Come scegliere la scrivania per l'ufficio

Tramite: O2O 26/09/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

Se allestiamo un ufficio tutto nostro ed intendiamo arredarlo con gusto ma soprattutto renderlo funzionale, bisogna ottimizzare gli spazi. Soprattutto per riuscire a trovare la soluzione migliore per lavorare comodamente. Semplificando così le svariate attività che intendiamo svolgere al suo interno. Ma specialmente, se il lavoro si concentra su una scrivania, la scelta di quest?ultima si deve ben ponderare, per via di diversi fondamentali presupposti che di seguito ci apprestiamo ad elencare. Vediamo allora come scegliere la scrivania per l?ufficio.

28
Occorrente
  • Scrivania per ufficio
  • Piano da lavoro estraibile
  • Cassettiera
  • Pedana per scrivania
38

Altezza

Se il nostro lavoro richiede un impegno costante per accedere al computer o stilare dei documenti, una scrivania su misura è quella più adeguata. Tuttavia il consiglio è quello di controllarne l'altezza prima del suo acquisto, in quanto una sedia regolabile potrebbe risultare insufficiente se la scrivania è troppo bassa o viceversa se eccessivamente alta. Questo è importante ai fini della postura. Infatti, se il lavoro è superiore alle 5 ore consecutive, la schiena potrebbe subire danni consistenti soprattutto nel tempo.

48

Superficie

Quando decidiamo di acquistare una scrivania conviene allora sceglierne una con una superficie abbastanza larga e capiente per potervi posare il monitor del computer, il telefono, la tastiera e il mouse. Senza contare portapenne, libri di uso comune, carta per scrivere lettere e altri utensili di cancelleria. Una scrivania per l'ufficio deve essere molto funzionale, per cui conviene far ricadere la scelta sulla tipologia appena descritta. E possibilmente con una serie di cassetti laterali, per evitare di alzarci in continuazione per ricercare quello che ci serve. Questo modello va quindi bene per un ufficio arredato in stile classico, ovvero con mobili in legno. Se invece optiamo per una scrivania moderna, lineare, trasparente (in vetro o plexiglass) e senza cassetti, allora conviene acquistare quelle componibili. Si tratta di tipologie di scrivania che, oltre al piano d?appoggio, hanno con le stesse finiture anche delle cassettiere con rotelline. Ottime da riporre, di volta in volta a seconda della necessità, al di sotto del piano d?appoggio ed eventualmente da sostituire con dei classici cassetti.

Continua la lettura
58

Forma

La scrivania per l'ufficio può essere anche di dimensioni maggiori e soprattutto di forme diverse. In commercio se ne possono trovare di molto larghe, che riescono a servire in modo circolare quattro dipendenti o collaboratori contemporaneamente con speciali divisioni sulla superficie. Infine, se lo spazio è angusto o si intende posizionarla in un angolo, la scrivania per l'ufficio maggiormente indicata è quella che è strutturata ad ?elle?. La quale consente di ottimizzare gli spazi e di poter eseguire dei lavori senza necessariamente cambiare superficie di appoggio. Per completare la funzionalità di una scrivania per l'ufficio è consigliabile l'installazione di pratici elementi aggiuntivi. Come, ad esempio, un piano estraibile su cui adagiare all'occorrenza la tastiera del computer. Non dovrà mancare un'apposita pedana d'appoggio per i piedi per perfezionare la postura.

68

Sicurezza

Per la scrivania da ufficio bisogna rispettare i principi ergonomici stabiliti dal decreto legislativo 81/08 diretto alla sicurezza sul posto di lavoro. Facilitando il benessere psicofisico dei lavoratori con le soluzioni più adeguate, si migliora conseguentemente la loro produttività. Come prima cosa, si deve posizionare la tastiera sul tavolo da lavoro di modo che si possano appoggiare agevolmente gli avambracci. Inoltre bisogna avvalersi di un piano da lavoro regolabile in altezza da 68 ad 82 centimetri, la cui superficie deve essere chiara e priva di riflessi. Infine la corretta distanza tra lo schermo del computer e l'operatore deve rientrare fra i 50 e gli 80 centimetri.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • La scrivania va dotata di tutti gli accessori indispensabili per lo svolgimento di un buon lavoro. Come ad esempio dei portaoggetti in cui inserire forbici, levapunti, spillatrici e quant'altro sia necessario.
  • Per eliminare il fastidioso aggrovigliarsi dei cavi elettrici, utilizzate dei canali passacavi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un ufficio spendendo pochissimo

Arredare un nuovo ufficio oppure rimodernare quello vecchio, è sempre un'operazione creativa e divertente. Le soluzioni possono essere svariate ed i mobili creati apposta per gli uffici sono davvero molti e di diversa tipologia. Malgrado ciò, i prezzi...
Arredamento

10 piante per arredare l'ufficio

Trascorrere molte ore al giorno in un ufficio può causare un vero senso di frustrazione per chi ama la vita all'aria aperta. L'utilizzo di piante di varie tipologie, può in tal caso aiutare a lenire tali sofferenze psicologiche. Per questo motivo nei...
Arredamento

Come posizionare la scrivania nella cameretta

I ragazzi trascorrono molte ore nella propria camera ed è per questo motivo che sarà opportuno creare per loro un ambiente funzionale e ricco di ogni comfort in grado di assolvere in pieno tutte le sue utili ed essenziali funzioni. La zona dedicata...
Arredamento

Come arredare un ufficio open space

Per "open space" si intende un ambiente aperto, luminoso e aeroso. Gestire un'attività d'ufficio in queste condizioni, con un numero notevole di dipendenti, non è molto semplice, specie se la struttura degli arredi è mal progettata. In effetti, non...
Arredamento

Come progettare una casa-studio

Se svolgiamo un'attività professionale che necessita l'utilizzo di un ufficio o di uno studio, talvolta è necessario ricavare in casa uno spazio adeguato a questo scopo. Addirittura, è opportuno organizzare gli spazi quando i vani dell'immobile sono...
Arredamento

Come rendere perfetta una stanza studio

Nulla di meglio che avere una stanza della casa da dedicare allo studio. Infatti, chi utilizza questo vano della casa, solitamente ci trascorre molte ore della giornata. Possono essere uno o più componenti della famiglia ad utilizzare lo studio in casa,...
Arredamento

Come arredare uno spazio in coworking

Un ufficio open space per più realtà lavorative è un'area coworking, dove si condivide tutto: affitto, costi, mobili, spazio, luci e arredo. Quindi, far parte d un progetto coworking significa voler condividere un ufficio con persone che utilizzano...
Arredamento

Come arredare uno studio legale

Arredare uno studio legale, può essere una sfida che richiede di bilanciare ciò che può risultare più o meno funzionale. Arredi e decorazioni a parete, potrebbero essere le prime cose che i clienti notano quando entrano in uno studio legale. I clienti...