Come scegliere la rete in doghe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La rete in doghe è un supporto molto importante che va scelto con la massima cura. Tramite un'ottima rete in doghe è possibile prevenire eventuali problemi di schiena che potrebbero venirsi a creare a causa di una scelta poco attenta. Ma proprio per questo quali sono i fattori da tenere in considerazione per quanto riguarda le reti e come scegliere la rete in doghe? Vediamolo insieme nei seguenti passi.

28

Occorrente

  • Rete in doghe ammortizzate con materasso morbido e flessibile
  • Rete in doghe non ammortizzate con materasso rigido
  • Rete in doghe a movimento manuale o elettronico
  • Rete in doghe larghe
  • Rete in doghe strette
38

Tipo di rete

Esiste un tipo di rete in doghe ammortizzate che possiede degli oscillatori alle estremità. Le doghe ammortizzate fanno muovere il materasso posato sulla rete a seconda del peso che viene posto sopra. Le doghe non ammortizzate, invece, si differenziano perché si piegano solamente sotto lo sforzo del peso. Queste doghe non sono totalmente rigide ma risentono dell'assenza dell'ammortizzazione degli oscillatori. La scelta tra questi due tipi di rete dipende dalle nostre esigenze e dalla salute della nostra schiena. Se non si hanno particolari problemi alla schiena scegliamo una rete con doghe ammortizzate ed un materasso molto flessibile. In presenza di serie patologie dobbiamo optare per una rete in doghe rigide, non ammortizzate, e per un materasso altrettanto rigido.

48

Sforzo manuale

Alcuni tipi di rete in doghe possono compiere alcuni movimenti sia sotto sforzo manuale che elettronicamente. Queste si consigliano soprattutto per materassi estremamente morbidi e flessibili. Il vantaggio ulteriore, di questo tipo di rete in doghe, è la possibilità di inclinare il materasso agevolando la visione della TV o la lettura di un libro. Inoltre consente di tenere rialzate le gambe, o altri parti del corpo, a chi soffre di problemi di circolazione.

Continua la lettura
58

Scelta del materasso

Ecco una piccola avvertenza sulla scelta del materasso. La scelta di una rete in doghe reclinabile esclude quella di un materasso con molle integrate. Infatti, le molle del materasso interferirebbero con il lavoro esercitato dalla rete in doghe reclinabili. Si rischia di sovraccaricarle e di spezzarle.

68

La larghezza

La larghezza delle doghe non fa la differenza. Di solito la rete in doghe larghe ha una distanza notevole tra una e l'altra e possiedono una grande capacità di trattenere il la forza del peso. La rete in doghe strette e di spessore ha una distanza minore tra una e l'altra ma sono più numerose. La differenza sostanziale, invece, consiste nella composizione del materiale della rete in doghe. Quindi più il materiale è forte, maggiore sarà la capacita della rete in doghe di trattenere il peso.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitiamo di usare un materasso con molle integrate con una rete in doghe a movimento manuale o elettronico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 consigli per scegliere il letto matrimoniale

Quando si acquistano dei mobili per un'abitazione, è indispensabile sicuramente scegliere qualcosa di comodo, confortevole ma anche qualcosa di design che possa stare bene all'interno della casa dei vostri sogni. Ovviamente le cose che devono essere...
Arredamento

Come realizzare un mobile cantina con una botte

Nel XIII secolo, i Celti svilupparono le botti di legno con la finalità di trasportare le merci in giro per l'Europa. Oggi, queste botti vengono utilizzate principalmente per la conservazione di vini e liquori. Con una piccola dose di lavoro e creatività,...
Arredamento

Come rivestire con boiserie

Se abbiamo una bella mansarda ed intendiamo renderla più accogliente, non c'è niente di meglio che rifinirla con la boiserie, ovvero con del legno liscio o lavorato come esige questa tipologia di posa tanto cara ai francesi. Il lavoro consiste nel rivestire...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile shabby chic

Se il vostro desiderio è di avere una camera da letto improntata in stile shabby chic, potete abbinare dei mobili particolari e nel contempo decorare anche le pareti della stanza con vernici, parati di stoffa oppure del legno laccato o al naturale....
Arredamento

Come arredare in stile scandinavo e minimal

Tra le varie tipologie di arredo in stile moderno, ce ne sono alcune che mirano principalmente alla vivibilità dell'ambiente e all'ottimizzazione dello spazio disponibile. Tra le tante una delle più apprezzate è sicuramente quella che prevede di arredare...
Arredamento

Come arredare in stile boho glam

Se non sapete come arredare la vostra casa, il consiglio è di leggere i vari passi di questa guida in cui troverete degli utili suggerimenti che riguardano lo stile boho glam. Si tratta infatti di un modo di arredo piuttosto eccentrico che prevede l'introduzione...
Arredamento

Come arredare un soggiorno in taverna

Se la vostra casa si compone di una taverna che intendete valorizzare dal punto di vista estetico ed arredare con mobili e suppellettili di vario genere, potete ottimizzare il risultato seguendo alcune semplici linee guida. Nello specifico si tratta di...
Arredamento

Come arredare con un pavimento a scacchi

Se nella vostra casa avete optato per la posa di un pavimento a scacchi e precisamente del tipo bianco e nero, è importante utilizzare mobili ed altri complementi d'arredo che si adattino alla perfezione sia come design che per tonalità di colore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.