Come scegliere le piastrelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per rendere più allegro e raffinato l'arredamento le piastrelle sono molto utili e belle; essendo robuste e facili da pulire, queste sono l'ideale per le pareti del bagno e della cucina. Queste piastrelle possono essere usate per altre zone della casa, come l'ingresso e la veranda. In commercio sono disponibili una serie infinita di forme, colori e disegni. Prima però di proseguire con all'acquisto valutate con attenzione tutte quelle che esistono per poter scegliere in maniera più decisa. Vediamo quali sono i passi fondamentali per sceglierle senza problemi.

27

Occorrente

  • alcuni campioni di piastrelle
  • un metro
  • un blocchetto per gli appunti
37

La scelta

Per prima cosa bisognerà sceglierle con cura, perché sono una decorazione permanente e la loro rimozione è difficile e molto costosa: valuta quindi con attenzione ogni particolare. Bisognerà quindi considerare le loro dimensioni; generalmente è consigliabile usare piastrelle piccole per superfici ristrette e piastrelle più grandi per spazi più ampi.

47

La varietà

Come dicevo, in commercio esistono molte varietà di piastrelle; quelle che solitamente sono meno costose, vengono applicate alle pareti e sono disegnate per essere usate da sole o per essere abbinate ad altre piastrelle. Se si vuole invece dare un tocco antico all'ambiente, consiglio quelle rifinite con una vetrificazione screpolata. Le piastrelle con i disegni vengono possono essere accostate a quelle comuni per creare dei motivi decorativi: esse possono avere un singolo disegno oppure avere una serie di motivi legati tra di loro da un comune schema decorativo.

Continua la lettura
57

Effetti particolari

Per ottenere invece un effetto particolare si potrebbero usare i pannelli che sono più piastrelle unite che formano un unico motivo decorativo. I motivi più grandi e complessi invece possono costituire il punto focale di un ambiente: come ad esempio la parete accanto alla vasca da bagno o dietro al lavabo. Se il tuo ambiente invece è moderno, si potrebbero usare le piastrelle di forma diverse: esistono infatti piastrelle a rombo, triangolari, a croce e tante altre.

67

Tipi di piastrelle

Infine per ottenere una decorazione ad effetto, si potrebbero scegliere le piastrelle a mosaico decorate con piccoli pezzi di pietra colorata o di ceramica. Un'ulteriore soluzione potrebbe essere quella di scegliere delle piastrelle fatte con le tecniche di un tempo e decorate con disegni d'epoca. Queste però sono molto difficili da reperire, ma rappresentano un'ottima scelta per ricreare un'ambientazione del passato. In ultimo consiglio di portate a casa dei campioni, per essere sicuri che il colore sia giusto e non stoni con il resto dell'arredamento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di acquistare il prodotto ti consiglio di valutare più negozi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere le piastrelle

Per rendere più allegro e raffinato l'arredamento le piastrelle sono molto utili e belle; essendo robuste e facili da pulire, queste sono l'ideale per le pareti del bagno e della cucina. Queste piastrelle possono essere usate per altre zone della casa,...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle di cemento per la cucina

La cucina è un luogo molto difficile da rendere piacevole per la sua caratteristica di essere un luogo dedicato al lavoro prativo. Infatti data la stra grande maggioranza degli utensili e elettrodomestici presenti all’interno di una cucina danno poca...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle per la doccia

Se stai ristrutturando il bagno o devi rivestire il vano doccia, ma non hai idea di come scegliere le piastrelle per la doccia, sei capitato nel posto giusto. Innanzitutto, una scelta di questo tipo deve tenere conto sia di un criterio tecnico sia di...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle per i bagni

Siete in procinto di terminare la vostra nuova casa e dovete ancora scegliere le mattonelle del bagno, oppure, avete deciso di rinnovare il bagno della vostra casa e siete in cerca delle mattonelle più consone al vostro bagno? Bene! Allora questa guida...
Arredamento

Come decorare un tavolo con le piastrelle

Come vedremo nel corso di questo breve tutorial, con un minimo di impegno e un piccolo investimento economico, è possibile realizzare dei lavori di ristrutturazione davvero originali ed eleganti, utilizzando oggetti semplici e apparentemente banali,...
Arredamento

Guida ai pavimenti in ceramica

Le piastrelle in ceramica sono di diversa qualità e hanno prezzi che variano a seconda del tipo di lavorazione. Prima di decidere quale fa al caso proprio bisogna fare delle considerazioni molto importanti. Ad esempio tenete presente in quale posto...
Arredamento

Suggerimenti moderni per un bagno di stile

Oggi i bagni moderni seguono le più recenti tendenze, senza dimenticare la funzionalità. Il più delle volte arredare un bagno può essere davvero difficoltoso, se non si hanno le idee chiare. La prima cosa a cui pensare sono sicuramente le piastrelle...
Arredamento

Come arredare con il mosaico

Il mosaico da sempre è considerato una delle arti decorative più belle in assoluto; infatti, è possibile realizzarlo con vetro, sassi, piastrelle ed anche con le conchiglie. In genere si realizzano con paste vitree, adatte per ottenere oggetti d'arredo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.