Come scegliere le padelle in rame

Tramite: O2O 03/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se per la vostra cucina intendete optare per un set di padelle in rame che magari si adattano perfettamente ad un arredamento rustico dell'ambiente, prima di sceglierle è importante conoscerne alcune caratteristiche e nel contempo valutare l'uso a cui intendete destinarle. Premesso ciò, nei passi successivi della presente guida troverete alcuni utili consigli, su come scegliere le padelle in rame in base alle vostre esigenze culinarie o di arredo.

26

Occorrente

  • Padelle in rame
36

Verificare il fondo interno

Un primo elemento di valutazione da fare quando dovete scegliere le padelle in rame, consiste nel verificare se il fondo interno è rivestito di stagno. Questa particolare finitura è indispensabile se intendete utilizzarle per la ristorazione, poiché impedisce il contatto diretto con l'ossido di rame che è nocivo alla salute. Tuttavia è sempre preferibile utilizzare dei mestoli in legno, per evitare di graffiare la suddetta patina e far fuoriuscire il rame vivo.

46

Valutare lo spessore dello stagno

Un'altra importante valutazione da fare quando dovete scegliere delle padelle in rame, consiste nel verificare la loro conduzione termica. Il rame infatti, dal punto di vista strutturale è un metallo che acquista e nel contempo cede il calore molto velocemente, e tale caratteristica assicura la cottura del cibo in modo uniforme e senza eccessivi sprechi energetici. Lo spessore delle padelle è in tal caso un altro punto di riferimento quando decidete di acquistarle; infatti, specie se poi intendete esporle su una piattaia della vostra cucina rustica, vi basta risciacquarle e pulirle con delle paste abrasive specifiche per ottenerle lucide e splendenti. Viste le caratteristiche del rame per la scelta è tuttavia importante che uno spessore maggiore sia presente proprio all'altezza del fondo. Tale condizione consente di avere a disposizione uno strato più spesso di stagno, di ottenere una migliore conducibilità ed evitare che se sottile possa sciogliersi ad alte temperature.

Continua la lettura
56

Optare per padelle decorate

A margine di questa guida su come scegliere le padelle in rame, è importante sottolineare che se tale decisione è subordinata esclusivamente ad un fattore estetico, allora potete anche optare per svariati modelli con decorazioni a bassorilievo oppure incise e rifinite in quest'ultimo caso con delle vernici colorate. Tale caratteristica ovviamente preclude l'uso delle padelle per cucinare, e quindi l'acquisto serve soltanto ad ottimizzare il design dell'ambiente cucina impostato su uno stile rustico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per lucidare le padelle in rame usate limone e bicarbonato di sodio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere le padelle in alluminio

L'alluminio, essendo leggero e dotato di eccellenti capacità di conduzione del calore (è secondo solo al rame), permette di risparmiare tempo e consumi energetici quando si tratta di cucinare. Il pentolame in alluminio consente di distribuire rapidamente...
Economia Domestica

Come scegliere le padelle antiaderenti

Padelle in ceramica, teflon e rivestimento in pietra (solo per elencarne alcune), ma come fare a scegliere tra tutte le proposte esistenti in commercio se vuoi acquistare una padella antiaderente? Come deve essere una buona padella antiaderente e cosa...
Economia Domestica

Come scegliere le padelle in acciaio inox

Se dovete acquistare delle padelle e la vostra scelta è orientata verso quelle in acciaio inox, prima di procedere con la spesa è importante sapere alcune cose fondamentali che riguardano questo materiale. L'acciaio inossidabile infatti contiene un...
Economia Domestica

Come scegliere le padelle in ceramica

Padelle in pietra, ghisa, acciaio e antiaderenti, tanti prodotti, tanti modelli per lo stesso scopo: cucinare dei piatti buoni e salutari. Ma la padella fa davvero la differenza tra cibi ben cotti e cibi privi di grassi aggiunti. Le padelle in ceramica...
Economia Domestica

Come usare le padelle in pietra

Per cuocere al meglio i cibi, la pietra è un materiale davvero perfetto. Molte padelle in commercio sono difatti disponibili in questo materiale che resiste alle alte temperature. Una buona padella in pietra consente di portare a termine una cottura...
Economia Domestica

Come proteggere il rivestimento delle padelle

Ogni tipo di padella è provvista di uno speciale strato protettivo in grado di garantirne l'affidabilità per molti anni. Pur tuttavia, a causa dell'usura o di un assiduo utilizzo, può risultare utile effettuare un intervento di manutenzione periodico...
Economia Domestica

Consigli per anticare il rame

Se avete degli oggetti di rame che per la loro lucentezza non si adattano al design impostato nella vostra casa, potete anticarli senza alterarli definitivamente. Infatti, in qualsiasi momento vi basterà applicare una pasta lucidante e poi strofinare...
Economia Domestica

Come sistemare le pentole in cucina

Gli amanti della cucina sanno bene che ogni piatto necessita delle rispettive pentole per poterlo cucinare e ottenere quindi dei buoni risultati. Tuttavia va sottolineato che nell'ambito culinario ne esistono tantissime tipologie, di qualsiasi dimensione...