Come scegliere la potenza della caldaia

Tramite: O2O 14/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche se è difficile definire una regola per il dimensionamento della caldaia, è possibile calcolare approssimativamente la potenza necessaria in base ad alcune informazioni di base. La potenza della caldaia, nota anche come uscita, è espressa in kW (kilowatt) e generalmente più alto è il numero di kW, più potente sarà la caldaia. Le caldaie domestiche di solito vanno dai 24 ai 42 kW di potenza. Una caldaia con una potenza troppo bassa non sarà in grado di riscaldare adeguatamente una casa grande o produrre abbastanza acqua calda per il numero di persone che ci abitano. Una caldaia troppo grande, invece, consumerà più carburante, rendendo le bollette energetiche più costose e le emissioni di carbonio inutilmente più elevate. Vediamo allora come scegliere la potenza della caldaia.

27

Occorrente

  • Caldaia
37

Caldaie per case piccole con 2-3 persone

Per una casa piccola dove vi abitano 2-3 persone, è consigliabile scegliere una caldaia a gas con sistema combinato e con un potenza di 24-27 kW. Queste caldaie caldaie hanno un'efficienza del 97.95%. Per quanto riguarda le caldaie a condensazione, per una casa piccola l'ideale sarebbe averne una con sistema combinato con una potenza di 26 kW, che fornisce un'efficienza del 94,5%; oppure una con sistema normale con 25 kW di potenza e con un'efficienza di 93,2%. Queste caldaie riescono a gestire comodamente fino a 10 radiatori e fornire acqua calda per un bagno.

47

Caldaie per case medie con 4-5 persone

La caldaia ideale a gas per una casa di media grandezza che ospita 4-5 abitanti, è quella con sistema combinato da 30 kW con un'efficienza del 92%; oppure una caldaia con sistema normale da 32 kW che fornisce un'efficienza del 93%. Per quanto riguarda invece le caldaie a condensazione, per una casa media è sufficiente un sistema combinato da 32 kW e un'efficienza del 91%; oppure una caldaia con sistema normale da 35 kW e un'efficienza del 92%. Questi sistemi possono gestire fino a 15 radiatori e fornire acqua calda per due bagni.

Continua la lettura
57

Caldaie per case grandi con più di 5 persone

Una caldaia normale con una potenza compresa tra i 35 e i 42 kW è adatta per una grande casa bifamiliare o per una villa indipendente. In questo caso, è possibile optare per un sistema combinato a gas con una potenza di 40 kW, che produce un'efficienza dell'89.1%; oppure è possibile scegliere una caldaia a gas con sistema normale da 42 kW con un'efficienza del 92%. Se invece si opta per una caldaia a condensazione, per questi ambienti è consigliabile un sistema combinato da 41 kW che produce un'efficienza del 92%. Queste caldaie possono gestire fino a 20 radiatori e fornire acqua calda per tre bagni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come controllare la pressione della caldaia

La pressione della caldaia dovrebbe mantenersi sempre su un livello costante, poiché la caldaia stessa riscalda l'acqua e la mantiene calda. Questi sistemi di riscaldamento sono resistenti e durevoli e possono funzionare per molti anni se sono ben mantenuti....
Economia Domestica

Come regolare la caldaia per risparmiare

Il risparmio energetico è di fondamentale importanza per gestire il proprio budget economico a disposizione. Il modo migliore per farlo nel periodo invernale, è quello di regolare a puntino la caldaia. A tal proposito, in questa guida, vi forniremo...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi della caldaia

Soprattutto in inverno si vorrebbe poter ridurre i consumi della caldaia, perché, se è vero che un dolce tepore all'interno della propria casa è quanto mai piacevole, è purtroppo vero anche il fatto che le bollette per il consumo energetico hanno...
Economia Domestica

Come regolare la temperatura della caldaia a condensazione

Ormai, nella nostra società si valorizza il risparmio di energia, sia per motivi economici sia per motivi di impatto ambientale. Sicuramente, un risparmio di energia giova alle famiglie che negli ultimi tempi fanno i conti con budget mensili ridotti,...
Economia Domestica

Come calcolare la potenza termica dei radiatori

Prima o poi ci si imbatte, per la sistemazione di una casa o per la sua ristrutturazione, nel dover predisporre un impianto di riscaldamento che sia sufficiente a riscaldare in maniera ottimale tutta la superficie, senza sprechi ed eccessivi consumi....
Economia Domestica

5 vantaggi delle caldaie a pellet

Oltre alla classica caldaia a gas spesso installata in casa, esistono anche delle valide alternative di caldaie, da poter selezionare tra diversi modelli presenti oggi sul mercato. Le caldaie a pellet (alimentate da questo combustibile naturale) ad esempio,...
Economia Domestica

Come risparmiare con il riscaldamento centralizzato

Se si vive in un condominio quando arriva l'inverno si deve attivare l'impianto di riscaldamento centralizzato. Esso rappresenta un bene comune per cui le spese per la manutenzione ed il funzionamento vanno ripartite tra tutti i condomini, anche tra chi...
Economia Domestica

Come per regolare il flusso d'acqua di un riscaldamento a battiscopa

Sono moltissime le tipologie di riscaldamento che possono essere installate all'interno di un'abitazione. Il riscaldamento a battiscopa ad esempio, fa parte dei sistemi radianti, proprio come il riscaldamento che viene solitamente installato sulle pareti...