Come scegliere l'impianto di condizionamento

Tramite: O2O 11/05/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

Per evitare l'eccessivo caldo estivo è opportuno munirsi di un buon impianto di condizionamento. La scelta non è poi così semplice; infatti, le varianti sono moltissime e dipendono dalle proprie esigenze. Le varie tipologie di apparecchi ideati per la funzione di refrigerazione dell'aria presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è pssibile scegliere l'impianto di condizionamento.

26

Distinzione degli apparecchi

Gli apparecchi di un impianto di condizionamento si distinguono in climatizzatori, condizionatori, deumidificatori e purificatori dell'aria. I climatizzatori rappresentano il sistema maggiormente diffuso. Negli anni passati infatti hanno raccolto molto successo; essi sono stati protagonisti di un vero boom commerciale. Questi apparecchi filtrano l'aria e consentono il riciclo e la purificazione. Al loro interno ci sono dei filtri che trattengono odori e particelle sospese. In alcuni casi possono fungere anche da pompa di calore, riscaldando l'ambiente durante i mesi invernali. La funzione dei condizionatori si limita al raffreddamento dell'aria.

36

Deumidificatori e purificatori

Tra tutti gli impianti di condizionamento i deumidificatori assorbono esclusivamente l'umidità dell'aria. Sono particolarmente utili in quanto facilitano il processo di asciugatura del bucato. I purificatori dell'aria invece si limitano ad eliminare i pollini, la polvere, lo smog ed altre particelle microscopiche che sono nocive per la respirazione. Questo tipo di impianti di condizionamento non svolgono alcuna funzione refrigerante.

Continua la lettura
46

Climatizzatori

I climatizzatori si dividono in fissi e mobili; i primi hanno un alto livello di efficacia e permettono di regolare il livello della temperatura e dell'umidità dell'aria. Lo split ha lo scopo di aspirare l'aria dagli ambienti; poi, provvede a deumidificarla e raffreddarla. Questi impianti di condizionamento hanno un motore esterno per lo scarico dell'aria calda. I due apparecchi si collegano tra loro con un tubo nel quale scorre il fluido refrigerante. Negli ultimi anni sono disponibili sul mercato degli impianti di climatizzazione adattabili alle varie esigenze.

56

Climatizzatori portatili

Tra tutti gli impianti di condizionamento i climatizzatori portatili hanno il vantaggio che non necessitano di interventi di installazione. Essi però allo stesso tempo hanno l'handicap che non si riescono ad adattare negli ambienti che sono particolarmente grandi ed estesi. Inoltre, molto spesso sono più rumorosi dei climatizzatori fissi che sono estremamente silenziosi e discreti.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere l'impianto fotovoltaico giusto

Molte persone che hanno deciso di installare un impianto fotovoltaico devono affrontare il loro primo ostacolo nella scelta dell'attrezzatura giusta. Come con qualsiasi processo di selezione che coinvolge più opzioni, si desidera essere ben informati...
Ristrutturazione

Come ristrutturare l'impianto elettrico di casa

Se ci capita di comprare una vecchia casa che bisogna rimodernare e ristrutturare completamente, nella maggior parte dei casi l'impianto elettrico sarà interamente da sostituire; questo non solo per una questione di sicurezza, ma anche per mettersi in...
Ristrutturazione

Come Realizzare Le Tracce Sotto il pavimento per l'impianto elettrico

Attraverso i passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di insegnarvi a realizzare le tracce che occorrono per costruire un impianto termico ed elettrico e posizionale sotto il pavimento. Per eseguire questo lavoro non occorrono particolari doti...
Ristrutturazione

Come progettare un impianto di videosorveglianza

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta, a tutti i nostri lettori, che sono appassionati del fai da te, a capire come e cosa poter fare per progettare un semplice impianto di videosorveglianza, magari nel proprio appartamento, per scongiurare...
Ristrutturazione

Come montare un pavimento sopraelevato

Il momento in cui si installa un pavimento sopraelevato, ci sono una serie di cose che si dovranno tenere in considerazione per evitare rischi e pericoli potenziali. Questo tipo di pavimento generalmente è molto comune quando i cavi o altri oggetti devono...
Ristrutturazione

Come installare il riscaldamento autonomo

Se abitate in un condominio, sapete benissimo che vi sono alcune regole di base che devono essere rispettate. Tra queste molto volte causa di litigio può essere l'azionamento o meno del riscaldamento. Con l'inverno e la stagione fredda si rende quindi...
Ristrutturazione

Come collegare a terra una presa di corrente

Collegare a terra una presa di corrente può sembrare un’operazione difficile ma, come vedremo nel corso di questa guida, può in realtà rivelarsi una misura che può essere effettuata autonomamente se disponete di un po’ di manualità e tempo. Questo...
Ristrutturazione

Riscaldamento a pavimento, pro e contro

Ecco una bella ed anche interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare qualcosa di più sul riscaldamento a pavimento, ed in particolar modo potremo capire in profondità quali possono essere i pro ed anche i contro dell'utilizzo...