare una villa moderna

Come vedremo nel corso di questa guida dedicata al design e all'arredamento della casa, scegliere i colori e i complementi di arredo adatti ad una villa moderna è semplice, basta seguire una serie di dritte basilari per rendere una villa elegante e raffinata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.