Come scegliere l'impianto di condizionamento

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per evitare l'eccessivo caldo estivo è opportuno munirsi di un buon impianto di condizionamento. La scelta non è poi così semplice; infatti, le varianti sono moltissime e dipendono dalle proprie esigenze. Le varie tipologie di apparecchi ideati per la funzione di refrigerazione dell'aria presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è pssibile scegliere l'impianto di condizionamento.

26

Distinzione degli apparecchi

Gli apparecchi di un impianto di condizionamento si distinguono in climatizzatori, condizionatori, deumidificatori e purificatori dell'aria. I climatizzatori rappresentano il sistema maggiormente diffuso. Negli anni passati infatti hanno raccolto molto successo; essi sono stati protagonisti di un vero boom commerciale. Questi apparecchi filtrano l'aria e consentono il riciclo e la purificazione. Al loro interno ci sono dei filtri che trattengono odori e particelle sospese. In alcuni casi possono fungere anche da pompa di calore, riscaldando l'ambiente durante i mesi invernali. La funzione dei condizionatori si limita al raffreddamento dell'aria.

36

Deumidificatori e purificatori

Tra tutti gli impianti di condizionamento i deumidificatori assorbono esclusivamente l'umidità dell'aria. Sono particolarmente utili in quanto facilitano il processo di asciugatura del bucato. I purificatori dell'aria invece si limitano ad eliminare i pollini, la polvere, lo smog ed altre particelle microscopiche che sono nocive per la respirazione. Questo tipo di impianti di condizionamento non svolgono alcuna funzione refrigerante.

Continua la lettura
46

Climatizzatori

I climatizzatori si dividono in fissi e mobili; i primi hanno un alto livello di efficacia e permettono di regolare il livello della temperatura e dell'umidità dell'aria. Lo split ha lo scopo di aspirare l'aria dagli ambienti; poi, provvede a deumidificarla e raffreddarla. Questi impianti di condizionamento hanno un motore esterno per lo scarico dell'aria calda. I due apparecchi si collegano tra loro con un tubo nel quale scorre il fluido refrigerante. Negli ultimi anni sono disponibili sul mercato degli impianti di climatizzazione adattabili alle varie esigenze.

56

Climatizzatori portatili

Tra tutti gli impianti di condizionamento i climatizzatori portatili hanno il vantaggio che non necessitano di interventi di installazione. Essi però allo stesso tempo hanno l'handicap che non si riescono ad adattare negli ambienti che sono particolarmente grandi ed estesi. Inoltre, molto spesso sono più rumorosi dei climatizzatori fissi che sono estremamente silenziosi e discreti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere l'impianto di riscaldamento della casa

La scelta dell’impianto di riscaldamento ideale per le nostre esigenze domestiche può comportare alcune difficoltà: bisogna considerare la tipologia d’impianto e il modello migliore in commercio, bisogna considera l’ingombro dell’impianto e...
Ristrutturazione

Come montare un impianto fotovoltaico

Il sole costituisce un'immensa fonte di energia e ciò è dimostrato dalle numerose installazioni di impianti fotovoltaici: essi, come sappiamo, servono a consumare meno energia elettrica per risparmiare ed aiutare il nostro pianeta a diventare più pulito...
Ristrutturazione

Come ristrutturare l'impianto di riscaldamento

Capita di avere la necessità di ristrutturare il proprio impianto di riscaldamento e sostituirlo con un altro più efficiente, avanzato e adatto alle esigenze di tutto il giorno. Scegliere il sistema di riscaldamento appropriato non è sempre facile...
Ristrutturazione

Come ristrutturare l'impianto elettrico di casa

Se ci capita di comprare una vecchia casa che bisogna rimodernare e ristrutturare completamente, nella maggior parte dei casi l'impianto elettrico sarà interamente da sostituire; questo non solo per una questione di sicurezza, ma anche per mettersi in...
Ristrutturazione

Consigli sulla scelta di un impianto idraulico

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di impianti idraulici. Nello specifico, come avrete già potuto capire grazie alla lettura del titolo che accompagna la guida, ora andremo a offrirvi una serie di Consigli sulla scelta di un impianto idraulico....
Ristrutturazione

Come Realizzare Le Tracce Sotto il pavimento per l'impianto elettrico

Attraverso i passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di insegnarvi a realizzare le tracce che occorrono per costruire un impianto termico ed elettrico e posizionale sotto il pavimento. Per eseguire questo lavoro non occorrono particolari doti...
Ristrutturazione

Come progettare un impianto di videosorveglianza

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta, a tutti i nostri lettori, che sono appassionati del fai da te, a capire come e cosa poter fare per progettare un semplice impianto di videosorveglianza, magari nel proprio appartamento, per scongiurare...
Ristrutturazione

Come installare un impianto doccia emozionale

La doccia emozionale è un nuovo modo di concepire la doccia, che diventa un angolo della propria abitazione tutto dedicato al relax e che sfrutta i colori, la musica, il getto d' acqua, i profumi. È un modo per coinvolgere i cinque sensi ed avere beneficio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.