Come scegliere la carta da parati per una casa poco illuminata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Arredare la propria abitazione non rappresenta soltanto un compito impegnativo, ma molto di più. È anche un piacevole passatempo per rendere la propria dimora più gradevole e confortevole. Scegliere i mobili, le decorazioni ed i colori per le pareti rientra in questo genere di lavoro. In questi ultimi anni, infatti, la carta da parati sta tornando particolarmente alla ribalta nel nostro Paese. Può richiedere una manutenzione assai impegnativa, per via dei problemi legati all'umidità e ad altri possibili e fastidiosissimi disagi. Nonostante tutto questo, potrebbe essere la scelta ideale per molti ambienti della casa. Per scegliere la giusta carta da parati è necessario tenere in considerazione di vari parametri. Tra questi vi è anche il livello di illuminazione della casa. Per questo motivo, in questa guida ci occuperemo di vedere come è necessario scegliere una carta da parati adatta ad una casa poco illuminata.

25

Occorrente

  • Stanze poco luminose.
  • Carta da parati.
35

Quando si sceglie la carta da parati è necessario considerare quale tipo di ambiente deve essere decorato. Ad esempio, una stanza piccola e per bambini necessita di una carta da parati adeguata e scelta in maniera mirata. In questo caso, sono consigliate delle tinte leggeri e delle fantasie semplici, non eccessivamente ripetitive, le quali sono perfette per la camera dei più piccoli. Se la stanza è piuttosto ampia e molto luminosa, si può utilizzare una carta da parati dai toni sicuramente più profondi. Tuttavia, i colori pastello rappresentano la scelta migliore. Se la cameretta è poco luminosa, è opportuno scegliere un bel giallo dalla tonalità più viva. Un qualsiasi colore "illuminante" farà, infatti, da contrasto alla penombra che tende a dominare. Per questo genere di stanza sono assolutamente sconsigliati dei toni troppo scuri ed autunnali, come il grigio o il marrone.

45

Per un salotto, invece, il grigio può rappresentare un colore rilassante ed accogliente. Tuttavia se questa stanza della casa è leggermente oscura, è preferibile aggiungere un elemento di forte contrasto. Anche il lilla potrebbe essere un'ottima soluzione, specialmente se gli arredi presentano delle tonalità simili. Infatti, è consigliato scegliere la carta da parati, tenendo presente anche dell'arredamento circostante. Così come nella moda, anche nell'arredamento è buona regola osservare una certa coerenza dal punto di vista cromatico. Le tinte devono essere delicate per qualsiasi stanza poco illuminata. Al tempo stesso, le tinte non devono essere troppo sgargianti. Questo per impedire che nelle fasi di maggiore illuminazione i colori risultino eccessivamente "abbaglianti".

Continua la lettura
55

A seconda delle proprie esigenze ed in base al proprio gusto personale, è possibile scegliere quanta carta utilizzare e dove applicarla. Pertanto, non si deve necessariamente applicare la carta da parati in qualsiasi parete della casa. È buona regola applicarla anche ad una sola parete, generalmente in quella maggiormente in ombra dell'ambiente. In una camera da letto è consigliabile utilizzare, ad esempio, una carta il cui colore dominante sia riposante, come molte sfumature del blu. Gli amanti della carta da parati sono molto spesso amanti anche dello stile vintage, che rimandi alle fantasie tipiche degli anni '70. Vi invitiamo a cliccare nel link che abbiamo appena postato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere la carta da parati per il salotto

La carta da parati oggi non viene molto utilizzata in quanto si predilige la pittura. Ma oggi è anche vero che esistono delle carta da parati molto apprezzate che si abbinano molto bene anche con gli ambienti moderni: esistono ditte che in materia si...
Arredamento

Come decorare una porta con carta da parati

La carta da parati dona un tocco di classe alle nostre case con le molteplici e colorate fantasie. Non tutti sono però a conoscenza del fatto che la carta da parati può essere utilizzata, oltre che per la decorazione delle pareti, anche per rivestire...
Arredamento

Come scegliere la carta da parati

Se state costruendo casa o se pensate di dare un tocco di freschezza e personalità alle pareti delle stanze, potreste prendere in considerazione la carta da parati. È certamente un nuovissimo modo di decorare gli ambienti della propria abitazione, e...
Arredamento

Come rinnovare la casa con la carta da parati ecologica

La carta da parati ecologica è presente in commercio in fantasie e modelli differenti; questo tipo di carta può essere utilizzato anche per arredare un mobile, le porte, il soffitto oltre che le pareti. La carta ecologica viene realizzata con fibre...
Arredamento

Come arredare la casa con la carta da parati adesiva

Nata con l'intento di ricreare gli sfarzosi arazzi dei palazzi nobiliari, la carta da parati ha avuto un'evoluzione che l'ha portata ad essere dapprima disegnata a mano, e in seguito realizzata in serie con macchinari, grazie alla standardizzazione dei...
Arredamento

Guida alle carte da parati

La carta da parati dà un tocco di stile alla nostra casa, aggiungendo una decorazione elaborata alle pareti. Sceglierla e attaccarla è semplice se conosciamo il metodo giusto. Ecco un breve tutorial alle principali carte da parati, per acquistare quella...
Arredamento

Come abbinare una carta da parti 3D

Al giorno d'oggi arredare la casa significa farlo anche con gusto, e soprattutto usando materiali tecnologicamente avanzati. Un esempio è dato dalla carta da parati che è disponibile anche in formato 3D, il che significa ottenere delle pareti con una...
Arredamento

Idee per arredare con la carta

La carta è un materiale molto versatile: grazie alle sue caratteristiche di leggerezza, malleabilità. Facilità di poter essere lavorata in modi diversi e originali, e soprattutto grazie al suo basso costo e alla sua facile reperibilità, è un materiale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.