Come scegliere le porte interne

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Le porte interne sono la parte più importante da scegliere dell'arredamento, in quanto non sono come un mobile che si può facilmente mimetizzare mettendolo in un angolino o adattandolo con qualche accorgimento in un altro ambiente meno frequentato. Persino nelle finestre di ogni stanza, pur essendo tutte eguali tra loro, è certamente possibile cambiare radicalmente il look sostituendo le tende. Per cambiare invece le porte è necessario rivolgersi ad un professionista, come ad esempio un falegname o un fabbro. Vediamo quindi insieme come scegliere correttamente le porte interne.

25

Assicuratevi che le porte siano sicure

Se scegliete uno dei tanti modelli che include elementi in vetro, accertatevi che sia abbastanza sicuro per i bambini e tenete presente che prima o poi la porta possa sbattere accidentalmente a causa della finestra aperta in un'altra stanza. È inevitabile che il vetro si rompa malgrado qualsiasi accorgimento, se l'urto è troppo violento. Chiedete quindi all'installatore di fare una prova pratica, sbattendo la porta e, se il vetro ha una vibrazione eccessiva, si può facilmente rimediare. A volte, la casa è divisa dal costruttore con un ingresso o un corridoio dalle misure non molto generose. Potete salvare almeno le apparenze con le porte dal rivestimento a specchio, potendo scegliere tra un'ampia gamma di stili e di colori del vetro o dei tanti tipi di rivestimento che hanno questo effetto ottico.

35

Verificate che il meccanismo sia scorrevole

Il meccanismo deve essere perfettamente scorrevole e la porta, una volta chiusa, deve coincidere perfettamente, specialmente il lato che aderisce al pavimento. Invece, per quanto riguarda gli altri tre lati, la porta dovrebbe essere realizzata per combaciare perfettamente con la controparte, che le fa da cornice e va fissata definitivamente al perimetro del muro che delimita un ambiente casalingo. È vero che qualche volta si riesce a toglierla senza tanti problemi per lubrificare meglio le cerniere o addirittura, temporaneamente, togliete una delle due porte del grande salone per importanti ristrutturazioni o affollati ricevimenti.

Continua la lettura
45

Cambiate l'aspetto delle porte con la carta da parati

Ricordate che non potete eliminare definitivamente la controparte per acquistarne un'altra, in quanto, se la porta è fatta bene, deve coincidere perfettamente con gli infissi a muro, non solo per quanto riguarda l'aspetto esteriore, ma soprattutto quello funzionale. Le uniche cose che potete cambiare con relativa facilità in un secondo tempo sono le maniglie, che andrebbero meglio se abbinate a quelle delle finestre. Anche con la carta da parati è possibile in seguito cambiare l'aspetto di una porta, specialmente la parte interna della stanza come quella dei bambini o quella della cucina, ciascuna con il proprio disegno a tema.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le uniche cose che potete cambiare con relativa facilità in un secondo tempo sono le maniglie, che andrebbero meglio se abbinate a quelle delle finestre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Guida alle porte per interni

Le porte per interni sono un elementi funzionali, necessari per l'arredamento di una casa, per avere una maggiore privacy. Grazie a queste porte possiamo dare un aspetto ben preciso alla nostra casa, per sottolinearne lo stile di nostro gradimento. Molti...
Arredamento

Come scegliere i portoni e le porte da interni

I portoni e le porte per interni giocano un ruolo più importante di quanto si possa immaginare, in quanto aggiungono i dettagli architettonici necessari a completare lo stile d'arredo della casa. Siccome si tratta di oggetti che vengono utilizzati tutti...
Arredamento

Come scegliere le porte di casa

Quando si predispone tutto il necessario per una nuova casa, una delle prime questioni da risolvere riguarda gli infissi. La scelta di porte e finestre è sempre difficile, soprattutto per gli indecisi. Esiste una vasta gamma di materiali, colori, forme...
Arredamento

Come abbinare i colori delle pareti alle porte

Gli esperti nel settore dei complementi d'arredo propongono periodicamente porte per interni simili più a opere d'arte funzionali, anziché a semplici usci il cui scopo principale è quello di garantire la privacy all'interno di una camera. Molti modelli...
Arredamento

Come scegliere e decorare le porte

Uno degli elementi apparentemente poco considerati ma essenziali per gli interni di una casa sono certamente le porte. Esse possono dividere o mettere in comunicazione più ambienti interni, o anche l'interno della casa con l'esterno.Le porte dividono...
Arredamento

Come scegliere le porte in stile inglese

Quando si arreda una casa, occorre curare diversi dettagli: gli arredi, le tinte delle pareti, i pavimenti, i tendaggi, i complementi d'arredo e gli infissi. Per quanto riguarda questi ultimi, è opportuno prestare particolare attenzione alla scelta delle...
Arredamento

10 consigli per scegliere le porte di casa

Non c'è niente di più confortante che sedersi all'interno della propria casa e godere di una splendida vista con una calda luce del sole che splende attraverso la porta di casa. Se ci pensate o no le porte sono uno dei modi migliori per portare l'aria...
Arredamento

Come illuminare le scale interne

Quando dobbiamo dedicarci all'illuminazione della nostra casa dobbiamo tener conto di diversi aspetti e diverse variabili. Possiamo infatti incontrare dei piccoli intoppi che possono in un certo qual modo ostacolarci. Diventa quindi fondamentale sapere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.