Come scegliere le dimensioni del televisore

Tramite: O2O 18/05/2019
Difficoltà: media
15
Introduzione

Il televisore è diventato ormai parte dell'arredamento. Ma quando si sceglie un televisore non bisogna valutare solo che il design si intoni all'arredamento della casa o che abbia tutte le caratteristiche che cerchiamo ma molto importante è valutare la dimensione in base allo spazio che si ha a disposizione. Spesso infatti si incappa in errori comprando televisori o eccessivamente grandi o viceversa eccessivamente piccoli. I moderni televisori offrono immagini qualitative eccelse a partire da misure piccolissime (15 pollici) fino a raggiungere quelle da home Tv in grado di tappezzare un'intera parete della casa. Le dimensioni e la loro scelta sono tuttavia dettate da particolari condizioni abitative. Vediamo allora in questa guida come scegliere le dimensioni del televisore.

25

La distanza della visione

La prima cosa da valutare per poter scegliere il televisore giusto è la distanza tra dove vogliamo posizionare la tv al divano, o sedia, o letto dal quale vogliamo goderne. Un televisore va posizionato in una stanza in proporzione ai metri quadri disponibili. Infatti la dimensione del televisore dipenderà anche dalla dimensione della stanza dove andrà collocato e questo è importante ai fini del visus immagine che richiede le debite distanze. Ogni televisore, infatti, in base alla sua grandezza avrà bisogno di una determinata distanza per poter essere apprezzato al meglio delle sue qualità (solitamente la distanza media consigliata è di circa 3 metri). Ad esempio se compriamo un televisore troppo grande rispetto alla distanza di visione potremmo avere un'immagine con i dettagli poco definiti, viceversa se si sceglie uno schermo troppo piccolo si perde la qualità della visione. La giusta distanza, invece, non solo ci farà gradire appieno l'immagine ma potremmo godere anche di tutte le qualità che l'UHD permette. Quindi con l'aumentare della quadratura della stanza in proporzione si può scegliere la dimensione maggiore fino a raggiungere i mega schermo quando si possiede un salone delle dovute proporzioni.

35

Le qualità dei televisori

La tecnologia ha fatto passi da giganti e adesso si può godere di un bel film a casa come se si stesse al cinema. Innanzitutto le nuove strutture oggi consentono di essere installate comodamente a parete risolvendo, oltre al problema dell'ingombro, anche "l'effetto panoramico" della visione di un film. Poi, soprattutto con le televisioni dalle grandi dimensioni, si possono ricreare effetti e condizioni simili al cinema. Un esempio sono le televisioni che consentono di vedere anche il 3D e il 4D grazie all'utilizzo di apposite apparecchiature come gli occhialini infrarossi. Inoltre la qualità 4K, che ormai posseggono quasi tutte le ultime smart tv, consente di godere di una visione dalle risoluzioni elevatissime che ci permettono di godere di ogni piccolo dettaglio e apprezzare al meglio la fotografia di un film. I moderni televisori si trovano sia in modelli LCD o al plasma. La scelta dipende dalla tipologia di immagine che si preferisce ma entrambi sono molto funzionali ed assicurano ovviamente una fedeltà di immagine e colori caldi e naturali. Quelli al plasma in particolare consentono anche un notevole risparmio di pixel quando determinati colori presenti in un'immagine non sono necessari, quindi l'apparecchio è in grado di isolarli temporaneamente per poi rimetterli in gioco quando l'immagine lo richiede. Insomma le moderne smart tv hanno tutte le caratteristiche e qualità per far godere al meglio un film nel relax della propria casa.

Continua la lettura
45

L'ambiente adatto per la tv

Bisogna scegliere il televisore anche in base all'ambiente dove vogliamo inserirlo. Ad esempio in un soggiorno, o altro ambiente, dove divani, poltrone o sedie sono posizionate in un angolo della stanza è consigliato scegliere una tv dalle dimensioni di almeno 48 pollici in modo che ad una distanza di tre metri circa, l'immagine viene ben inquadrata da parte di tutti gli spettatori presenti. Il consiglio è collocare il televisore in posizione angolare in modo da garantire una visione a 180 gradi da parte di tutti. Se, invece, dobbiamo comprare un televisore per ambienti più piccoli come la camera da letto o la cucina in questo caso sono sufficienti televisori di piccole dimensioni che consentono una buona visione e un visus di immagine soddisfacente e rilassante per gli occhi.

55
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Scegliere con cura dove si vuole posizionare il televisore per valutare al meglio lo spazio disponibile per procedere all'acquisto del televisore più adatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una parete con camino

Avere un camino è un sogno per molti e se avete la fortuna di possederne uno in casa vostra, saprete perfettamente che non si sta parlando semplicemente di uno strumento adibito alla funzione di riscaldamento di un ambiente, ma anche di un elemento di...
Arredamento

Come creare in casa una sala giochi

Uno dei desideri più comuni, soprattutto tra i giovani, è quello di poter creare una sala giochi all'interno della propria abitazione. Se in casa nostra disponiamo già di una stanza in più, sarà necessario solo definire come allestirla. Spesso però...
Arredamento

8 oggetti da riciclare per arredare casa

Se intendete arredare la vostra casa con gusto e nel contempo risparmiare un bel po' di soldi, non c'è niente di meglio che riciclare alcuni oggetti trasformandoli poi in funzionali mobili e suppellettili. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto...
Arredamento

Come disporre i divani in salotto

Molto spesso quando si tratta di disporre i divani in salotto ci si trova in difficoltà, poiché non si conoscono le migliori soluzioni atte a massimizzare il risultato dal punto di vista estetico e in termini di spazio. In riferimento a ciò, nei passi...
Arredamento

5 idee in stile industriale per la tua casa

Oggi puoi arredare la tua casa in svariati modi, attenendoti a diverse tipologie di stili come ad esempio il cosiddetto design industriale che prevede un mix tra l'arredo tipicamente rurale e quello moderno minimalista. A tale proposito, ecco una lista...
Arredamento

Come arredare una tabaccheria

Aprire un'attività commerciale in tempi di crisi, come quelli che stiamo purtroppo attraversando, rappresenta un po' una scommessa. Certo, occorre una buona dose di fortuna per avere successo, ma non possiamo affidarci esclusivamente ad essa: se vogliamo...
Arredamento

Come arredare casa con il vetro

Se per la vostra casa intendete usare degli oggetti decorativi dai colori particolari e molto brillanti, non c'è niente di meglio che utilizzare il vetro di varie forme e dimensioni, e persino riciclare delle bottiglie o delle damigiane. In riferimento...
Arredamento

5 consigli per sfruttare una nicchia

Se in casa avete realizzato una nicchia ricavandola da un muro abbastanza spesso oppure creata con del cartongesso, potete sfruttarla per conservare o esporre svariati oggetti come libri, orologi, porcellane e tanto altro. Il lavoro non è difficile,...