Come scegliere l'arredo per giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per chi possiede una villetta o una bifamiliare con un p0' di verde attorno può arredare gli spazi esterni in modo da ricreare una zona relax immersa nel proprio giardino. Le soluzioni sono molteplici e i brand del settore propongono idee anche eco-sostenibili, come l'utilizzo di materiali riciclati o ad impatto zero per l'ambiente. Qualsiasi sia la vostra filosofia di vita, scegliere l'arredo per il proprio giardino non è un'impresa titanica. Basta qualche suggerimento per ottenere un angolo di paradiso da far invidia ai propri vicini!

25

Innanzitutto bisognerà tenere a mente lo spazio che si possiede, per orientarsi sulla scelta di mobili grandi o di arredi piccoli ma confortevoli. Un ampio giardino alberato, con cortile adiacente e posteriore alla propria casa consente l'acquisto di svariati complementi, come ad esempio un'amaca, o un dondolo, oltre al tavolo con sedie. Anche una serie di sdraio potranno fare da cornice ad una piscina già presente in giardino. Un lembo di verde come le villette inglesi richiedono pochi arredi, tutt'al più un paio di sedie, un piccolo gazebo e un tavolino, giusto un angolino riservato alla zona relax.

35

Successivamente sarà necessario acquistare arredi fatti con materiali adattabili al tipo di giardino. Esso potrà essere costituito prevalentemente da prato, o magari da sampietrini, oppure ha un cortile completamente cementato utilizzato ad esempio come parcheggio delle auto. Mobili in banano, in legno ed in vimini si adattano al verde dei prati, mentre il ferro battuto consente maggiore stabilità a quei giardini formati da cemento.

Continua la lettura
45

Inoltre dovrete tenere a mente la collocazione della villa, quindi del giardino. Una casa al mare comporta l'uso di materiali in legno o in vimini, poiché il ferro potrebbe arrugginire per via della salsedine. Nessun problema invece per una villa in città, in campagna o al lago. L'unico accorgimento potrebbe essere l'inquinamento nel caso della casa in centro, ma solitamente le ville sono ubicate poco fuori dal centro abitato o, tutt'al più in periferia.

55

Infine l'investimento. Arredare un giardino comporta un'esborso di denaro e, giustamente, una scelta ponderata se si opta per mobili di un certo valore, resistenti negli anni. Diffidate quindi dei complementi a basso prezzo che, oltre ad avere una durata relativamente breve, sono facili da rompersi alla prima folata di vento. Invece se l'arredo è per una casa di vacanza, i mobili economici fanno al caso vostro, poiché il loro utilizzo, legato ad una manciata di mesi, non necessita di arredi costosi. Inoltre, terminate le vacanze, dovrete riporre tutto in magazzino e l'umidità, la muffa o la polvere potrebbero rovinare gli arredi di un certo valore.
Scegliete con gusto, abbiate stile e abbinate con criterio. L'effetto sarà sensazionale!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la camera da letto

I complementi d'arredo sono una scelta ardua, soprattutto se i due coniugi non sono d'accordo per quanto riguarda lo stile. Gli stili che si possono adottare per la scelta dei complementi di arredo sono infatti diversi. Si va dal classico al moderno e...
Arredamento

Come scegliere elementi d’arredo in stile vintage

Anche se il termine potrebbe riferirsi ai mobili e ai complementi d'arredo di qualsiasi periodo di tempo prima dell'era attuale, si riferisce generalmente ai pezzi che vanno dal 1950 fino ai primi anni 1980. L'arredamento vintage (o retrò) è diventato...
Arredamento

Come scegliere lo stile di arredo per la casa

Progettare l'arredo e la decorazione dei locali della nostra abitazione è un compito creativo che richiede cura e precisione; è importante scegliere uno stile che meglio ci esprime e che dia importanza alla nostra casa, rendendola uniforme in tutti...
Arredamento

Come abbinare l'arredo al parquet

Scegliere un pavimento in legno aiuta sicuramente a rendere la propria abitazione calda ed ospitale. Le venature delle doghe e le loro sfumature contribuiscono ad impartire un tocco di naturalezza agli ambienti. Abbinare l’arredo al parquet, però,...
Arredamento

Come scegliere i complementi d'arredo

I complementi d'arredo sono quei piccoli tocchi di stile che definiscono il carattere di una casa. Appendiabiti, sedie di design, vasi, quadri, tappeti, portaombrelli e posacenere: tutti questi oggetti sono scelti in base al proprio gusto e possono essere...
Arredamento

Come creare un componente d'arredo multifunzione con i bancali di legno

Alcuni oggetti nascono per determinati scopi, altri subiscono delle modifiche e prendono nuova vita sottoforma di mobilio multifunzione. Uno degli oggetti che possono essere piegati alla forza della fantasia per creare un nuovo componente d'arredo, sono...
Arredamento

5 esempi di arredo per un monolocale

Se avete appena deciso di acquistare o prendere in affitto un monolocale e la quadratura dell'ambiente vi sembra piuttosto piccola, non è il caso di disperarsi, poiché esistono diversi metodi per arredarlo e renderlo elegante e funzionale. In riferimento...
Arredamento

Divano ad angolo: 5 errori di arredo da evitare

Se per l'arredo della vostra casa ed in particolare il salotto, intendete utilizzare un moderno divano ad angolo, esistono almeno 5 errori da evitare; infatti, si tratta di renderlo poco ingombrante, sicuro per l'eventuale presenza dei bambini e soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.