Come scegliere le tende della camera dei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nel progettare una stanza per bambini, le tende rivestono un ruolo importante. Devono anzitutto adattarsi al contesto in cui abitate, avere quindi un design simile all'arredamento e, infine, rispecchiare i gusti del bambino. La scelta, comunque, si basa sui colori, che spesso sono oggetto di disputa, soprattutto se in un camera vivono contemporaneamente un maschietto ed una femminuccia. In questa guida, dunque, vi daremo alcuni consigli utili su come scegliere le tende migliori.

24

Uno dei primi accorgimenti da prendere ricade sul materiale. Il tessuto delle tende dovrà essere possibilmente ignifugo, in modo da non creare pericoli, facilmente lavabile e in fibra naturale. In effetti, oggi si utilizzano molto coloranti artificiali che, in genere, sono nocivi per la salute, specie dei più piccoli. I bambini infatti, tendono a toccare le cose o ingerirle, quindi fate attenzione ai materiali che li circondano.

34

Le tende per la camera dei bambini dovranno anche essere trasparenti o di tonalità chiare per far penetrare la luce dall'esterno. La vostra scelta potrebbe ricadere su quelle leggere ed ecologiche, quindi fibre naturali, come ad esempio cotone, lino e seta. Se i bambini sono molto piccoli, i colori di tende più adatti risultano le tonalità pastello. Il rosa, l'azzurro oppure il verde, forniscono infatti una visione rilassante e conciliano il sonno. Se invece i bambini sono un po' più grandi, puntate allora su design fantasiosi o multicolori, soprattutto se sono raffigurati eroi dei fumetti o cartoon. Per quanto riguarda le tende per bambine, scegliete colori chiari e femminili come ad esempio il rosa. Di certo, nella maggior parte dei casi, renderà la camera più consona a una bambina. Nello specifico, vi sono alcuni modelli che si possono agganciare a bastoni leggeri in plastica. Questo ha il fine di evitare eventuali cadute che possano fare del male. Dal punto di vista funzionale invece sono preferibili bastoni con apertura centrale, per evitare ai bambini di rimanere impigliati.

Continua la lettura
44

Un altro elemento importante da non sottovalutare è la pulizia delle tende. Dovendole pulire frequentemente, per eiminare polvere e batteri, è utile trovare un aggancio agevole per poterle smontare e rimontare con facilità. Se in una camera vivono contemporaneamente un bambino e una bambina, il dilemma sorge sulla scelta dei colori per accontentarli entrambi. In questo caso la soluzione ottimale è quella di apporre una tenda bicolore, quindi con apertura centrale oppure a due veli, in modo che a turno possano scegliere colori diversi, tenendo chiusa una e aperta l'altra o viceversa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 consigli per la zona studio nella camera dei bambini

La camera dei bambini si evolve nel tempo contemporaneamente alla loro crescita. Con gli anni i bisogni e le necessità dei bambini cambiano. Noi genitori abbiamo il compito di modificare la camera dei nostri bambini per soddisfare le loro esigenze. Con...
Arredamento

Come arredare in sicurezza la camera dei bambini

La camera dei bambini è lo spazio in cui i pargoli crescono, giocano, studiano e ospitano gli amici. Per questo è molto importante che la stanza, oltre ad essere bella e funzionale, debba rispondere a differenti requisiti di sicurezza, in modo da garantire...
Arredamento

5 idee creative low cost per la camera dei bambini

La cameretta dei bambini è una delle camere, in tutte le famiglie, a cambiare più velocemente delle altre. I bambini crescono ed i mobili e gli accessori iniziali non sono indicati per tutte le fasi della crescita. È anche vero che crescendo la velocità...
Arredamento

Progettare la camera dei bambini

Progettare la camerette dei nostri bambini è un qualcosa di molto bello e di divertente, in particolar modo se nel progettarla, teniamo pienamente conto delle esigenze dei nostri bambini. È quindi buona norma rendere la stanza molto bella ed accogliente,...
Arredamento

Idee creative per arredare la camera dei bambini

Diciamo pure che, i mobili ultra moderni e di design per bambini, sono solitamente caratterizzati da prezzi piuttosto alti e non possono comunque essere sfruttati a lungo: i figli crescono in fretta e necessitano sempre di soluzioni adeguate alla loro...
Arredamento

Come decorare un mobile per la camera dei bambini

La camera dei bambini è una di quelle stanze della casa, che maggiormente si trova in disordine e che più facilmente tende a rovinarsi. I bambini, infatti, lasciano inevitabilmente il loro segno, specialmente sui mobili, colorandoli o rompendoli. Comperare...
Arredamento

Come rendere sicura la camera dei bambini

Se abbiamo intenzione di arredare la camera di un bambino, oltre all'aspetto estetico, dovremo fare molta attenzione a rendere la stanza sicura, per evitare che il bambino possa farsi male mentre gioca. Per fare ciò potremo o richiedere l'aiuto di arredatore...
Arredamento

Come scegliere il colore delle tende

Siamo pronti a presentarvi un bllissimo articolo, che vuole essere però, anche una pratica guida, del tutto adatta a casalinghe e non solo, per capire come e cosa fare per poter scegliere, per bene ed in modo corretto e secondo unno schema preciso, il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.