Come scegliere il tavolo perfetto per la zona living

Tramite: O2O 29/07/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato all'arredamento della casa, scegliere i giusti complementi di arredo per la casa in alcuni casi può rivelarsi difficile, soprattutto se si tratta di un'area particolare della casa come la zona living. Se pertanto desideri scoprire come sia possibile scegliere il tavolo perfetto per la zona living, senza commettere errori e in modo da valorizzare al massimo il tuo ambiente casalingo, ti consiglio di leggere con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, ti fornirò una serie di consigli validi che ti consentiranno di arredare la zona living senza investire cifre economiche esagerate.

25

Scegli il tavolo in base all'utilizzo

Tieni conto innanzitutto, che per scegliere correttamente il tavolo per il living è necessario tenere conto dell'utilizzo che desideri fare dello stesso. Per la scelta devi necessariamente tenere in considerazione l'uso che ne farai, l'ambiente e lo stile del living. Se ad esempio desideri usare il tavolo per consumare pietanze durante il giorno, ad esempio il pranzo e/o la cena, ti consiglio di optare per un tavolo in plastica o in legno (se al contrario ti serve un tavolo per posarvi oggetti e complementi di arredo, ti consiglio di scegliere un tavolo in vetro o in acciaio). In commercio è possibile trovare una molteplicità di materiali e tipologie, ad esempio in pelle, in pietra e persino in sughero. Scegli anche in base ai tuoi gusti personali, tenendo anche conto dello stile della tua casa.

35

Scegli il tavolo dalla forma giusta

Per scegliere la tavola perfetta per il tuo living inoltre devi scegliere la forma giusta, capace di adattarsi perfettamente alla stanza. Se ami gli oggetti di design, puoi tranquillamente prediligere un tavolo dalla forma ovale o tonda, soprattutto se ami uno stile di arredamento romantico e raffinato.

Continua la lettura
45

Scegli lo stile del tavolo

Un altro elemento importante da tenere in considerazione se desideri scegliere il tavolo giusto per il living, consiste nello scegliere lo stile attentamente, tenendo conto dello stile prevalente della stanza. Se cerchi un tavolo capace di conferire al living un tocco di eleganza e modernità invece, ti consiglio di optare per un tavolo di forma rettangolare, ad esempio in legno decapato, capace di conferire al living un tocco di raffinatezza ed eleganza fuori dal comune. Se ti piace l'idea puoi scegliere anche un tavolo con rifiniture in stile shabby chic o country, o al contrario un tavolo moderno o minimal, preferibilmente in legno lavorato o in acciaio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il living in stile mix and match

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla bellezza della casa, lo stile di arredamento del living non deve mai essere lasciato al caso, è importante collocare i giusti elementi decorativi e i complementi di arredo capaci di esaltare al...
Arredamento

Come arredare casa con lo slow living

Per comprare un appartamento, è necessario considerare diversi fattori essenziali. Oltre ad avere un lavoro a tempo indeterminato, bisogna valutare la situazione interna della casa e la possibilità di apportare variazioni migliorative. Ad esempio, è...
Arredamento

Come arredare un piccolo soggiorno con zona pranzo

Un soggiorno non molto ampio che ospita una piccola area adibita a zona pranzo impone soluzioni d'arredo argute e minimaliste, in modo da coniugare sapientemente praticità e design. Il living, tanto più se articolato in due ambienti, costituisce il...
Arredamento

Come organizzare la zona pranzo relax

In taluni casi, quando si è proprietari di case provviste di ambienti piccoli o comunque poco spaziosi, ecco che organizzare una zona pranzo (e quindi una zona cucina) attigua alla zona relax diventa quasi una necessità arredativa dalla quale non si...
Arredamento

Come arredare la zona giorno con i quadri

Se dovete arredare la zona giorno della vostra casa con dei quadri, è importante sceglierli per tipologia di cornice e soggetto. Inoltre, bisogna anche attenersi a quelli che sono i colori delle pareti e dei tessuti sui vari suppellettili presenti nell’ambiente...
Arredamento

Come nascondere la zona lavanderia in casa

Nonostante l'apprezzabile sforzo degli esperti in design delle aziende di elettrodomestici, che si ingegnano per realizzare forme sempre più armoniche e gradevoli, molto spesso, ospitare una lavatrice in casa può rappresentare un vero e proprio problema...
Arredamento

Come arredare la zona notte nel seminterrato

Avete un seminterrato abitabile nella vostra casa?Magari l'avete riempito di cose inutili e vecchie che ormai non usate più, pensando che quella zona serva solo per ripostiglio o magazzino. Sbagliate perché ci sono molti modi per arredare un seminterrato...
Arredamento

Come arredare la zona notte

In una casa ogni singolo ambiente deve essere accogliente ed esteticamente curato. Tuttavia quello della zona notte va arredato anche in modo confortevole, e quindi personalizzato in base ai propri gusti e al relax che alcuni mobili e suppellettili possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.