Come scegliere lo specchio del bagno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Uno dei migliori amici che troviamo al mattino appena svegli o quando ci apprestiamo ad uscire di casa è certamente lo specchio del bagno. Infatti questo strumento spesso passa inosservato nell'arredamento, ma è di una utilità grandiosa. Infatti è di vitale importanza quando ci si pettina, ci si trucca, o anche solo per capire se si è presentabili o meno. La scelta dello specchio del bagno non è affatto semplice e ognuno dovrebbe farla in base alle proprie esigenze. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come scegliere lo specchio del bagno.

25

Guardare i prezzi

Come prima cosa, determinate un budget. Se non avete intenzione di spendere una cifra elevata e necessitate di uno specchio senza troppe pretese, allora potete dare un'occhiata al mercatino dell'usato. Altrimenti potete cominciare a fare un giro per negozi e rendervi conto di cosa è presente in commercio.
Per scegliere il vostro specchio è importante confrontare i prezzi. Un aiuto è dato dai cataloghi e dalle riviste specializzate del settore che riportano tutte le diverse collezioni in commercio dei vari designer. Potete anche fare questa ricerca su internet, generalmente le case produttrici mettono a disposizione del web tutti i pezzi in produzione, anche se non sempre è indicato il prezzo.

35

Scegliere la dimensione

In base alla grandezza generale del vostro bagno, dovete valutare la dimensione dello specchio, e stabilire quali siano le giuste misure e la forma migliore. Gli specchi per arredare il bagno sono disponibili sia con la cornice che senza, nelle forme più comuni ossia rotonde, rettangolari ed ovali e le dimensioni variano dalle standard a quelle personalizzate, che prevedono la realizzazione di uno specchio su misura. Come regola generale, dovrebbe distare qualche centimetro dal lavello. Uno specchio nella media, misura all'incirca 24 x 20 centimetri. Per prendere le misure nel modo giusto, misuratelo dall'alto verso il basso per quanto riguarda l'altezza e da sinistra verso destra per la larghezza.

Continua la lettura
45

Decidere il tipo di finitura

Decidete la finitura, facendo attenzione che non si discosti troppo dai materiali e dai colori degli altri arredi presenti nel bagno. Tenete anche in considerazione i ganci, gli anelli della tenda da doccia, i tappetini, gli accessori da bagno come i porta-spazzolini, il portasapone ecc.. Ad esempio, se possedete un bagno tutto bianco, scegliete uno specchio cromo-lucido per accentuare le pareti bianche: tenderà a riflettere la luce delle pareti chiare creando un effetto di spazio più grande ed è, quindi, l'ideale se avete un bagno di piccole dimensioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Idee per abbellire uno specchio senza cornice

Se si opta per uno specchio senza cornice da appendere su di una parete di casa è bene sapere che lo stesso può essere decorato in vari modi per apparire più colorato e originale. In effetti, lo specchio potrebbe essere rotondo o quadrato, piccolo...
Arredamento

Come arredare la casa con le piastrelle a specchio

Come vedremo nel corso di questo tutorial, l'ultima tendenza in tema di arredamento consiste nell'usare particolari piastrelle a specchio per decorare qualsiasi ambiente della casa, una modalità originale per coniugare estetica e funzionalità attraverso...
Arredamento

Come scegliere lo specchio in camera da letto

Lo specchio è un elemento che, a primo impatto, può sembrare poco importante, anche se ha uno scopo ben più grande di fornire un semplice riflesso di se stessi. All'interno di un'abitazione, è di fondamentale importanza non solo scegliere lo specchio,...
Arredamento

Come scegliere le porte a specchio

Tutti gli esperti di arredamenti consigliano di utilizzare gli specchi negli ambienti piccoli. Infatti lo specchio crea profondità a un ambiente e fa sembrare la stanza molto più grande. Per questo motivo le principale aziende di arredamento utilizzano...
Arredamento

Come illuminare una sala da bagno

Se la vostra casa si compone di una sala da bagno rettangolare o quadrata, potete illuminarla in svariati modi; infatti, è possibile creare diversi punti luce ed ognuno con una specifica funzione. Di fondamentale importanza tuttavia è illuminare lo...
Arredamento

5 idee creative per arredare il bagno con gli specchi

Stai pensando di rendere più originale e personalizzato il tuo bagno utilizzando degli elementi poco comuni? In questa lista ti proponiamo di utilizzare gli specchi come elementi decorativi più sfiziosi oltre a darti un vantaggio sulla percezione dello...
Arredamento

5 consigli per illuminare un bagno cieco

Sicuramente quando si acquista una casa, è importante valutare la presenza di una finestra all'interno del un bagno. La finestra nel bagno, è fondamentale non solo per eliminare i cattivi odori, ma anche per dare luce, luminosità e bellezza al bagno....
Arredamento

Come decorare il bagno con gli specchi

Il bagno è uno di quegli ambienti in cui non si dà l'attenzione necessaria come quella che viene data ad altri ambienti della casa. Anche se la tendenza, oggi, sta cambiando verso la realizzazione di un bagno inteso anche come luogo di benessere e relax,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.