Come scegliere la biancheria per il letto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il termine "biancheria da letto", si intende un insieme di elementi in tessuto che servono a "vestire" il nostro letto e renderlo comodo e accogliente. La scelta della biancheria per il letto deve orientarsi su tessuti di qualità perché quando si tratta di scegliere qualcosa che utilizzeremo per un bel periodo di tempo, non si possono fare compromessi. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo dunque come scegliere correttamente la biancheria per il letto.

25

Considerare le dimensioni del letto

Quando acquistiamo la biancheria per il letto dovremo prendere in considerazione numerosi fattori, ovvero la dimensione delle lenzuola, il tipo di materiale e il colore della stoffa. Per prima cosa pensiamo alle misure del letto e del materasso. Dovremo acquistare una federa per i cuscini, il coprimaterasso, lenzuola o copripiumino e copriletto. A seconda delle stagioni dovremo aggiungere una o più coperte e il piumino, per mantenere il calore all'interno, inoltre si consiglia di acquistare un coprimaterasso aggiuntivo per il materasso, da disporre sotto a quello su cui dormiamo, e un coprirete igienico.

35

Considerare i tessuti e le fibre

La scelta del tipo di fibra è importante, ogni tipo di materiale ha infatti delle caratteristiche specifiche e va utilizzato in situazioni diverse. Il cotone e il lino sono i tessuti usati più comunemente, freschi e leggeri, sono perfetti per ogni stagione, in particolare quelli in fibre biologiche. Tra i tessili più pregiati abbiamo la seta, leggera sulla pelle e calda, particolarmente costosa. Le lenzuola più adatte per la stagione invernale sono quelle felpate, in lana o in flanella, da abbinare a delle coperte sempre in lana o un piumino imbottito. Per il coprimaterasso antisettico si utilizza spesso la spugna di cotone, assorbente e isolante.

Continua la lettura
45

Scegliere il colore della biancheria

La scelta del colore e delle fantasie sulla biancheria è molto personale ed è legata al proprio gusto e allo stile della camera da letto. Le tinte classiche tradizionali sono il bianco, facile da mantenere e pulire, e i colori pastello. Per le stanze vintage sono perfetti quelli ricamati a mano o con stampe romantiche. Le stanze più contemporanee puntano molto sui colori accesi e pieni a tinta unita oppure su motivi geometrici particolari e vivaci. Nella cameretta del bambini la biancheria migliore sarà quella con temi dedicati all'infanzia, con sfumature delicate e piccoli personaggi divertenti. Non dimentichiamo di scegliere con cure il copriletto o il plaid che resteranno in primo piano quando il letto non viene utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Guida alla biancheria del corredo

Una guida alla biancheria del corredo per la casa è un elemento essenziale per l’avvio di un nuovo nucleo familiare. La dotazione del corredo alcuni decenni fa era essenziale per mettere su famiglia, era compito della famiglia della sposa realizzare...
Economia Domestica

Come profumare la biancheria

Aprire l'armadio, socchiudere un cassetto e sentire un odore che sa di fresco e di pulito, è una sensazione che non è facile spiegare. Ma come fare per avere la biancheria profumata? Innanzitutto bisogna dire che gran parte del merito va al bucato,...
Economia Domestica

Come organizzare il cassetto della biancheria

Il cassetto della biancheria è quello che è maggiormente utilizzato rispetto a tutti gli altri in quanto al suo interno ci sono indumenti intimi e lenzuola per il cambio giornaliero. A volte succede che talmente del disordine non si riesce a trovare...
Economia Domestica

Come piegare la biancheria intima

I cassetti della biancheria traboccano di calzini spaiati? Non riuscite a trovare lo slip coordinato a quel bel reggiseno di pizzo nero che volete indossare stasera?Se vi trovate in questa situazione è perché, come molte persone, ritenete che piegare...
Economia Domestica

Come rifare il letto all'americana

Per gli appassionati di arredamento, è molto importante curare tutti i dettagli di ogni camera, compresa la camera da letto. Oltre alla scelta della qualità delle lenzuola, delle coperte, dalla rete, delle lampade, del materasso e di tutti gli ornamenti...
Economia Domestica

Letto a scomparsa: pro e contro

Chi si ritrova una casa veramente minuscola, conoscerà sicuramente il letto a scomparsa. I letti a scomparsa sono ormai diventati molto utilizzati, soprattutto per chi abita in un monolocale o in un bilocale eccessivamente stretto. Avere molto più spazio...
Economia Domestica

5 modi per rifare un letto

Essendo molti di noi amanti della casa e dell'ordine che deve in genere, dominare in essa, abbiamo pensato di proporre una guida, semplice e veloce, per cercare di imparare quali possono essere i 5 modi per rifare un letto, in maniera corretta ed anche...
Economia Domestica

10 piante da tenere in camera da letto per dormire meglio

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al verde, alcune piante di appartamento, oltre ad essere belle dal punto di vista estetico, sono in grado di ridurre l'insonnia e favorire il benessere psicofisico di una persona. Se vuoi scoprire dettagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.