Come scegliere la cucina con penisola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nell’arredamento di una cucina con penisola, dovete tenere in considerazione non solo il fattore estetico, ma anche, e soprattutto, la funzionalità delle varie configurazioni.
Se non sapete come scegliere adeguatamente questo tipo di arredo, avete trovato la guida giusta per voi: tramite questo tutorial, infatti, vi daremo degli utili e validi consigli, per indurvi alla soluzione più consona ed adeguata alle vostre esigenze.
Non vi rimane che andare avanti con la lettura e prendere nota dei suggerimenti.

27

Occorrente

  • Scelta adeguata dei mobili, in base all'ambiente
37

Prima di scegliere il tipo di penisola, vi consigliamo di prendere adeguatamente le misure dell’ambiente in cui deve essere collocata: dovete garantire uno spazio minimo di manovra e di movimento, quindi non esagerate. Ricordate che la cucina è certamente uno degli ambienti più vissuti della casa, quindi dovete unire l’aspetto estetico alla praticità. Scegliete materiali di qualità, così da avere un arredo più resistente e duraturo nel tempo.

47

Anche la forma della penisola è fondamentale: oltre alla classica sagoma rettangolare, in commercio ne esistono di rotonde o a goccia, così da permettere la seduta di un numero maggiore di persone, per la mancanza di spigoli. Tenete bene in mente che la comodità della penisola consiste nella possibilità di sfruttare il suo interno: potete collocarvi l’impianto idraulico, per il lavello, o quello elettrico, per il piano cottura ed il forno. Se lo spazio ve lo consente, potete sistemare sopra a quest’ultimo una cappa, per dare un tocco di originalità e movimento all’ambiente. Un’alternativa a queste opzioni potrebbe anche essere quella di usare la sua struttura per la creazione di vani e credenze, indispensabili per riporre pentole e piatti. Così facendo, sfrutterete tutto lo spazio a vostra disposizione, per un ambiente confortevole e comodo.

Continua la lettura
57

Per concludere, ricordate che nel caso in cui abbiate a disposizione uno spazio limitato, potete prediligere una penisola che funga solo da piano di lavoro: la profondità non deve superare i 70 cm ed il piano può essere o in linearità con il top della cucina, o autonomamente appoggiato ad una parete, in base ai vostri gusti. Nel primo caso, vi conviene istallarla alla stessa altezza degli altri arredi della cucina (di solito, 85-90 cm), per creare una continuità con il resto dell’ambiente; nel secondo caso, invece, vi suggeriamo di posizionarla ad un’altezza inferiore. Corredate il tutto con degli sgabelli, che occupano meno spazio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sfruttate al massimo gli spazi interni della penisola

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee per progettare una cucina su misura

Se per il nostro ambiente cucina, intendiamo creare un design personalizzato che maggiormente si adatta ai nostri gusti e soprattutto allo spazio disponibile, possiamo progettare una cucina su misura. Nei passi successivi di questa lista, elenchiamo quindi...
Arredamento

Consigli per creare un angolo cucina in un open space

Se la nostra casa si compone di un open space decisamente grande dal punto di vista della quadratura, non c'è niente di meglio che arredarla con degli angoli dedicati, che non solo si rivelano ideali dal punto di vista estetico e del design, ma diventano...
Arredamento

Come disporre i mobili della cucina

Riuscire ad arredare al meglio un ambiente dove si trascorre la maggioranza del tempo all'interno delle mura domestiche non è sempre molto semplice. La cucina rappresenta assolutamente il luogo maggiormente adorato dalle donne e nella seguente guida...
Arredamento

Come arredare cucina e sala in unico ambiente

Oggi, la maggior parte delle abitazioni moderne sono composte da cucina e sala, entrambe organizzate in unico ambiente. La scelta dell'arredamento in questo caso, è molto importante ai fini dell'estetica, poiché bisogna arredare cercando di mantenere...
Arredamento

Come arredare una cucina moderna

Arredare una cucina moderna non è così difficile e dispendioso come può sembrare. Non sempre è necessario acquistare i mobili in qualche centro arredamenti rinomato e seguire le indicazioni di qualche famoso designer. Con qualche piccola strategia,...
Arredamento

Come scegliere una cucina a isola

Scegliere una cucina adatta alla nostra casa non è mai semplice. Infatti prima di scegliere la cucina giusta dobbiamo valutare molti fattori. Esistono tre tipi di cucina che soddisfano svariate esigenze. Una delle cucine più di moda negli ultimi anni...
Arredamento

Come scegliere una cucina per uno spazio ridotto

La cucina, a ragion veduta, è l'ambiente più vissuto della casa. Dalla colazione mattutina alla cena serale, in cucina si svolgono le riunioni conviviali quotidiane. Ma la zona della cucina si adatta perfettamente anche per lo svolgimento di altre attività....
Arredamento

Come sfruttare al meglio l'isola della cucina

L'isola della cucina è un elemento d'arredo molto di moda, negli ultimi tempi. Sicuramente, in Italia, questa tendenza prende spunto dai film americani. In questi ultimi la presenza dell'isola in cucina è frequente. Si tratta di un elemento staccato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.