Come scegliere le dimensioni dei vasi per giardino

Tramite: O2O 13/08/2014
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida vedremo come scegliere la dimensioni dei vasi che vogliamo mettere nel nostro giardino. Logicamente la dimensione dei vasi è relazionata solo allo spazio che abbiamo a disposizione. Se abbiamo un giardino grande sicuramente oltre all'arredamento potremo avere anche grandi vasi. Un aspetto da valutare al momento dell'acquisto è scegliere la misura giusta del vaso. In quanto spesso siamo tentati di acquistare un vaso molto più grande del precedente, pensando che in questo modo le radici rimarranno più comode e la pianta, avendo a disposizione più terreno, crescerà meglio. In realtà questo non è vero, perché se si sceglie un vaso troppo grande, intorno alle radici si avrà molta terra. Con lo svantaggio che la pianta svilupperà maggiormente l'apparato radicale, a scapito della parte aerea.

26

Occorrente

  • varietà di piante
36

Prima di tutto bisogna dire che le dimensioni dei vasi sono le più svariate, da quelli grossi come barili ai più piccoli vasi di terracotta. Quando andate pertanto a comprare un vaso, usate il buonsenso, e se non sapete cosa scegliere seguite queste regole: se il vaso originale rientra nei dieci centimetri di diametro, il nuovo vaso dovrà essere più grande di non più di 1,5 centimetri; se ne avete uno, tra 15-25 di diametro, il nuovo vaso dovrà essere più grande di 2,5 centimetri; se ne avete un altro che va dai 25 ai 30 centimetri, quello che acquisterete dovrà essere più grande di 5 centimetri di diametro. Questo in linea generale, perché se ci ritroviamo piante che crescono velocemente, le dimensioni sopra indicate, andranno raddoppiate, per evitare di fare rinvasi troppo spesso.

46

Esistono vasi adatti sia a rimanere a terra che predisposti per essere attaccati alle pareti o appoggiati sulle mensole. Puoi anche riciclare vecchie reliquie, ad esempio scolapasta o contenitori per il pane che non usi più e adattarli a piante da giardino. Se la tua intenzione è far crescere in vaso piante commestibili, dai loro spazio e profondità sufficienti: le piante la cui radice è commestibile hanno bisogno di spazio perché questa si sviluppi adeguatamente.

Continua la lettura
56

I coltivatori di fragole, al contrario, economizzano al massimo lo spazio. I vasi di terracotta che usano sono caratterizzati da una serie di piccole tasche che permettono di ottimizzare il numero di piante per unità di spazio. Un'altra possibilità da considerare se non si ha spazio a sufficienza, sono i grow bag, sacchi di tela impermeabile molto robusti, con maniglie e fori di drenaggio, molto belli da vedere in un giardino,.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

8 piante per creare un giardino sospeso

I balconi non sono più quelli di una volta. Gli spazi, tanto all'interno quanto all'esterno, si sono sensibilmente ridotti. Ingegnarsi e saper sfruttare al meglio la poca metratura a disposizione diventa dunque indispensabile nel caso in cui non s'intenda...
Arredamento

Come arredare un giardino di lusso

Arredare un giardino di lusso vuol dire attribuire all'ambiente un carattere elegante, raffinato e chic. Per concedersi queste scelte occorre avere una buona disponibilità monetaria poiché non si tratta di uno stile che implica una spesa accessibile....
Arredamento

Arredamento da giardino: quali legni scegliere

Il design giusto e i materiali appropriati sono in grado di contribuire a realizzare un giardino funzionale con l’arredamento giusto. Infatti è importante sapere che non tutti i legni sono buoni per strutture esposte alle intemperie. In questa guida...
Arredamento

Come arredare il tuo giardino in stile provenzale

La Provenza è una magnifica regione ubicata nella parte meridionale della Francia: una vasta area in cui il mare va ad incontrare i monti e in cui la natura si manifesta nella sua semplice e affascinante bellezza. Ti piacerebbe arredare il giardino...
Arredamento

Come arredare il tuo giardino in stile hawaiano

Se disponi di un ampio giardino ed intendi arredarlo con uno stile particolare in modo da organizzare delle feste in un contesto allegro e ricco di colori, puoi optare per quello hawaiano. Nello specifico si tratta di procurarti alcune piante esotiche,...
Arredamento

Come allestire un giardino per un matrimonio

Organizzare un matrimonio è una vera impresa per tutte noi, occorre tanto tempo e tanta pazienza, affinché tutto proceda nel migliore dei modi. Ma affinché tutto sia perfetto, occorre un posto particolare dove poter allestire il ricevimento, tra questi,...
Arredamento

Come arredare il giardino in stile retrò

Quando si fa riferimento allo stile retrò, si intende adoperare una maniera che sottolinei l'importanza delle mode del passato, utilizzandone oggetti e peculiarità specifiche dei periodi. Per questo motivo, arredare il giardino in stile retrò significa...
Arredamento

Come proteggere gli arredi da giardino durante l'inverno

Se nel vostro giardino avete dei divani e altri componenti d'arredo ed intendete proteggerli durante l'inverno, è importante che prendiate alcune precauzioni atte a massimizzare il risultato. Nello specifico si tratta di piccoli ma funzionali interventi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.