Come scegliere la resina per pareti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Normalmente quando si acquista o si prende in affitto un immobile, prima di tutto va ovviamente rinfrescato. Per quanto riguarda le pareti bisogna scegliete il rivestimento che si vuole utilizzare per la propria abitazione. Per la maggior parte delle persone questo è un problema molto difficile da affrontare. Il motivo principale è l'abitudine di vedere la stanza con un certo colore e cambiarlo, ovviamente, non è semplice. All'inizio ogni modifica che si vuole apportare sembrerà brutta per noi. Quindi basta armarsi di pazienza e si trova quello che più piace. In commercio infatti, si trovano rivestimenti di qualsiasi genere e fantasie. Negli ultimi anni la decorazione più utilizzata è quella della resina. Questo materiale permette di ottenere una superficie liscia e facile da pulire. Inoltre la resina è abbastanza semplice da mettere sulle pareti infatti, non c'è bisogno di nessuna fatica eccessiva. Ora diamo un occhiata a come scegliere la resina giusta.

27

Occorrente

  • Primer
  • Vernici adatte
  • Attrezzi da verniciatura
37

Fase di posatura della resina

Per posare il rivestimento in resina si ha bisogno di tempo e soprattutto va messa attraverso varie fasi. Tra una fase e l'altra di collocamento della resina bisogna attende almeno ventiquattro ore. Questo lo si deve fare per consentire ai vari strati di asciugarsi e attaccarsi tra loro. La prima cosa da fare è quella di stendere sulla parete un colore neutro. Questo permetterà di avere una superficie omogenea. Una volta terminato questo lavoro. Bisogna stendere un prodotto a base di cemento, che si ottiene mescolando acqua e lattice. Appena il tutto sarà asciutto lo si deve levigare. Oggi sul mercato si possono trovare rivestimenti in resina utilizzabili anche su piastrelle. Le resine se ne trovano anche auto-livellanti e che non ingialliscono.

47

Scelta dei colori e delle tecniche

Una volta che si ha posato il colore stabilito, si termina il tutto posando una resina trasparente. In questo modo si avrà una parete più lucida, opaca o satinata. Durante la scelta dei colori si può utilizzare anche combinazioni cromatiche e si possono personalizzare come più ci piacciono. Questo è possibile grazie alle nuove tinte e tecniche di pittura che si possono trovare sul mercato. La resina è un materiale che si adatta a qualsiasi ambiente infatti, si può creare un legame anche con l'arredamento dell'abitazione. Inoltre la resina non presenta fughe infatti, questo permette di pulire e igienizzare il tutto con facilità.

Continua la lettura
57

Esempi di rivestimenti in resina

Se si vuole rivestire la propria parete con la resina si può scegliere tra le varie finiture presenti sul mercato. Alcuni esempi sono decorazioni spatolate, sfumate, con ogni tipo di disegno si vuole, da forme geometriche a quelle di fantasia. Con questo materiale è possibile creare anche delle opere pittoriche simili a quadri o ad arazzi. Se si vuole si può puntare anche su immagini simpatiche soprattutto se riguarda la stanza di un bambino. Per chi ama invece, una parete in stile glamour, non potrà non incorporare dei brillantini.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee per decorare le pareti della sala da pranzo

La sala da pranzo si può definire, insieme alla cucina ed al soggiorno, il fulcro delle case italiane. Viene considerata il simbolo della convivialità, della condivisione e dell'accoglienza e, anche per questo deve essere accogliente, funzionale e rispecchiare...
Arredamento

Come decorare le pareti con le foto

Se in casa avete delle pareti spoglie potete decorarle utilizzando delle foto. Il lavoro consiste nel posizionarle in base alla finitura delle pareti stesse, ai colori di mobili e suppellettili presenti nell'ambiente e allo stile d'arredo. In riferimento...
Arredamento

Come decorare le pareti con la boiserie

La boiserie è una tecnica decorativa molto funzionale per le pareti di una casa o di altri ambienti, basata sulla geometria di incisioni, intarsi e profili con diversi tipi di contrasti e colori. È molto utile per arricchire il design dell'arredamento...
Arredamento

Come abbinare il parquet al colore delle pareti

Arredare bene una casa non vuol dire solo riempire gli spazi, ma curare gli ambienti in ogni dettaglio, i fattori che entrano in gioco sono diversi: il trattamento superficiale delle pareti, la quantità di luce che entra nella stanza, il rivestimento...
Arredamento

Come scegliere il colore delle pareti secondo il feng shui

Dobbiamo rinnovare le pareti di casa ma non sappiamo che colore scegliere. Il metodo migliore è seguire le regole del Feng Shui, per creare un ambiente confortevole e rilassante. Secondo quest'antica arte orientale, infatti, i colori delle pareti e dell'arredamento...
Arredamento

Come decorare le pareti con i piatti di ceramica

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo della casa non deve mai essere lasciato al caso, è importante scegliere i giusti elementi decorativi da collocare soprattutto sulle pareti, per abbellire e rendere l'ambiente circostante...
Arredamento

Come arredare casa con le pareti scure

La casa è un ambiente che riflette molto la nostra personalità e i nostri gusti in fatto di colori e design. Solitamente le pareti delle abitazioni si colorano con toni chiari o caldi, al fine di rendere l'ambiente luminoso e accogliente. Eppure ultimamente...
Arredamento

Come arredare con le pareti in vetrocemento

Il vetrocemento viene utilizzato per finestre e pareti decorative, sia nell'edilizia residenziale che commerciale. I costruttori possono decorare utilizzando blocchi di vetrocemento singoli verniciati oppure con blocchi composti, per creare decorazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.