Come Scegliere Tra Detersivi Per Lavatrice: Liquido O Polvere?

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con una scelta tanto ampia come quella oggi offerta fra vari prodotti di pulizia, abbiamo la possibilità di approfondire la nostra consapevolezza di consumatori e comprare solo ciò che è meglio per le nostre esigenze, risparmiando senza trascurare la qualità, e magari con un occhio di riguardo all'ambiente. Tra i detersivi quelli per bucato sono la voce di spesa più influente: vediamo allora come scegliere il detersivo per la nostra lavatrice. Liquido o polvere? Capsule o ammorbidente? Approfondiamo.

27

Detersivo in polvere

Il detersivo in polvere ha una maggiore efficacia contro macchie e sporco tenace, e consente senz'altro di risparmiare perché ne è sufficiente una quantità minore. Spesso è anche addizionato con agenti sbiancanti, anti-odore o altro, perciò è indicato per il bucato di biancheria e asciugamani, capi bianchi, o tutto ciò che ha bisogno di una pulizia più profonda.
Il detersivo in polvere tuttavia tende a lasciare residui: non è consigliato per lavaggi brevi e capi delicati, e senza una corretta manutenzione può depositarsi nella lavatrice danneggiandola.

37

Il detersivo liquido

Il detersivo liquido a differenza di quello in polvere non tende a depositarsi e assicura una migliore manutenzione della lavatrice e più rispetto per l'ambiente, è più sicuro sui tessuti delicati e non lascia residui anche nei bucati a ciclo breve: inoltre c'è una scelta più ampia con prodotti specifici per lana, capi neri o colorati, lingerie o altro.
Di contro i detersivi liquidi hanno in genere minore efficacia sulle macchie e si consumano più velocemente a discapito del risparmio.

Continua la lettura
47

L'ammorbidente

L'ammorbidente non sostituisce il detersivo ma è un additivo utilizzato per mantenere la morbidezza dei capi e profumare il bucato con un odore di pulito più persistente. Tuttavia, a meno che la nostra scelta non ricada su prodotti rigorosamente biodegradabili e di origine naturale, gli ammorbidenti sono inquinanti e lasciano residui chimici a lungo andare addirittura dannosi per la pelle: se ne consiglia l'utilizzo solo per la lana e i tessuti più delicati, altrimenti il normale detersivo è più che sufficiente.

57

Le capsule

Le capsule sono l'ultima novità in commercio fra i prodotti per il bucato: si tratta di dosi singole di detersivo racchiuse in una capsula biodegradabile, spesso in combinazione con un agente ammorbidente o sbiancante o altro, che vanno semplicemente inserite nella lavatrice insieme al bucato prima di avviare il lavaggio. Le capsule monodose evitano sprechi e inquinano meno: ma non sono consigliate per lo sporco più ostinato, né per i tessuti delicati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un detersivo con ingredienti naturali e biodegradabili non solo è amico dell'ambiente, ma evita anche il rischio di residui chimici su tessuti a contatto con la pelle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli e alternative per un bucato ecologico

Bisogna pensare tutto quel che si fa in visione ecologica. L'ambiente in cui viviamo ormai è altamente saturo di inquinamento, di conseguenza vanno presi provvedimenti importanti per cercare di attenuare il forte inquinamento che ormai sta devastando...
Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
Pulizia della Casa

Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per...
Economia Domestica

Come risparmiare sul detersivo della lavatrice

Un detergente è una miscela, di sostanze chimiche in polvere o liquide, che serve per rimuovere lo sporco da una superficie. Esso è stato utilizzato su vasta scala dopo la Seconda Guerra Mondiale. I primi detersivi hanno creato grossi problemi di inquinamento...
Pulizia della Casa

Come fare un gel sapone da bucato in casa

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal bucato

A volte capita che i panni, pur essendo appena lavati, presentino uno strano odore di muffa. Questo succede perché rimanendo umidi per molto tempo la muffa si infila tra le fibre e un semplice lavaggio, anche ad alte temperature, può non bastare per...
Pulizia della Casa

Alternative naturali all'ammorbidente

Se per il nostro bucato non intendiamo acquistare alcun prodotto ammorbidente, possiamo invece optare per quelli naturali che sono di facile reperibilità in casa e molto efficienti. In questa lista nel dettaglio, ne citiamo alcuni di uso comune che con...
Pulizia della Casa

Come fare a non usare l’ammorbidente

I detersivi per il bucato contengono sostanze di origine petrolchimica e profumi sintetici, entrambi altamente inquinanti ed allergizzanti. L'ammorbidente è fra tutti, quello che può dare più problemi di sensibilizzazione alla nostra pelle poiché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.